di Fiorella Radice

Copyright Coquinaria 2000-2004

Recensioni

Copyright Coquinaria ©

Il libro di cucina

Per noi appassionati di cucina son convinta che questo sia un libro irrinunciabile. E questo lo dico perchè al di là delle ricette, tante, originali e benissimo descritte, questo è un libro di cucina che si legge con il piacere di incrociarvi il "branzino Picasso "o la "crema Josephine Baker".
Infatti Alice Toklas è stata l'amica/governante di Gertrude Stein, americana a Parigi nella Parigi di Hemingway e Picasso, di cui la Stein era amica, anche per il suo essere una critica letteraria temutissima e rispettata.
Nel libro quindi troviamo alternate alle ricette aneddoti e resoconti di personaggi che hanno fatto un'epoca, dall'arte alla letteratura.

Perciò il libro si presta ad essere letto nel vero senso della parola, e non solo consultato per cercarvi una ricetta.
Rimane il fatto che le ricette sono tutte molto interessanti, come quella che riporto (ricordiamoci che il libro è stato scritto nel 1945).

MARMELLATA DI COCCO
"Nessuno che entri in un negozio, prenda dal banco una noce di cocco e se la comperi sa poi cosa farsene. Per i parigini questo frutto che viene da lontano, fra melograni, arance o ananas, rimane una curiosità inutilizzabile. Ma ecco una squisitezza fra le più delicate, della quale il cocco costituisce il principale ingrediente, originario delle isole e delle loro coste.
Mettere 2 tazze di zucchero e 1/2 tazza d'acqua in un bollitore di rame e far bollire fino a quando si formerà il petit boulè, aggiungere la polpa di una noce di cocco grattugiata e mescolare con una spatola di legno. Dopo 15 minuti mettere 2 tuorli d' uovo in un altro bollitore, versarci la noce di cocco mescolando sempre nello stesso senso. Profumare di vaniglia, cannella o acqua di fiori d'arancio, rimettere sul fuoco per 5 minuti e, dopo aver lasciato raffreddare il composto per altri 5, versarlo in un compotier e servire freddo.
Si tratta di una squisitezza veramente delicata, come dice il poeta, ma lo sciroppo non deve cuocere così a lungo come consiglia questa ricetta.
Il dolce preparato da me si trasformò in un eccellente caramello molto simile ad un dolce cinese molto prima che arrivasse il momento di aggiungere i tuorli d'uovo. Quindi è meglio prepararlo con 1 tazza d'acqua e bollirlo a 100 gradi circa."

S. Jayne-Stanes, Il grande libro del cioccolato,
Grandi Manuali Newton,
€ 12,85

Clicca qui per acquistare il libro