Print Friendly and PDF
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • COTOGNATA DI PORZIA...

    quest'anno mi hanno regalato diverse mele cotogne, ho così prodotto la marmellata e la gelatina secondo il metodo Ferber e, con le ultime arrivate, ho deciso di provare la cotognata.
    Ho optato per la ricetta di Porzia, la cottura delle mele in forno avrebbe accelerato i tempi di cottura e asciugatura e così è stato.
    Vi riporto la sua ricetta e vi metto la foto della mia cotognata. Non amo le cose troppo dolci ma dirvi che mi è piaciuta tantissimo è dire poco.

    COTOGNATA DI PORZIA
    Ingredienti:
    Mele cotogne, zucchero, succo di 2 limoni per ogni kg. di mele

    Procedimento:

    Lavare e asciugare le mele cotogne, strofinandole bene per togliere la patina superiore, non vanno sbucciate.
    Infornare a 170° e far cuocere per circa 2 ora , fin quando non risulteranno cotte.
    Togliere dal forno, sbucciare e passare la polpa al setaccio.
    Per ogni kg. di polpa ottenuta, si aggiunge altrettanto peso di zucchero e il succo di 2 limoni.

    Mettere in un tegame e far cuocere per circa mezz'ora, sarà pronta quando comincerà a gelificare sui bordi, io mi accorgo che è pronta, quando versata in un piattino indurisce senza essere appiccicosa.
    Versare nelle formine o in un unico vassoio (in questo caso, andrà tagliata a cubetti).

    NOTA BENE:
    E' importante che le mele cotogne siano ben mature, la cotognata risulterà più profumata!
    La cottura in forno serve a ridurre i tempi di cottura sul fuoco in modo che lo zucchero non abbia a caramellarsi troppo.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   12278938_10208254618624750_6174320288438784051_n.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 119.2 KB 
ID: 2871466
    Federica
    "La vita si ascolta, così come si ascolta il mare... Le onde montano, crescono, cambiano le cose. Poi, tutto torna come prima ma non è più la stessa cosa." (Oceano mare - A. Baricco)

  • #2
    Se riesci a farne durare qualche pezzetto fino a giovedì , possiamo venire noi ad aiutarti a finirla!!
    A metà settimana torneró a Civitavecchia per qualche giorno.
    Pensi che al mercato di Civitavecchia io possa trovare delle mele cotogne?
    Quest' estate ci ho trovato delle pesche di un inquietante colore bianco sporco-giallo paglierino , ma di un gusto ed una bontà unica!!!
    La figlia della signora dell' agriturismo dove mi fermo lavora a Viterbo e quindi penso che non siamo molto lontane.
    Per la settimana prossima dànno bel tempo e l' ultimo pomeriggio sarà libero e potremmo fare un giretto nelle vicinanze.

    Commenta


    • #3
      Sulla cotognata non garantisco... ieri se la sono litigata per portarsela a casa...
      il nipotino ha detto che le caramelle della zia sono buonissime
      il prossimo fine settimana sono a Roma per un corso... però teniamoci in contatto... mi farebbe piacere riuscire a vederci...
      ps ad averlo saputo ti avrei conservato qualche mela cotogna...
      Federica
      "La vita si ascolta, così come si ascolta il mare... Le onde montano, crescono, cambiano le cose. Poi, tutto torna come prima ma non è più la stessa cosa." (Oceano mare - A. Baricco)

      Commenta


      • #4
        tempo di mele cotogne... se non siete riusciti a farla lo scorso anno magari potete recuperare...
        io ieri ne ho fatta un chilo e duecento grammi... che profumo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
        Federica
        "La vita si ascolta, così come si ascolta il mare... Le onde montano, crescono, cambiano le cose. Poi, tutto torna come prima ma non è più la stessa cosa." (Oceano mare - A. Baricco)

        Commenta

        Operazioni in corso..
        X