X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Cetrioli marinati di Francesca Spalluto

    Conservavo la ricetta dal 2012. Il forum era arancione e squadrato, Francesca abitava nel Principato di Monaco.
    Lo so, sono più di quattro anni. Ho i miei tempi.
    Finalmente li ho fatti, e, come allora suo figlio, me ne sono scofanata una ciotola intera, proclamando che Francesca è la regina dei pickles.
    Provateli, sono facilissimi, veloci e davvero buoni.
    La foto ovviamente non l'ho fatta, forse tra altri quattro anni.
    Grazie, Francesca!
    Paola
    La più coraggiosa decisione che prendi ogni giorno è di essere di buon umore (Voltaire).

  • #2
    Grazie per aver riproposto questa ricetta, la proveró sicuramente, stavo giusto cercando qualche stuzzichino per una cena a buffet per questo fine settimana...

    Commenta


    • #3
      grazie. Adesso che i bimbi hanno i nonni paterni ad un tiro di schioppo hanno iniziato a snobbare i miei cetrioli, preferendo quelli dei nonni (che secondo me, date le abitudini shanghainesi, hanno una quantita' di zucchero non indifferente). Devo vedere come li fanno loro...poi riferisco.
      Francesca Spalluto

      Commenta


      • #4
        ecco infatti...schifo fanno
        te pozzino! ...adesso chi smette!
        Monica le mie foto qui...mokapest's photos on Flickriver
        "Viaggiamo, inizialmente, per perderci. E viaggiamo, poi, per ritrovarci. Viaggiamo per aprirci il cuore e gli occhi..."

        Commenta


        • #5
          All'epoca avevo scritto che gli avrei fatti ma non mi ricordo se cosi è stato e non trovo neanche foto.
          Ora sono in frigo per la prima parte, quella dello strofinamento con sale e riposo.
          La mia cucina

          Commenta


          • #6
            Ah, a proposito! Quasi dimenticavo questo che e' pure buonissimissimo.

            Shoga-amazu

            2 cucchiaini di aceto di riso
            1/2 cucchiaino di succo di limone
            1 cucchiaino di zucchero
            1 pezzettino di zenzero

            mescolare aceto di riso, succo di limone e zucchero. Grattugiare con la microplane un pezzetto di zenzero e strizzare il succo sulla mistura gia' preparata, condire cosi' i cetrioli spurgati (anche una spurgatura veloce) e questi cetrioli da mangiare anche dopo un paio di ore.

            La blogger giapponese dalla quale ho preso questo condimento dice che mette un pezzetto di kombu in un barattolo di vetro e copre di aceto e tiene in frigo. L'aceto e' molto meno pungente. Lei dice di usarne di meno in caso non si usi l'alga. Io l'ho sempre fatto solo con l'aceto di riso ma mi e' venuta voglia di provare che effetto fa con l'alga...
            Francesca Spalluto

            Commenta


            • #7
              Allora alla fine ho fatto un mix che è risultato comunque ottimo per i miei gusti.
              Ieri ho spellato, pulito della parte centrale e tagliato a bastoncini 2 cetrioli.
              Strofinati con il sale e messi a riposo in frigo.
              Oggi prima di pranzo ho scolato l'acqua che hanno lasciato e li ho conditi con 1 cucchiaio di aceto di riso, un cucchiaino di zucchero, una grattatinainaina di aglio e una di zenzero.
              Per me sono ottimi, grazie Francesca e Paola
              Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   cetriolimarinati.jpg 
Visite: 54 
Dimensione: 135.3 KB 
ID: 2898955
              La mia cucina

              Commenta


              • #8
                Bene, Adriana! Spero che siano avanzati un po', perche' per me diventano piu' buoni da mattina a sera.
                Francesca Spalluto

                Commenta


                • #9
                  Si, tanto li mangio solo io, ma proverò a insistere perché provino ad assaggiarli.
                  La mia cucina

                  Commenta


                  • #10
                    L'accento di riso è indispensabile secondo voi o posso sostituire con aceto di vino bianco?
                    Grazy
                    ...Autogestire la propria creatività, senza intermediari, senza volontà eccelse e onnipotenti che decidono al posto tuo, poco a poco ti rivela la necessità di autogestire il tuo stesso destino. (S. Agosti)
                    Ingiuriare i mascalzoni è cosa nobile, perché, a ben vedere significa onorare gli onesti! (Aristofane)

                    Commenta


                    • #11
                      Secondo me l'aceto di vino e' troppo forte, anche a diluirlo. Quello di riso l'ho sempre in dispensa, non saprei stare senza. Ancora ancora di mele, ma comunque troppo forte anche lui.
                      Francesca Spalluto

                      Commenta


                      • #12
                        Stavo per farti la stessa domanda di Graziana. Grazie per la risposta.. cerchero` dai cinesi.
                        Manuela

                        Commenta


                        • #13
                          Io non avevo l'aceto di riso ed ho fatto marinare i cetrioli nell'aceto di vino bianco.Sono venuti comunque buonissimi, per i nostri gusti.

                          Commenta


                          • #14
                            Pubblicato originariamente da Francesca Spalluto Visualizza il messaggio
                            Secondo me l'aceto di vino e' troppo forte, anche a diluirlo. Quello di riso l'ho sempre in dispensa, non saprei stare senza. Ancora ancora di mele, ma comunque troppo forte anche lui.
                            io ho usato l'acidulato di umeboshi
                            Monica le mie foto qui...mokapest's photos on Flickriver
                            "Viaggiamo, inizialmente, per perderci. E viaggiamo, poi, per ritrovarci. Viaggiamo per aprirci il cuore e gli occhi..."

                            Commenta


                            • #15
                              Li ho fatti (usando aceto di vino perché avevo solo quello, ne ho usato un po' meno della quantitá indicata). Sono venuti molto buoni, quindi di sicuro li proveró ancora, peró dovró trovare degli altri cetrioli: probabilmente i cetrioli che trovo qui sono un po' troppo pieni acqua, perché hanno continuato a cacciarne finché non li ho finiti e non avevano quel bell'aspetto croccante che appare dalla foto di Adriana. Nessuna ha avuto questo problema?

                              Commenta

                              Operazioni in corso..
                              X