X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Aiuto per pesce azzurro

    Apro un topo-aiuto piuttosto ampio, ma sono in difficoltà.

    Ogni settimana all'Esselunga passo davanti al banco del pesce, mi fermo per scegliere qualcosa; visti i prezzi mi viene la tentazione di comprare il pesce azzurro (trovo sempre sgombri, sardine, acciughe; a volte qualche altra cosa). Poi mi fermo perchè non saprei come prepararlo. Il mio scibile si ferma al tortino di acciughe al forno e poco altro

    Sapete già che prediligo le ricette non troppo elaborate e non con troppo lavoro.

    Mi suggerite qualcosa da fare domani? Col pesce azzurro, dico, di quello più comune che si può trovare al supermercato, per noi tristoni.

    Grazie grazie. Prometto foto del risultato, qualunque esso sia, ahah.

  • #2
    Le sardine io le faccio in beccafico. Stupende
    Bisogna diliscarle, e aprirle a libro. Poi, non so se utilizzo la ricetta giusta ma a me piacciono moltissimo fatte così, preparo un miscuglio con pangrattato, aglio in polvere, prezzemolo, buccia d'arancia e di limone, capperi tritati, uva passa ammollata e pinoli. Distribuisco sulle sardine, poi arrotolo e metto in teglia unta d'olio , tra una sardina e l'altra inserisco qualche foglia di alloro (4-5 per una teglia, irroro con olio e inforno a 180° per circa 20 minuti

    Gli sgombi li faccio semplicemnte al forno oppure sempre al forno con pomodorini, capperi olive e pomodoro. Oppure li cuocio al vapore e condisco con salsa salmoriglio, oppure con pomodorini concassè, olive capperi e origano.

    La morte delle aciiughe invece, a mio parere, è l'impanatura e la frittura oppure marinati previo abbattimento
    Grazy
    ...Autogestire la propria creatività, senza intermediari, senza volontà eccelse e onnipotenti che decidono al posto tuo, poco a poco ti rivela la necessità di autogestire il tuo stesso destino. (S. Agosti)
    Ingiuriare i mascalzoni è cosa nobile, perché, a ben vedere significa onorare gli onesti! (Aristofane)

    Commenta


    • #3
      Grazie.

      Le sardine a beccafico mi ispirano tantissimo.

      Parlami meglio dello sgombro, dai: lo sgombro mi attira tanto, ma tutte le volte mi fermo per il suo sapore forte. Com'è, fatto al forno? Ed al vapore? Li cuoci e poi li delischi, oppure li cuoci sfilettati? Ed il gusto? Rimane forte?

      Commenta


      • #4
        Gianni, lo sgombro lessato o al vapore e condito con il solito olio succo di limone e sale (e se vuoi qualche pezzetto di aglio crudo) è molto buono e il sapore non è così marcato come alla griglia. Provalo!
        Affidataria di un cucciolo Labrador dei Cani Guida Lions www.caniguidalions.it
        Allevatrice di capre cashmere http://www.lapanca.eu/
        Il sito del mangime per cani e gatti è questo: http://gnammignammi.webnode.it/

        Commenta


        • #5
          ps non c'entra molto ma alla esselunga ho scoperto l'ombrina. Ha il difetto di essere molto grande (1,6 kg cad) ma dopo averla provata non voglio più il branzino. Il costo è intorno agli 11/kg
          Affidataria di un cucciolo Labrador dei Cani Guida Lions www.caniguidalions.it
          Allevatrice di capre cashmere http://www.lapanca.eu/
          Il sito del mangime per cani e gatti è questo: http://gnammignammi.webnode.it/

          Commenta


          • #6
            ok. Ricordo anche una discussione non troppo antica in cui si parlava di lessare lo sgombro in acqua e aceto... Adesso lo cerco...

            Commenta


            • #7
              Pubblicato originariamente da Jodie Visualizza il messaggio
              ps non c'entra molto ma alla esselunga ho scoperto l'ombrina. Ha il difetto di essere molto grande (1,6 kg cad) ma dopo averla provata non voglio più il branzino. Il costo è intorno agli 11/kg
              Ombrina questa sconosciuta... Come si prepara? A cosa somiglia?

              Commenta


              • #8
                Pubblicato originariamente da gianni Visualizza il messaggio
                Grazie.

                Le sardine a beccafico mi ispirano tantissimo.

                Parlami meglio dello sgombro, dai: lo sgombro mi attira tanto, ma tutte le volte mi fermo per il suo sapore forte. Com'è, fatto al forno? Ed al vapore? Li cuoci e poi li delischi, oppure li cuoci sfilettati? Ed il gusto? Rimane forte?
                Io cuocio intero poi tolgo pelle e lische ricavando i filetti. Metto i filetti in un piatto e condisco
                Affidataria di un cucciolo Labrador dei Cani Guida Lions www.caniguidalions.it
                Allevatrice di capre cashmere http://www.lapanca.eu/
                Il sito del mangime per cani e gatti è questo: http://gnammignammi.webnode.it/

                Commenta


                • #9
                  Pubblicato originariamente da gianni Visualizza il messaggio

                  Ombrina questa sconosciuta... Come si prepara? A cosa somiglia?
                  Sei un uomo fortunato: comprata ieri e oggi la faccio al forno. Più tardi fotografo
                  Affidataria di un cucciolo Labrador dei Cani Guida Lions www.caniguidalions.it
                  Allevatrice di capre cashmere http://www.lapanca.eu/
                  Il sito del mangime per cani e gatti è questo: http://gnammignammi.webnode.it/

                  Commenta


                  • #10
                    Confesso un'uletriore ignoranza sul pesce che devo deliscare da dopo cotto: visto che ci metto un po', finisce sempre che lo mando in tavola che si è raffreddato parecchio. Scaldarlo non mi va, per non rischiare di rovinare la cottura, soprattutto al microonde. C'è qualche trucco?

                    Commenta


                    • #11
                      Pubblicato originariamente da Jodie Visualizza il messaggio
                      Sei un uomo fortunato
                      Mi sono sempre ritenuto un uomo fortunato. Che bella sensazione!

                      Commenta


                      • #12
                        Pubblicato originariamente da gianni Visualizza il messaggio
                        Confesso un'uletriore ignoranza sul pesce che devo deliscare da dopo cotto: visto che ci metto un po', finisce sempre che lo mando in tavola che si è raffreddato parecchio. Scaldarlo non mi va, per non rischiare di rovinare la cottura, soprattutto al microonde. C'è qualche trucco?
                        Da caldo togli prima la lisca del dorso (la cresta) così hai già i filetti pronti al taglio. Poi stacchi il primo e ti ritrovi con la lisca, togli la lisca e il pesce è pronto. È un attimo. Dopo ti fotografo i passaggi.
                        tieni poi sempre a mente che se sono capace io allora sono capaci tutti
                        Affidataria di un cucciolo Labrador dei Cani Guida Lions www.caniguidalions.it
                        Allevatrice di capre cashmere http://www.lapanca.eu/
                        Il sito del mangime per cani e gatti è questo: http://gnammignammi.webnode.it/

                        Commenta


                        • #13
                          Alici lesse

                          È una preparazione più adatta all'estate, perché si mangiano fredde, ma nel frattempo te la segnalo.
                          Pulire le alici da testa e interiora, lavarle (con un breve ammollo in acqua e ghiaccio restano più bianche).
                          Tuffarle in una pentola contenente abbondante acqua bollente salata, e lasciarle cuocere per pochissimo tempo, massimo 2 minuti, appena la carne si stacca dalla lisca sono pronte, non devono stracuocere.
                          Scolarle con un mestolo forato, togliere la lisca e sistemare i filetti in una pirofila (tu raffreddale prima in abbattitore).
                          Condirle con olio, aglio. prezzemolo e limone.
                          Se vuoi prepararle in anticipo, tipo al mattino per la sera, aggiungi il condimento al momento di consumarle

                          Clicca sull'immagine per ingrandirla.   Nome:   P1010937.JPG  Visite: 1  Dimensione: 147.3 KB  ID: 2909011
                          Carmen

                          Commenta


                          • #14
                            Che mondo che mi si sta aprendo! :-)

                            Commenta


                            • #15
                              Pubblicato originariamente da gianni Visualizza il messaggio
                              ok. Ricordo anche una discussione non troppo antica in cui si parlava di lessare lo sgombro in acqua e aceto... Adesso lo cerco...
                              Ho trovato questa di Fernanda e questa di Bruna
                              Carmen

                              Commenta

                              Operazioni in corso..
                              X