Print Friendly and PDF
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Maledette lavatrici eco e classe A+++---

    Non so a voi, ma a me vedere che i panni vengono"lavati" giusto con una cucchiata di acqua me le fa girare molto più del cestello della lavatrice stessa.
    Puntualmente devo aggiungere un sacco di acqua.
    È l'acqua che lava, per cui senza acqua i panni vengono fuori sporchi come prima! Gliel'hanno spiegato a quei geni di ingegneri che progettano 'ste schifezze di lavatrici? Ed è sempre l'acqua che sciacqua via sporco e detersivi, lo sanno i maledetti? Ce li centrifugherei dentro a quelle lavatrici del cavolo!!
    Io voglio lavare i panni ANNEGATI nell'acqua. E no, non me ne frega un cacchio e neanche una beatissima mazza se spreco acqua e se il pianeta piange!!!!!!!!
    Voglio i panni PULITI!! I panni sporchi se li può tenere la madre dell'ecologista, che -come si sa- è sempre incinta. Niente ACQUA niente PULITO, non ci piove.

    Detto questo, mi dite se avete una lavatrice come dico io (con l'acqua a mezza altezza del cestello) e relativi marca e modello?

    Grazie.
    Brancolo nel burro.

    file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls



  • #2
    Il concetto mi sembra chiaro! Ma che lavatrice hai?
    Carmen

    Commenta


    • #3
      Una Lamona del cavolo che lava ... a secco!
      Brancolo nel burro.

      file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls


      Commenta


      • #4
        Purtroppo lavatrici come quelle di una volta che caricavano tanta acqua non ne fanno più. Io ho una Whirlpool , ma, davvero, mica so quanta acqua carica . Ma ha la tripla A su tutti i programmi?
        Cavoletti, le lavatrici una cosa devono fare
        Carmen

        Commenta


        • #5
          Bosch tutta la vita... più o meno, è la seconda in 35 anni
          If you can't stand the heat, stay out of the kitchen!
          radiocucina.blogspot.com

          Commenta


          • #6
            Avevo una termozeta vecchissima che riempiva tutto il cestello d'acqua. Ad un certo punto ha iniziato ad avere problemi con la centrifuga e si è rotta. Che disgrazia!
            Brancolo nel burro.

            file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls


            Commenta


            • #7
              Marina, la tua affoga?
              Brancolo nel burro.

              file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls


              Commenta


              • #8
                A me pare di sì: lava bene.
                Logixx 8 Vario Perfect.
                Ha 5 anni, va all'asilo
                Ha un cestello per 6 kg di biancheria, vari programmi a me utilissimi, programmabile che finisce il ciclo quando arrivi tu a casa dopo il lavoro e puoi stendere, e soprattutto una centrifuga ad altissima velocità, che per me che devo asciugare in casa (fuori non è possibile) è essenziale (non ho posto per l'asciugatrice).
                Il Gatto mi sta spiegando che con le nuove modalità di risparmio acqua ed energia è importante il tempo che ci mette per lavare.
                Mi ricorda che la nostra ci mette più di due ore e mezzo per un lavaggio a 60° C, ma che quella di un suo collega, più nuova della nostra, ci mette oltre 5 ore per lavare perfettamente a 15°, usando quindi poca energia. Ho spiegato la tua frustrazione e mi ha chiesto di suggerirti di provare dei programmi più lunghi prima di lanciarti in un nuovo acquisto (il Gatto è laureato in Fisica Sperimentale, tu capisci già il tipo, vero?). Lui il libretto delle istruzione ovviamente non lo legge (all'inizio prova tutti i programmi prima di decidere quali poi userà), ma noi comuni mortali siamo costretti a farlo. E io dico sempre che una bella chiacchierata con il servizio di assistenza clienti del produttore è sempre utile, loro conoscono la macchina e possono dare dei consigli mirati.
                If you can't stand the heat, stay out of the kitchen!
                radiocucina.blogspot.com

                Commenta


                • #9
                  Interessante il Gatto
                  Prima di comprare faccio alla vecchia: aggiungo acqua a lavatrice accesa usando un tubo. Però che palle!
                  I lavaggi più lunghi non aiutano, non fa altro che girare più tempo a secco. Ci avevo già provato.

                  Ho letto che è possibile ritarare il pressostato per fare in modo di costringere la lavatrice ad usare più acqua, ma richiede uno smanettone (che con l'elettronica proprio non fa per me).

                  Ho una curiosità per te: con la centrifuga così aggressiva non fai indurire i panni?
                  Brancolo nel burro.

                  file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls


                  Commenta


                  • #10
                    Nico, ma sei sicuro che la lavatrice sia tarata bene? Magari non lo è e non carica bene acqua. Chiedi all'assistenza tecnica, se è in garanzia ti devono mandare qualcuno a controllare.
                    Quando comprai la nuova macchina del gas, la ventola del forno faceva un casino come l'elica di un Boeing. Tutti a dirmi che era normale. Ma ho chiamato il tecnico che ha constatato un bullone allentato ed ora pare l'elica di un Cessna. Per dirti.
                    No, non mi restano duri, il cestello è enorme e riesce bene a far uscire l'acqua in eccesso. E poi basta sbatterli bene prima di stenderli... Magari per te potrebbero risultare duri, ma io sono abituata così e non mi pare siano duri.
                    If you can't stand the heat, stay out of the kitchen!
                    radiocucina.blogspot.com

                    Commenta


                    • #11
                      eh., mi sa tanto che è davvero tarata male.
                      Brancolo nel burro.

                      file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls


                      Commenta


                      • #12
                        Ma anche secondo me è tarata male. Anche io ho una lavatrice di queste economiche, ma anche se i panni non navigano nell'acqua, si vede bene che sono a mollo.
                        If two people agree on everything, one of them is unnecessary. (Winston Churchill)

                        Commenta


                        • #13
                          comunque anche queste 4 ore per fare un carico di cotone sono eccessive, non puoi usare nient'altro se non la lavatrice altrimenti salta il contatore... e poi stendi al pomeriggio !!!
                          Graziella

                          Commenta


                          • #14
                            Ho comperato una lavatrice Bosch A+++ a inizio estate, anche io ho notato che non carica molta acqua e mi sono meravigliata dei lunghi tempi dei lavaggi!!
                            Mi avete rincuorato, credevo di aver fatto un acquisto sbagliato!!!
                            Serena

                            Commenta


                            • #15
                              Io ho una AEG e non usa molta acqua, lava bene. Addirittura per i nostri usi spesso scelgo il programma breve.
                              Invece qui in trasferta ho una lavatrice che usa una quantità di acqua incredibilmente abbondante e non lava NIENTE, nel senso che avendo il cestello verticale sostanzialmente ai panni fa le coccole invece di lavarli. Capisco la tua frustrazione, io aggiungo acqua fatta bollire sul fornello pensa te, non scalda!


                              Roberta

                              Commenta

                              Operazioni in corso..
                              X