Print Friendly and PDF
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Si avvicina il Natale: inizia la tortellagione

    Come ogni anno, abbiamo cominciato la produzione di tortellini. A occhio arriveremo sui 4 chili-4 chili e mezzo. E tra poco comincerà anche la produzione di ricciarelli, baci ed altro.
    I destinatari dei pacchi di Natale si staranno già leccando i baffi...
    ciao
    marchino
    "Siete il mio tempo migliore" (Eleonora)

  • #2
    si accettano candidature a destinatari

    Commenta


    • #3
      Pubblicato originariamente da Gia.Da Visualizza il messaggio
      si accettano candidature a destinatari
      mi offro anche io
      Federica
      "La vita si ascolta, così come si ascolta il mare... Le onde montano, crescono, cambiano le cose. Poi, tutto torna come prima ma non è più la stessa cosa." (Oceano mare - A. Baricco)

      Commenta


      • #4
        Anch'io mi candido a destinatario, qui all'estero mi sento particolarmente sola...
        If you can't stand the heat, stay out of the kitchen!
        radiocucina.blogspot.com

        Commenta


        • #5
          Ce l'abbiamo un tutorial per i tortellini?

          I tortellini, li congeli direttamente o li sbollenti prima?
          If two people agree on everything, one of them is unnecessary. (Winston Churchill)

          Commenta


          • #6
            Anch'io mi candido a destinatario, qui all'estero mi sento particolarmente sola...
            If you can't stand the heat, stay out of the kitchen!
            radiocucina.blogspot.com

            Commenta


            • #7
              Pubblicato originariamente da marchino Visualizza il messaggio
              .... E tra poco comincerà anche la produzione di ricciarelli, baci ed altro.

              ciao
              marchino
              Marchino che ricetta usi per i ricciarelli?

              GRAZIE

              Commenta


              • #8
                Anch'io mi candido a destinatario, qui all'estero mi sento particolarmente sola...
                If you can't stand the heat, stay out of the kitchen!
                radiocucina.blogspot.com

                Commenta


                • #9
                  Visto che fra le cose che mi hanno proibito c'é anche il brodo mi carne, mi sa che quest'anno dovró fare a meno dei tortellini a meno di farli alla panna!!!

                  Commenta


                  • #10
                    Pubblicato originariamente da roberto zot Visualizza il messaggio

                    Marchino che ricetta usi per i ricciarelli?

                    GRAZIE
                    e per i tortellini? come li fate?
                    Federica
                    "La vita si ascolta, così come si ascolta il mare... Le onde montano, crescono, cambiano le cose. Poi, tutto torna come prima ma non è più la stessa cosa." (Oceano mare - A. Baricco)

                    Commenta


                    • #11
                      Si congelano rigorosamente da CRUDI. Per il ripieno usiamo mortadella, prosciutto crudo, macinato di maiale il tutto tritato finemente e fatto rosolare in abbondante burro. Una volta intiepidito si aggiunge un uovo, parmigiano grattugiato in quantità, una leggera spolverata (ma leggera leggera) di noce moscata e si mescola tutto. Le quantità variano a seconda di ciò che si ha in casa, ma dovrebbero essere di 1/3 per tipo. Il parmigiano va a occhio, quando raggiunge la sapidità giusta. La pasta ovviamente con 1 uovo per 100 gr. di faina, usando un mix di 00 e di semola rimacinata. Per la tecnica di chiusura, benché da "straniero" sia comunque abbastanza bravo da farli, chiedete alle esperte (FedePozzi, Stef, ecc. ecc,).
                      per i ricciarelli vedo di convincere Stef a metterla.
                      ciao
                      marchino
                      "Siete il mio tempo migliore" (Eleonora)

                      Commenta


                      • #12
                        Pubblicato originariamente da roberto zot Visualizza il messaggio

                        Marchino che ricetta usi per i ricciarelli?

                        GRAZIE
                        Scusa il ritardo: uso la ricetta di Elena di Livorno, cioè:
                        (dose per 50 o 60)

                        1kg mandorle spellate
                        8hg zucchero semolato
                        6 albumi
                        50gr mandorle amare (facoltative)

                        tritare le mandorle finemente ma non a farina e impastare con lo zucchero e gli albumi, se mettete anche quelle amare prima le dovete spellare gettandole nell'acqua a bollore e farle asciugare per bene, volendo le potete tostare, si lascia riposare l'impasto per 6-8 ore, operazione fondamentale, io le lascio una intera nottata in una terrina coperte con la pellicola, poi si prendono dei piccoli pezzi di pasta e gli si da la forma dei ricciarelli, si adagiano su dei fogli di ostia nella leccarda, si spolverizzano di zucchero a velo e si infornano per 15 minuti a 150 gradi oppure per 30 minuti a 100 gradi, sono comunque pronti quando fanno delle crepe in superficie. Non staccarli subito ma aspettare che si raffreddino e conservarli in scatole di latta.

                        io aggiungo o scorzette di arancia candite (50g) o una quarantina di olio essenziale di arancia, e un cucchiaino raso di lievito (del lievito se ne può fare anche a meno, lo avevo visto in una diversa ricetta, ho provato, ma non riesco a trovare la differenza, quindi ometto).
                        Secondo me, con questa ricetta, si ha il massimo risultato con il minimo impegno.
                        Again I must remind you that
                        A Dog's a Dog -- A CAT'S A CAT.
                        (T.S. Eliot - The Ad-dressing of Cats)

                        "Ambition is a poor excuse for not having sense enough to be lazy" (E. Bergen)

                        Commenta

                        Operazioni in corso..
                        X