Print Friendly and PDF
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Cosa abbiamo mangiato da Rosaria e Pietro al raduno di Napoli...

    Divido le foto, mettendo cinque qua e le rimanenti più in basso, visto che non riuscite a vederle.

    Spaghetti al sugo di pomodoro fresco e basilico profumatissimo di Rosaria Rubino



    Spaghetti alle cozze di Pietro



    Pizze di Rosaria e Pietro


    ?



    Paccheri al sugo di triglie di Gianfranco



    Gli ingredienti per 8 persone sono:
    600 gr. di filetti di triglie ben puliti (armatevi di tanta pazienza) e tagliati a dadini
    2 spicchi d'aglio
    10 gr. di finocchietto selvatico
    300 gr. di salsa di pomodoro
    100 gr. di un buon vino bianco

    In una padella larga, dai bordi alti, antiaderente, mettere una quantità generosa di olio evo e 1 spicchio intero d'aglio. Quando l'olio di insaporisce, togliere l'aglio.

    Fuori dal fuoco aggiungere la salsa di pomodoro e rimetterla sul fuoco. Aggiungere il sale e un pizzico di zucchero.

    Mettere uno spicchio d'aglio in camicia e un bel po' d'olio evo in una padella antiaderente. Eliminare l'aglio quando l'olio si insaporisce. Aggiungere le triglie al fuoco molto alto, allargarle molto bene e far prendere un bel colore. Aggiungere il finocchietto tritato al coltello. Spadellare, aggiungere del pepe e quando sono ben rosolate aggiungere il vino. Far sfumare il vino e aggiungere la salsa preparata precedentemente. Far cuocere per circa un'ora a fuoco molto basso. Se il sugo si ritira troppo, aggiungere l'acqua salata della pasta, ma prima di mettere la pasta.

    Scolare la pasta nella padella e mantecarla.


    Continua...
    https://savitak1.wordpress.com/
    https://kulkarnisavita.wordpress.com/
    (testo italiano in blu)

  • #2
    Pancetta portata da Carmen



    Peperoni ripieni di Carmen



    Causa rellena fatta da Savita (con la ricetta di Sfizio)



    900 gr. di patate (meglio se farinose)
    2 lime
    2 cucchiai di pasta di peperoncino Aji Amarillo (se non vi piace il piccante, andate cauti, cominciando con 1 cucchiaio)
    2 uova sode
    200 gr. di maionese
    1 tubetto Maionese per guarnire
    1 vasetto di tonno sott'olio in filetti
    1 avocado
    1/2 cipolla rossa (tritata e messa a bagno per almeno un'oretta cambiando più volte l'acqua)
    qb di olive nere
    qb di olio di semi (io ho usato olio evo)
    qb di sale
    qb di prezzemolo tritato

    PROCEDIMENTO
    Far lessare le patate con la buccia, poi schiacciatele in una ciotola capiente come per fare un purè, mescolate il succo dei lime, la pasta di peperoncino e mezzo cucchiaino raso di sale e aggiungete questo miscuglio alle patate, che rimestando energicamente prenderanno un bel color arancio. Salate ancora se necessario e aggiungete sempre rimestando circa 3-4 cucchiai di olio.

    Aggiungere alla maionese la cipolla scolata e strizzata e il tonno sgocciolato e disfatto con una forchetta. Mescolate bene e mettete in frigo.

    Pelate l'avocado e tagliatelo a fettine da mezzo cm, fatelo per ultimo altrimenti si ossida.

    Se fate uno stampo vi consiglio di rivestirlo con la pellicola o con carta da forno, altrimenti poi magari non esce. Quando saranno fredde le patate si può cominciare a comporre il piatto, fare uno strato di patata e livellatela bene, distribuire le fettine di avocado (se si deve vedere il contrasto curate bene la parte esterna della forma), ricoprite con altra patata, fate uno strato con il composto di maionese al tonno e per terminare un ultimo strato di patata.

    Coprite con la pellicola e mettete in frigo.

    Per servire, capovolgere sul piatto da servizio, affettate le uova sode e disponetele a piacimento sulla superficie della forma, aggiungete sempre a fantasia anche le olive nere, fate qualche ghirigoro con il tubetto di maionese e spolverate di prezzemolo tritato come nevicasse e buon appetito.

    Involtini di melanzane fatti da Carmen



    Ricotta di bufala

    https://savitak1.wordpress.com/
    https://kulkarnisavita.wordpress.com/
    (testo italiano in blu)

    Commenta


    • #3
      Focacce fatte da Rosaria e Pietro



      Mozzarella di bufala



      Zucchine grigliate di Carmen



      Taralli 'nzogna e pepe



      Pizze ripiene di melanzane e mozzarella a mo' di calzone di Rosaria e Pietro

      https://savitak1.wordpress.com/
      https://kulkarnisavita.wordpress.com/
      (testo italiano in blu)

      Commenta


      • #4
        Polpette di melanzane di Rosaria Rubino



        Il babà al rhum con crema pasticcera e amarene sciroppate di Rosaria



        Zuppa inglese napoletana di Rosaria



        Madama Doré, con la frolla alla polvere di mandorle, la crema frangipane allo zafferano e pesche di Paprika



        Bavarese al mango di Savita, ricetta presa da qui: https://ricette.donnamoderna.com/bav...sotica-al-lime

        3 mango di 450 gr. ciascuno
        450 ml di panna fresca
        12 gr. di gelatina in fogli
        3 cucchiai di Cointreau o di Grand Marnier
        150 gr. di zucchero

        Frulla i mango. Lavali, sbucciali, privali del nocciolo, taglia la polpa a pezzi e frullane 850 gr. con il succo di 1-2 limoni e lo zucchero. Unisci la gelatina sciolta nel liquore caldo.

        Versa il frullato in una ciotola. Monta la panna fredda e incorporala al frullato, mescolando delicatamente con la frusta dal basso verso l'alto, per non smontarla.

        Distribuisci il composto negli stampini individuali o in uno stampo grande, copri con un foglio di pellicola e fai rassodare in frigo per almeno 4-5 ore. Se preferisci, prepara il dolce la sera prima.

        Per servire, capovolgere sul piatto da servizio. Avendo utilizzato tutti i manghi, ho decorato il dolce con delle fette di pesche.

        https://savitak1.wordpress.com/
        https://kulkarnisavita.wordpress.com/
        (testo italiano in blu)

        Commenta


        • #5
          Provolone del Monaco portato da Carmen e Roberto



          Formaggio Cheddar medium, mature e extra mature portato da Mina e Enrico dall'Irlanda



          Fiori di zucca chiusi, saltati in padella, di Rosaria Rubino



          Una menzione speciale al liquori alle noci e ai limoni di Carmen e Roberto



          Ho dimenticato di fotografare le melanzane fritte al sugo di Rosaria.
          https://savitak1.wordpress.com/
          https://kulkarnisavita.wordpress.com/
          (testo italiano in blu)

          Commenta


          • #6
            Che meraviglia ! e che invidia...

            Commenta


            • #7
              Apperò!!

              Commenta


              • #8
                Che meraviglia ! e che invidia...

                Commenta


                • #9
                  Grazie Savita per aver già inserito le foto, purtroppo quelle del primo messaggio non si vedono, quando avrai un po' di tempo, potresti inserirle di nuovo? Potresti anche correggere il nome del formaggio da "auricchio piccante" a "provolone del monaco"?
                  Hai fatto un lavorone! Comincio a recuperare le ricette

                  Un ringraziamento speciale a Rubino Rosaria e Pietro per l'accoglienza, la generosità e la disponibilità.
                  Carmen

                  Commenta


                  • #10
                    Grazie Savita e grazie a tutti quelli che hanno partecipato!
                    Savita da ieri sera non ti sei fermata un attimo a postare foto! Anch'io come Carmen le prime foto non le vedo.
                    Mettiamo di seguito le ricette di quello che abbiamo preparato?
                    Amo la cucina da quando ero bambina, principalmente è la cucina della mia tradizione ma non disdegno sperimentazioni e altri territori.il mio blog

                    www.rosariaaifornelli.blogspot.com

                    Commenta


                    • #11
                      Grazie Savita e grazie a tutti quelli che hanno partecipato!
                      Savita da ieri sera non ti sei fermata un attimo a postare foto, grazie! Anch'io come Carmen le prime foto non le vedo.
                      Mettiamo di seguito le ricette di quello che abbiamo preparato?
                      Amo la cucina da quando ero bambina, principalmente è la cucina della mia tradizione ma non disdegno sperimentazioni e altri territori.il mio blog

                      www.rosariaaifornelli.blogspot.com

                      Commenta


                      • #12
                        Che invidia! Per me anche questa volta niente, ho passato il sabato in ufficio...

                        Commenta


                        • #13
                          Quanto avrei voluto esserci!!!!
                          e quante bontá!
                          Grazy
                          ...Autogestire la propria creatività, senza intermediari, senza volontà eccelse e onnipotenti che decidono al posto tuo, poco a poco ti rivela la necessità di autogestire il tuo stesso destino. (S. Agosti)
                          Ingiuriare i mascalzoni è cosa nobile, perché, a ben vedere significa onorare gli onesti! (Aristofane)

                          Commenta


                          • #14
                            Ho reinserito tutte le foto
                            https://savitak1.wordpress.com/
                            https://kulkarnisavita.wordpress.com/
                            (testo italiano in blu)

                            Commenta


                            • #15
                              Pubblicato originariamente da Graziana Visualizza il messaggio
                              Quanto avrei voluto esserci!!!!
                              e quante bontá!
                              non dirmelo...
                              quante cose buone... vi siete trattati da re... aspettiamo le ricette

                              ps: se mi dite che sono già tutte su coqui mi prendo l'impegno di mettere i link
                              Federica
                              "La vita si ascolta, così come si ascolta il mare... Le onde montano, crescono, cambiano le cose. Poi, tutto torna come prima ma non è più la stessa cosa." (Oceano mare - A. Baricco)

                              Commenta

                              Operazioni in corso..
                              X