Print Friendly and PDF
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ciambellone con mele e noci

    Qualche giorno fa i miei bambini erano davanti alla TV e si sono fermati a guardare una signora che preparava un ciambellone, io non avevo mai sentito parlare di Benedetta Rossi, ma visitando il suo Blog devo essere una delle poche!
    Comunque anche per colpa di un malanno che ci ha chiuso in casa questo week end lo abbiamo provato ed approvato!
    la ricetta:
    3 uova
    120g zucchero (io di canna)
    100 ml olio
    100 ml di mosto (succo d'uva)
    1 bustina
    320 g farina
    80 g uvetta
    80 g noci
    2 mele

    45' a 180°

    Io ho usato al posto dell'uvetta che non avevo delle prugne secche che giravano da parecchio in frigo, ed una farina di tipo 2 molto profumata, ho precisato che il mosto in realtà altro non è che uva appena spremuta poichè per me in genere nelle ricette dei dolci il mosto è quello cotto.
    Ho impastato col bimby, quindi tutto insieme, poi ho aggiunto gli ingredienti a pezzi mescolando a mano. Prima di infornare ho spolverato di zucchero, sempre di canna
    Che dire? Già mi hanno chiesto quando lo rifaccio

    non riesco a girare la foto ve la metto così
    Nulla si crea e nulla si distrugge, ma tutto, prima o poi, si mangia!
    (Mio marito)

  • #2


    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   image_19978.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 528.8 KB 
ID: 2924846
    Deve essere proprio buono!
    Carmen

    Commenta


    • #3
      Grazie Carmen! si è molto meglio di quanto pensassi, avevo paura che con tutta quelle roba venisse un mattone, invece è molto gradevole, morbido ed umido senza essere pesante.
      Poi è senza lattosio e mi torna sempre comodo avere ricette provate senza lattosio visto che entrambi i miei figli hanno amichetti con problemi di intolleranza
      Nulla si crea e nulla si distrugge, ma tutto, prima o poi, si mangia!
      (Mio marito)

      Commenta


      • #4
        La cosa incredibile è che, pur non preparando dolci abitualmente, ho tutto, perfino il mosto ...per fortuna devo uscire!
        Carmen

        Commenta


        • #5
          presumo che la bustina sia di lievito ?
          Michele, vuoi una birra ?
          No, sono astemio.
          Scusa, Astemio, vuoi una birra ?

          Commenta


          • #6
            Pubblicato originariamente da piggi Visualizza il messaggio
            presumo che la bustina sia di lievito ?
            Si l'ho dato per scontato

            @ c@rmen occhio che quello che lei chiama mosto è in realtà uva frullata e filtrata
            Ultima modifica di Eleonora C.; 15/10/2018, 20:05. Motivo: aggiunta per c@rmen
            Nulla si crea e nulla si distrugge, ma tutto, prima o poi, si mangia!
            (Mio marito)

            Commenta


            • #7
              è davvero invitante... grazie per averlo postato... lo faccio per i nipoti
              Federica
              "La vita si ascolta, così come si ascolta il mare... Le onde montano, crescono, cambiano le cose. Poi, tutto torna come prima ma non è più la stessa cosa." (Oceano mare - A. Baricco)

              Commenta


              • #8
                Mi piace, quando ho tempo lo provo. Ma mi domando se non ci sono troppi liquidi? il dolce rimane umido?

                Commenta


                • #9
                  Pubblicato originariamente da Eleonora C. Visualizza il messaggio

                  @ c@rmen occhio che quello che lei chiama mosto è in realtà uva frullata e filtrata
                  Sì Eleonora, ho capito bene quale intendi, del resto il mosto è proprio il succo d'uva non fermentato, quello di vendemmia che si prende dal torchio, negli altri casi bisognerebbe specificare che si tratta di mosto cotto, probabilmente, trattandosi in genere di ricette tradizionali, si da per scontato.
                  Io ne ho ancora un po' della vendemmia, anche se, probabilmente, avrà iniziato a fermentare, però ho anche due barattolini di mosto, semplicemente invasato e sterilizzato, preparati l'anno scorso.
                  Carmen

                  Commenta


                  • #10
                    Pubblicato originariamente da TeresaP Visualizza il messaggio
                    Mi piace, quando ho tempo lo provo. Ma mi domando se non ci sono troppi liquidi? il dolce rimane umido?
                    era il mio stesso dubbio ma alla prova dei fatti è risultato infondato, il dolce è umido per via delle mele ma non rimane troppo compatto
                    Nulla si crea e nulla si distrugge, ma tutto, prima o poi, si mangia!
                    (Mio marito)

                    Commenta


                    • #11
                      Io invece non ho il mosto, posso sostituire con un po' di succo di frutta.
                      ma le noci a pezzettini, Eleonora?
                      La mia cucina

                      Commenta


                      • #12
                        Pubblicato originariamente da Adriana Visualizza il messaggio
                        Io invece non ho il mosto, posso sostituire con un po' di succo di frutta.
                        ma le noci a pezzettini, Eleonora?
                        Io le noci le schiacciate grossolanamente, a noi piace sentire pezzettoni consistenti in bocca, l'autrice diceva che va bene in alternativa anche la granella di nocciole.
                        per il succo di frutta ti direi solo scegline uno poco dolce, visto che con l'uva viene dolce il giusto diciamo che non ci metterei un succo d'ananas, ma se ne hai mela potrebbe andare bene. Non hai un poco d'uva da schiacciare?
                        Nulla si crea e nulla si distrugge, ma tutto, prima o poi, si mangia!
                        (Mio marito)

                        Commenta


                        • #13
                          ciao , ho fatto ieri sera questo ciambellone con qualche modifica, non ho messo noci perché non ne avevo (sto aspettando che quelle raccolte nel bosco settimana scorsa si asciughino un po' per poi sbucciarle e metterle nei vasetti di vetro) e al posto dell'uvetta (che non avevo) ho messo cramberries essiccati ma morbidi comprati al Lidl e mai usati e ad occhio penso di aver messo un po' più di succo d'uva rispetto a quello indicato .
                          Molto buono, umido al punto giusto con la crosticina croccante , grazie Eleonora per la ricetta
                          Patty

                          Commenta

                          Operazioni in corso..
                          X