X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #46
    simona.s - 2016 - Tarte Tatin - http://www.coquinaria.it/forum/forum...in#post2904287
    Daria - 2009 - TORTA DI MELE FINISSIMA di stefanì - http://www.coquinaria.it/forum/forum...ante#post74794
    Nivea - 2010 - tortine di mele - http://www.coquinaria.it/forum/forum...mele#post78336
    anarona - 2008 - TORTA DI MELE ALSAZIANA ' Calà - http://www.coquinaria.it/forum/forum...47#post1588847
    @ - 2017 - TORTA DI MELE - http://www.coquinaria.it/forum/forum...00#post2912100
    essetie - 2017 - Sharlokta di mele - http://www.coquinaria.it/forum/forum...98#post2912198
    StefaniaO - 2013 - Dolce "Roma" [altre note alla ricetta nella discussione] - http://www.coquinaria.it/forum/forum...51#post2675251
    Nico.. - 2011 - Torta di Mele Verdi e pinoli - http://www.coquinaria.it/forum/forum...noli#post87702
    Eleonora C. - 2010 - PASTA PER STRUDEL - http://www.coquinaria.it/forum/forum...21#post2140821
    Annamaria Romano - 2010 - Strudel di Hanna Perwanger - http://www.coquinaria.it/forum/forum...69#post2140969
    ripieno: http://www.coquinaria.it/forum/forum...22#post2141022
    Graziana - 2010 - Strudel di Teresa - http://www.coquinaria.it/forum/forum...49#post2141149
    marinella - 2016 - TORTA ALSAZIANA ALLE MELE di Alda Muratore [+ TORTA DI MELE CADUTE + TORTA CON MIELE, MELE E FRUTTA SECCA + varie] - http://www.coquinaria.it/forum/forum...85#post2904185
    CarlaDG - 2016 - Sharlokta di mele - http://www.coquinaria.it/forum/forum...mele#post88345
    Marisa - 2009 - TORTA "NO EGGS" [+varie] - http://www.coquinaria.it/forum/forum...93#post1988393
    cri-cri - 2014 - Crostata di mele meringata di Omar Busi - http://www.coquinaria.it/forum/forum...busi#post97763
    any - 2015 - Torta di mele, nocciole e zenzero - http://www.coquinaria.it/forum/forum...ero#post100561
    mariros - 2012 - Torta di mele light - http://www.coquinaria.it/forum/forum...ight#post88903
    any - 2014 - Torta di mele senza burro, senza latte - http://www.coquinaria.it/forum/forum...atte#post97192
    paolaas - 2013 - http://www.coquinaria.it/forum/forum...75#post2666675
    kela - 2008 - DOLCE DI MELE E BANANE BERTOLINI - http://www.coquinaria.it/forum/forum...22#post1577622
    Vippi - 2008 - Signor Strudel - foto: http://www.coquinaria.it/forum/forum...cole#post63680
    ricetta: http://www.coquinaria.it/forum/forum...24#post1609724
    MarinaV e roberto zot - 2017 - STRUDEL DI MELE CLASSICA + "Il" strucolo in straza +STRUCOLO IN STRAZA CON RICOTTA - http://www.coquinaria.it/forum/forum...za#post2908202
    Roberta Dolci Evasioni - 2016 - Rosa di mele - http://www.coquinaria.it/forum/forum...re#post2880709
    "Tutto è veleno: nulla esiste di non velenoso. Solo la dose fa in modo che il veleno non faccia effetto." [cit. Paracelso]

    Commenta


    • #47
      Brava René gran bel lavoro
      Non è forte colui che non cade mai ma colui che cadendo ha la forza di rialzarsi

      Commenta


      • #48
        2012 http://www.coquinaria.it/forum/forum...le-foto/page11 strudel di margherita59
        2012 http://www.coquinaria.it/forum/forum...le-foto/page12 strudel di manu bla bla
        2012 http://www.coquinaria.it/forum/forum...-le-foto/page7 torta di mele di feffe
        2012 http://www.coquinaria.it/forum/forum...-le-foto/page8 strudel di micol

        2008 http://www.coquinaria.it/forum/forum...-le-mele-cotte mele cotte

        2007 http://www.coquinaria.it/forum/forum...re-con-le-mele marmellate e dolce di mele

        2008 di notedicuoca "torta di mele della collega"
        http://www.coquinaria.it/forum/forum...le-e-un-grazie

        2008 crostate con mele http://www.coquinaria.it/forum/forum...e-foto-a-pag-2

        2007 http://www.coquinaria.it/forum/forum...rova-del-cuoco torta di mele conosciuta anche come torta di mele di liliana
        (in coquinaria iscritta come nonnapapera)

        2013 http://www.coquinaria.it/forum/forum...ostata-di-mele di bruna cipriani crostata con mele e marmellata di albicocche

        2017 di essetie "plumcake mele e noci con pralinato e Sharlokta di mele
        http://www.coquinaria.it/forum/forum...credenza/page3


        2010 qui si parla di torte di pane raffermo e mele in Trentino http://www.coquinaria.it/forum/forum...questa-ricetta
        "Le Belle Arti sono cinque, e cioè: la pittura, la scultura, la poesia, la musica, l'architettura. Quest'ultima ha per ramo principale la pasticceria." Careme Marie Antoine

        Commenta


        • #49
          Renée meglio che raccolgo le ricette nel pdf
          Federica
          "La vita si ascolta, così come si ascolta il mare... Le onde montano, crescono, cambiano le cose. Poi, tutto torna come prima ma non è più la stessa cosa." (Oceano mare - A. Baricco)

          Commenta


          • #50
            Pubblicato originariamente da feffe Visualizza il messaggio
            Renée meglio che raccolgo le ricette nel pdf
            Quello è un lavoro immenso...
            "Tutto è veleno: nulla esiste di non velenoso. Solo la dose fa in modo che il veleno non faccia effetto." [cit. Paracelso]

            Commenta


            • #51
              Pubblicato originariamente da Renée Visualizza il messaggio

              Quello è un lavoro immenso...
              anche il tuo non è scherzo
              Federica
              "La vita si ascolta, così come si ascolta il mare... Le onde montano, crescono, cambiano le cose. Poi, tutto torna come prima ma non è più la stessa cosa." (Oceano mare - A. Baricco)

              Commenta


              • #52
                Pubblicato originariamente da MarisaC Visualizza il messaggio

                2017 di essetie "plumcake mele e noci con pralinato http://www.coquinaria.it/forum/forum...credenza/page3


                2010 qui si parla di torte di pane raffermo e mele in Trentino http://www.coquinaria.it/forum/forum...questa-ricetta
                Le ultime due hanno lo steso link 2010, manca quello 2017
                "Tutto è veleno: nulla esiste di non velenoso. Solo la dose fa in modo che il veleno non faccia effetto." [cit. Paracelso]

                Commenta


                • #53
                  federica_pozzi - Tarte Tatin [+vari consigli nella discussione] - 2007 - http://www.coquinaria.it/forum/forum...atin#post60440
                  gabrigabri - 2007 - TORTA MENEGHINA - http://www.coquinaria.it/forum/forum...66#post1467466
                  chfaval - 2012 - Torta di Mele - http://www.coquinaria.it/forum/forum...81#post2423881
                  ciaoangy - 2012 - http://www.coquinaria.it/forum/forum...49#post2436749
                  "Tutto è veleno: nulla esiste di non velenoso. Solo la dose fa in modo che il veleno non faccia effetto." [cit. Paracelso]

                  Commenta


                  • #54
                    feffe - 2016 - dolce di amaretti di Caprarola - http://www.coquinaria.it/forum/forum...11#post2902611
                    Franci54 - 2015 - roselline di mele [foto nel primo post] - http://www.coquinaria.it/forum/forum...22#post2862822
                    Meladoro - 2008 - Crostata ripiena di mele e uvetta [+ verie ricette con le mele anche salate nella discussione] - http://www.coquinaria.it/forum/forum...tico#post67775
                    tiziana501 - 2018 - MELAMANGIO di Stefano Laghi - http://www.coquinaria.it/forum/forum...-2#post2923221
                    "Tutto è veleno: nulla esiste di non velenoso. Solo la dose fa in modo che il veleno non faccia effetto." [cit. Paracelso]

                    Commenta


                    • #55
                      Gea - 2011 - Torta di pere o mele, variante torta vasetti - http://www.coquinaria.it/forum/forum...83#post2358483
                      MarinaB - 2006 - TORTA DI MELE GRATTUGIATE - http://www.coquinaria.it/forum/forum...02#post1055302
                      tere - 2014 - Tarte Tatin - http://www.coquinaria.it/forum/forum...71#post2742071
                      "Tutto è veleno: nulla esiste di non velenoso. Solo la dose fa in modo che il veleno non faccia effetto." [cit. Paracelso]

                      Commenta


                      • #56
                        Renée ho corretto il link 2017.

                        "Le Belle Arti sono cinque, e cioè: la pittura, la scultura, la poesia, la musica, l'architettura. Quest'ultima ha per ramo principale la pasticceria." Careme Marie Antoine

                        Commenta


                        • #57
                          il crumble con mele

                          2012 savita
                          MELE CON IL CRUMBLE DI FRAGOLE, PINELLA DOCET (anche se non assomiglia per niente al suo)
                          mix di ricette Santin e Pinella (per 10 persone)



                          1 kg di mele Golden
                          125 gr. di farina integrale
                          125 gr. di farina di mandorle
                          125 gr. di zucchero scuro
                          Cannella, cardamomo, bacca di vaniglia
                          un pizzico di sale
                          125 gr. di burro ghiacciato a pezzettini
                          fragole
                          5 grani di pepe di Sichuan

                          Prima di ogni cosa vanno sbucciate le mele e tagliate a fettine sottili (ma non sottilissime), riposte a mano a mano in un contenitore dove spruzzerete succo di limone per non farle annerire. Imburrare una pirofila (diametro 25 cm è quella giusta per le dosi) da poter poi portare in tavola. Posizionare le fettine di mele una vicina all’altra, spolverare con le spezie macinate.

                          Mescolare gli ingredienti secchi in una ciotola con il pepe di Sichuan macinato. Aggiungere il burro ghiacciato e mescolare grossolanamente con un cucchiaio. Con le punte delle dita sfregare il burro negli ingredienti asciutti fino ad ottenere un impasto sbriciolato. Ma volendo, si può infilare tutto nel robot e fermare la lama prima che ne faccia una palla di pasta. L'insieme deve risultare sabbioso.

                          Passare una vaschetta di fragole a pezzetti nel microonde. Falle stracuocere fino ad avere 50 gr. di salsa densissima, al limite dall'essere elastica. Aggiungere allo streusel e lavorare giusto il tempo di amalgamare tutto. Il risultato è buonissimo. Il sapore della frutta è intenso. Il colore vivissimo. Coprire le mele con questo composto, livellare bene e cospargere con altra cannella o/e cardamomo.

                          Cuocere a 150°C, non di più, per circa 30-40 minuti o fino a quando la pasta non è dorata. Il colore si modificherà ma non scomparirà . Il sapore è divino.

                          Tolto dal forno al momento di andare in tavola, avrà raggiunto il tepore ideale all'ora del dessert. Accompagnare con la panna acida.


                          2007 di Agrodolce - Dana con le sue varianti Muffin mela- cannella con crumble

                          14/03/2007, 23:26
                          Nella mia ricerca di dolcetti per la prima colazione ( al mattino mi piace mangiare molto e variare) sostanziosi con frutta secca ma senza burro, mi sono imbattuta in questa ricetta che mi è piaciuta davvero. Dal forum di Cookaround, postata da Nighfairy.

                          2 mele sbucciate tagliate a tocchetti , fatte cuocere a fuoco basso con un paio di cucchiai d'acqua e schiacciate.
                          320 gr di farina
                          1 bustina di lievito
                          2 cucchiaini di cannella (io ne ho messa meno)
                          pizzico di sale
                          150 gr zucchero
                          60 gr noci tritate
                          180 gr latte
                          90 gr olio (ho usato olio di riso)
                          1 uovo
                          Per guarnire
                          80 gr di farina
                          60 gr zucchero ( ho usato zucchero di canna)
                          1 cucchiaino cannella (ne ho messa meno)
                          40 gr burro morbido
                          Io ho aggiunto anche noci e mandorle e passato tutto al mixer.
                          Mischiare gli ingredienti solidi.
                          Mescolare le mele con l'uovo sbattuto , il latte, l'olio.
                          Unire le due miscele senza mescolare troppo, con una frusta è l'ideale.
                          Versare il composto nei pirottini, coprire con il crumble e cuocere a 180° per 15 minuti. Io ho lasciato cuocere invece per 35' perché ho adoperato i pirottini usa e getta in alluminio con all'interno uno di carta. Non è necessario ungerli, vengono via che è una meraviglia.

                          Nei cuki ho messo dei semplici pirottini di carta,qui quelli per i muffin non si trovano, non ho imburrato niente e li ho riempiti con il porzionatore per gelato, si fa in un attimo e non si sporca niente. Ho adottato questo sistema con i contenitori di alluminio e pirottini di carta anche per le altre tortine, danno una bella forma al dolcetto. (se devo dire tutta la verità quelli di alluminio li lavo e li recupero perché si sporcano poco! )
                          Questi muffin non sono molto dolci, almeno per me che preferisco sentire molto il dolce, quindi dopo averli fatti per la prima volta si può aggiustare il tiro di zucchero e cannella. Quando li rifaro' per guarnirli proverà il crumble di Pinella e Marina che hanno postato giorni fa per il dolce di mele di Bolzano.
                          "Le Belle Arti sono cinque, e cioè: la pittura, la scultura, la poesia, la musica, l'architettura. Quest'ultima ha per ramo principale la pasticceria." Careme Marie Antoine

                          Commenta


                          • #58
                            segue

                            2102 di ciorven crumble di mele di Daniela

                            08/01/2012, 18:08
                            questa la ricetta.
                            mai fatto un crumble in vita mia.
                            ma avevo una spaventosa voglia di torta di mele, e non volevo fare per l'ennesima volta la sbriciolata di Marina B.
                            che dire? spettacolo!
                            mi vergogno ad ammetterlo, ma ho aspettato che i 12 amici del figlio venuti a veder la partita fossero usciti di casa per assaggiarla... avevo paura me la mangiassero tutta!

                            L'altra sera avevo in casa alcune mele un po' avvizzite, sapete quelle che solo a guardarle vi passa la voglia di mele? ecco, Prendete delle mele (io ho usato le golden), sbucciatele e tagliatele a pezzetti non troppo piccoli. Mettetele in una pirofila e mescolatele al succo di mezzo limone, un paio di cucchiai di zucchero di canna e mezzo cucchiaino di cannella in polvere.
                            Mettete nel robot da cucina un paio di etti di farina, mezzo cucchiaino di lievito, 100 g di burro, dell'altra cannella (se vi piace) e 75 g di zucchero di canna.
                            Azionate il robot fino ad ottenere un composto granuloso, non deve essere troppo compatto.
                            Versate il composto sulle mele schiacciando un po' per compattare le briciole.
                            Infornate a 200° per circa 30 minuti, fino a quando le "briciole" saranno belle dorate.
                            Servire tiepido con gelato o panna leggermente montata.



                            2012 di Claudia R Crumble di mele (con foto)

                            17/01/2012, 19:28
                            Con il freddo di questi giorni avevo proprio voglia di qualcosa che mi riscaldasse un po', così ho preparato qs crumble. E' la prima volta che lo faccio, è troppo buono!! Poi ci metti pochissimo a farlo. La ricetta è un mix di ricette, alla fine ho fatto di testa mia, cioè la cosa più semplice...

                            Crumble di mele



                            Ingredienti

                            250 gr di farina 00
                            125 gr burro morbido (ma non troppo)
                            125 gr di zucchero semolato
                            pizzico di sale
                            scorza di limone

                            600 gr mele renette pulite
                            3 cucchiai di zucchero di canna

                            Preparazione

                            Accendere il forno a 180°.
                            In una ciotola miscelare la farina con lo zucchero, unire il pizzico di sale e la scorza di limone. Unire il burro morbido e creare delle grosse briciole.
                            Tagliare le mele, fare dei piccoli cubetti, unire i 3 cucchiai di zucchero e girare bene.
                            Prendere una pirofila, ungerla leggermente, versare le mele (senza lasciare spazi vuoti) e coprire con il crumble senza schiacciarlo.
                            Lasciarlo 10 min in frigo poi metterlo in forno per circa 40 min., finché la superficie risulta dorata.
                            Questo dolce si serve tiepido, perciò se lo prepariamo prima, quando lo serviamo, lo riscaldiamo leggermente. Si serve accompagnato con del gelato fior di latte o con della panna leggermente montata oppure si gusta così, senza aggiungere niente (è la versione che preferisco).

                            risposta di coralreef
                            Anche io metto spesso delle mandorle nell'impasto e quando preparo il "briciolame",lo faccio in dose doppia e conservo il surplus in un sacchetto del freezer : in questo modo,quando serve un dolcetto ultra rapido,affetto un po' di frutta,metto il crumble congelato sopra e inforno,tutto in tempi da record


                            2015 di tommy55

                            18/12/2015, 15:08
                            io l'ho fatto a modo mio così ... Mela Annurca con Crumble Croccante…Una mela al giorno… preparatela al forno con un crumble croccante, appagherà tutti col suo sapore avvolgente!
                            crumble di mele annurche al forno

                            Mela Annurca con Crumble Croccante
                            Qualche notizia sulle sue proprietà prese dal web
                            LaMela Annurca è una varietà di mela che si coltiva prevalentemente in Campania; contiene vitamine A e C e acido malico che da quel lieve sapore aspro alla mela; contiene fibre e sali minerali come ferro, fosforo, zolfo e potassio, inoltre il suo fruttosio possiede un basso indice glicemico e si rivela ottima per i diabetici.
                            Il …segreto di pulcinella…se mangiata cruda è astringente mentre cotta è lassativa, e non buttate via i semi,conservateli perchè si può fare un liquore buonissimo. Addirittura le sostanze contenute nei semi possono contrastare le cellule cancerogene.
                            La mela annurca è croccante al morso e col suo sapore leggermente acidulo è deliziosa, se non l’avete mai provata cercatela perchè merita, mangiata sia in purezza che in uno strudel o nella torta di mele ma se siete di corsa infornatela con qualche aroma e intanto preparate un veloce crumble di pasta frolla e spargetelo su, avrete un delizioso dessert croccante dal cuore morbido!
                            Vogliamo vedere come ho fatto?
                            Ingredienti:
                            Sei Mele annurche
                            100 gr. di zucchero di canna
                            Un cucchiaino raso di cannella in polvere
                            Sei chiodi di garofano
                            qualche cucchiaio di Strega
                            qualche cucchiaio di acqua
                            una manciata di granella di nocciole
                            50 gr. di uvetta
                            Crumble:
                            100 gr. di farina00
                            50 gr. di semola rimacinata
                            un pizzico di bicarbonato di sodio
                            70 gr. di burro
                            70 gr. di zucchero
                            un cucchiaio di Strega
                            Procedimento:
                            Lavare le mele senza asciugarle.
                            Fare un buco al centro per eliminare il torsolo e i semi.
                            Disporle ben ravvicinate in una pirofila.
                            Farcire il buchetto centrale con uvetta precedentemente ammollata nello Strega, un cucchiaino di zucchero di canna e cannella mischiati insieme.
                            Distribuire anche sopra un po’ di zucchero che non scivolerà via perchè le mele sono bagnate e infilzare in ogni mela un chiodo di garofano e infornare a 180° per mezz’ora.
                            Intanto preparare il crumble impastando tutti gli ingredienti con la punta delle dita ottenendo delle grosse briciole.
                            Unire la granella di nocciole non tostata.
                            Tirare fuori le mele, tagliarle in quattro e spargere il crumble sopra infornando di nuovo fino a doratura.
                            Mela Annurca con Crumble Croccante
                            "Le Belle Arti sono cinque, e cioè: la pittura, la scultura, la poesia, la musica, l'architettura. Quest'ultima ha per ramo principale la pasticceria." Careme Marie Antoine

                            Commenta


                            • #59
                              segue

                              2007 di Emanuela Salsera
                              10/10/2007, 11:29

                              Apple Crumble della Prof
                              Questo crumble ci piace da impazzire, soprattutto a mio padre, ghiotto del "dolcino dopo cena". Una versione un po" più appetitosa delle classiche mele cotte!! L'ho chiamato "Della prof." perché la ricetta ce la diede la nostra mitica prof d'inglese delle superiori, che ha vissuto per anni nel Regno Unito!

                              Ingredienti per 6 porzioni

                              5 mele (meglio quelle brusche tipo granny smith)
                              4 cucchiai (da tavola) di zucchero semolato
                              6 cucchiai (da tavola) di farina
                              1 pizzico di sale
                              1 etto di burro
                              1 cucchiaino da tè di lievito
                              1/4 di panna da montare


                              Preparazione
                              Sbucciare e affettare le mele (io uso la lama del robot da cucina!) e sistemarle in una pirofila di pirex imburrata, cospargere sopra due cucchiai di zucchero.
                              A parte mescolare la farina con due cucchiai di zucchero, il sale il burro a temperatura ambiente e per ultimo il cucchiaino di lievito.
                              Disporre l'impasto che risulterà sbriciolato sulle mele e infornare per 45 minuti a 180° (io di solito controllo e la tolgo quando le mele diventano color miele!).
                              Quando è fredda versare la panna non montata; per fare in modo che scenda fin sotto pratico dei fori con una forchetta.


                              2010 di savita
                              27/11/2010, 20:38
                              CRUMBLE DI MELE di Maurizio Santin
                              Velocissimo e buonissimo. Io lo servo con della panna acida, ma potresti fare una salsa mescolando 150 gr. di yogurt bianco dolce, 150 gr. di panna liquida e qualche goccia di succo di limone.

                              110 gr. di farina
                              110 gr. di zucchero di canna (90 gr. vanno più che bene)
                              90 gr. di farina di mandorle
                              90 gr. di burro morbido
                              2-3 mele renette a seconda della grandezza (puoi mettere qualsiasi frutta)
                              cannella o cardamomo q.b. a seconda dei gusti

                              Tagliare le mele a fettine e metterle dentro una pirofila imburrata.

                              Mescolare gli ingredienti velocemente con le mani, fino a quando il composto sarà mescolato e omogeneo. Sbriciolare il composto sulle mele ed infornare a 180° per circa 25 minuti.
                              "Le Belle Arti sono cinque, e cioè: la pittura, la scultura, la poesia, la musica, l'architettura. Quest'ultima ha per ramo principale la pasticceria." Careme Marie Antoine

                              Commenta


                              • #60
                                2007 http://www.coquinaria.it/forum/forum...pendenti/page2 torta di mele sbriciolata di MarinaB con i fotogrammi di Adriana


                                2009 di Fuzzie
                                03/12/2009, 10:01
                                Se sono ancora in tempo ti suggerisco questa che a casa nostra è la "torta di mele con la crema pasticcera": il bello è che la crema non c'è, ma è come se ci fosse:
                                Ingredienti: mele sbucciate e tagliate a fettine 1kg, burro 100g, zucchero 100g, farina 150g, 2uova, un cucchiaino di lievito, un pizzico di sale, una tazzina di latte.
                                Montare il burro con lo zucchero, aggiungere poi le uova, la farina setacciata con il lievito e latte quanto basta perché l'impasto risulti molto morbido, quasi liquido.
                                Versare nella teglia (24cm) imburrata e infarinata, coprire con le mele e cospargere di zucchero e con qualche ciuffetto di burro.
                                Cuocere in forno preriscaldato a 180°-200° per 40 minuti.
                                Non fare la prova dello stecchino perché la caratteristica di questa torta è proprio che la base, soprattutto al centro, deve restare cremosa (la "crema pasticciera").


                                2011 strudel con mele nel bicchiere di anarona e di graziana http://www.coquinaria.it/forum/forum...-nel-bicchiere

                                2013
                                28/11/2013, savita

                                CRUMBLE MELE E ARANCIA, SENZA GLUTINE E LATTICINI
                                Ricetta di Sabrina Rossi, triplicata



                                2 mele Golden Melinda, 2 mele renette, 2 mele Pink Lady
                                3 arance
                                3 limoni
                                150 gr olio extravergine d’oliva
                                300 gr miscela gluten free (o farina 00)
                                6 cucchiai di mandorle tritate
                                3 cucchiai di noci tritate
                                6 cucchiai di zucchero di canna
                                3 cucchiai di uvetta sultanina

                                Prepariamo il crumble mischiando, velocemente e in maniera grossolana, la miscela gluten free con le mandorle e le noci, 3 cucchiai di zucchero di canna e l’olio extravergine. Lasciamolo riposare in luogo fresco.

                                Sbucciamo le mele e tagliamole a dadini piccoli, irroriamole con succo di limone, la scorza dell’arancio e zucchero di canna, sbucciamo e affettiamo anche l’arancia e tagliamola a dadini, uniamola alla mela, aggiungiamo anche l’uvetta lavata e mescoliamo bene. Ungiamo una pirofila, versiamo le mele e copriamo con il crumble freddo. Mettere in forno caldo e cuocere a 180° per 20-25 minuti.


                                2013
                                28/11/2013, Rossanina
                                CIAMBELLONE DI MELE GLUTEN FREE



                                230 g di farina glutin0 per dolci
                                20 g di amido di tapioca
                                180 g di zucchero bianco
                                4 uova
                                100 g limoncello
                                60 g acqua
                                130 ml olio di riso
                                una stecca di vaniglia

                                Per la farcitura
                                tre mele (io ho usato mele di varietà antiche, in fase di recupero della comunità montana del casentino)
                                150 g di pinoli pisani

                                Ho messo tutti insieme gli ingredienti per la base nella planetaria e ho lavorato (ho fatto lavorare ) per 10 minuti. Nel frattempo ho sbucciato (fatto sbucciare all'ing ) le mele, le ho fatte tagliare a cubetti piccoli (tipo nocciolo di ciliegia). Versate mele e pinoli nell'impasto, versato nello stampo a ciambella daa 28 cm spruzzato con l'olio staccante (che puzza come pochi, ma funziona...) e cotta in forno a 180°C non ventilato per 45 minuti. Prova stecchino.
                                Tolta subito dallo stampo e lasciata freddare su una griglia.





























                                "Le Belle Arti sono cinque, e cioè: la pittura, la scultura, la poesia, la musica, l'architettura. Quest'ultima ha per ramo principale la pasticceria." Careme Marie Antoine

                                Commenta

                                Operazioni in corso..
                                X