Print Friendly and PDF
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • AntonioAHO
    ha iniziato la discussione Pizza fatta in casa, come in pizzeria :)

    Pizza fatta in casa, come in pizzeria :)

    Per n. 4 pizze con panielli da 240 g circa

    Farina Caputo tipo cuoco 570 g
    Criscito Caputo 23 g
    Malto 7 g
    Acqua 350 g
    Lievito di birra secco 0,5 g
    Sale 18 g

    Impasto effettuato con Kenwood spirale fino quasi a incordatura.

    Pirlatura e puntata di 1 ora


    Staglio e formatura dei panielli da 240 g


    Appretto di 12 ore


    Stesura della pizza e condimento





    Cottura platea 400°C e cielo 420°C


    Gnammmm




  • AntonioAHO
    ha risposto
    Pubblicato originariamente da Truffy Visualizza il messaggio
    l'appretto va fatto in frigo? o a temperatura ambiente??
    come mai non usi il lievito madre per la pizza?
    In questo caso l'ho fatto a temperatura ambiente.
    In estate o per le lievitazioni molto lunghe >24 h l'ho faccio in frigo e le ultime ore a temperatura ambiente.

    Lascia un commento:


  • Rubino Rosaria
    ha risposto
    Pubblicato originariamente da Rossanina Visualizza il messaggio

    p.s. adoro Rosaria che ha deciso di provare un nuovo metodo! stima assoluta per quella che per me è la regina delle pizze perché buona come quella che mi ha fatto lei non c'è riuscito mai nessuno!!!!
    Mi sa che tu mi vuoi troppo bene!!!

    Lascia un commento:


  • Truffy
    ha risposto

    l'appretto va fatto in frigo? o a temperatura ambiente??
    come mai non usi il lievito madre per la pizza?

    Lascia un commento:


  • AntonioAHO
    ha risposto
    Pubblicato originariamente da Rossanina Visualizza il messaggio
    a vedere dalle temperature direi proprio di sì...
    Però leggere la tecnica può servire anche per quelle fatte in casa, così come mettere una bella pietra refrattaria nel forno..
    Che si intende per appretto?
    Grazie

    p.s. adoro Rosaria che ha deciso di provare un nuovo metodo! stima assoluta per quella che per me è la regina delle pizze perché buona come quella che mi ha fatto lei non c'è riuscito mai nessuno!!!!
    L'appretto rappresenta la parte che intercorre tra lo staglio/formazione dei panielli e la fase della stesura della pizza.

    Lascia un commento:


  • Rossanina
    ha risposto
    a vedere dalle temperature direi proprio di sì...
    Però leggere la tecnica può servire anche per quelle fatte in casa, così come mettere una bella pietra refrattaria nel forno..
    Che si intende per appretto?
    Grazie

    p.s. adoro Rosaria che ha deciso di provare un nuovo metodo! stima assoluta per quella che per me è la regina delle pizze perché buona come quella che mi ha fatto lei non c'è riuscito mai nessuno!!!!

    Lascia un commento:


  • la stefi
    ha risposto
    eh, ma sei un professionista!

    Lascia un commento:


  • feffe
    ha risposto
    Che belle pizze!!! e che bel forno!!!

    Lascia un commento:


  • Rubino Rosaria
    ha risposto
    Belle pizze, io le pizze tipo pizzeria le faccio nel forno a legna, solo d'estate perché il forno lo tengo in giardino, seguo le dosi e la tecnica del disciplinare della vera pizza napoletana, ma l'anno prossimo voglio provare a farle anche ad alta idratazione e con una lievitazione più lunga.

    Lascia un commento:


  • c@rmen
    ha risposto
    Non vale, hai il forno apposito!

    Lascia un commento:

Operazioni in corso..
X