Print Friendly and PDF
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • ingrediente "dorè..... cos'è ?

    Ho comperato il nuovo libro di Perbellini sulla pasta sfoglia. E' un libro piacevole, con tra l'altro la ricetta della sua famosa crema "strachin".

    Nelle ricette di pasta sfoglia classica e in quella inversa, consiglia dopo la cottura di cospargere la sfoglia di "dorè" e cuocere ancora 10 minuti.

    Cos'è questo "dorè" ?

    deduco sia un impearmibilizzante per la sfoglia, dato che lo usa per le sfoglie per la millefoglie di pasta crema, come altri testi usano burro di cacao o zucchero a velo per caramellizzare, ma non questo "dorè" l'avevo mai sentito e non saprei dove comperarlo

  • #2
    Qui dice zucchero a velo e destrosio in parti uguali
    https://www.dolcegiornale.it/ricette...18_perbellini/
    "Tutto è veleno: nulla esiste di non velenoso. Solo la dose fa in modo che il veleno non faccia effetto." [cit. Paracelso]

    Commenta


    • #3
      Renée sei un mito!
      Non lo avevo mai sentito dire neppure io.
      Roberto a chi consiglieresti il libro?

      Commenta


      • #4
        Pubblicato originariamente da Rossanina Visualizza il messaggio
        Roberto a chi consiglieresti il libro?
        well....diciamo che è un libro che reputo abbastanza costoso, io ho approfittato del blackfriday, ma comunque rientra nella fascia alta, direi un librosemiprofessionale. Cioè avrei dei dubbi sulla price/performance. Ad esempio non spiega nel dettaglio le pieghe a tre o a quattro, e da' per scontato che uno le conosca.

        Il libro nell'insieme è bello, ha molte foto di sfoglia in lavorazione dentro una sfolgiatrice professionale, ma senza dettagli esplicativi, ha delle ricette classiche e ad alcune forse un po' troppo "esotiche" per me.

        diciamo che lo consiglierei a chi è amante della pasta sfoglia, a chi è curioso di sapere come è fatta la sua millefoglie strachìn (da loro servono un cilindro di un sei cm di diametro, alto almeno una decina di cm con base e parte terminale dischi di sfoglia inversa, all'interno un cilindro di crema sofficie (di fatto una sorta di pasticcera alleggerita con meringa (e non spiega se meringa italiana o francese!!) e le pareti del cilindro di crema passate in polvere di amaretti.

        Commenta


        • #5
          Pubblicato originariamente da Renée Visualizza il messaggio
          Qui dice zucchero a velo e destrosio in parti uguali
          https://www.dolcegiornale.it/ricette...18_perbellini/
          grazie Renée, veramente mitico

          Commenta

          Operazioni in corso..
          X