X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Capodanno 2018 - 2019


    ed eccomi con la descrizione di quello che ho preparato per l'ultimo dell'anno e di capodanno

    per l'ultimo dell'anno eravamo in 27, 23 tra adulti e ragazzi e 4 bambini

    sopra in soggiorno

    aperitivo

    Clicca sull'immagine per ingrandirla.*  Nome:   apercapodanno.jpg* Visite: 1* Dimensione: 49.9 KB* ID: 2926454


    Clicca sull'immagine per ingrandirla.*  Nome:   apercapodanno1.jpg* Visite: 1* Dimensione: 57.9 KB* ID: 2926455



    Clicca sull'immagine per ingrandirla.*  Nome:   apercapodanno2.jpg* Visite: 1* Dimensione: 55.5 KB* ID: 2926456


    tartine con salse varie (patè di olive, salsa con tartufo, tonno e cipolle, melanzane e funghi) confezionati dalle mie nipoti

    eclairs con ricotta e salsa di fichi

    ho preparato la pasta choux con 75 g di farina, 50 g di burro, 125 g acqua e 2 uova, ho messo la pasta in una sac a poche e su di una placca foderata con carta forno ho formato gli eclairs, ho infornato a 200° per circa 20' e li ho fatti raffreddare in forno, poi li ho tagliati e li ho farciti con ricotta mescolata con un po di panna fresca e qualche cucchiaino di salsa di fichi
    .
    voulevant comprati e farciti con alcune delle salse usate anche per le tartine

    tarallini sugna e pepe fatti da Brunella mia figlia

    panettoni gastronomici portati da Manuela mia figlia che li ha farciti con prosciutto, salame e formaggio spalmabile

    da bere prosecco e succo di melograno e prosecco




    Giù in tavernetta per il cenone

    tavole preparate da Alessandra mia figlia

    Clicca sull'immagine per ingrandirla.*  Nome:   tavolacap2018-19.jpg* Visite: 1* Dimensione: 69.3 KB* ID: 2926457


    Clicca sull'immagine per ingrandirla.*  Nome:   tavolacap2018-19bis.jpg* Visite: 1* Dimensione: 68.2 KB* ID: 2926458
    tavola per adulti

    continua
    Amo la cucina da quando ero bambina, principalmente è la cucina della mia tradizione ma non disdegno sperimentazioni e altri territori.il mio blog

    www.rosariaaifornelli.blogspot.com

  • #2
    Tavola per i ragazzi

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   tavolacaprag.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 52.2 KB 
ID: 2926463


    e tavola per i bambini

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   tavolacapbam.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 41.7 KB 
ID: 2926464



    antipasti (sono sempre i soliti qui è proibito cambiare)

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   capantipasto.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 45.0 KB 
ID: 2926465

    bicchierino con lenticchie e cotechino e cocktail di gamberetti

    Cocktail di gamberetti, gamberi scottati a male appena in acqua bollente, sgusciati e tolto il filetto nero mescolati alla salsa rosa fatta con maionese, poco cognac, gocce di salsa worcestershire e poco ketchup

    bicchierino con lenticchie e cotechino, in una pentola ho messo poco olio e un trito di aglio e prezzemolo e ho fatto andare appena sul fuoco, ho aggiunto le lenticchie lessate, aggiustato di sale e un pizzico di pepe nero appena macinato tolte dal fuoco e aggiunto il cotechino cotto a parte e tagliato a pezzetti.


    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   insalatarussa.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 59.8 KB 
ID: 2926466


    ho lessato un paio di patate, 2 carota e una manciata di piselli, ho tagliato a dadini patate e carote e condito tutto con olio, un paio di cucchiai di aceto bianco e aggiunto un barattolo di maionese ( di solito la faccio io ma stavolta ho usato quella in barattolo)


    Salmone marinato

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   salmone.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 38.5 KB 
ID: 2926467

    questo lo prepara Pietro

    sfiletta il salmone,lo taglia a fettine e lo lascia marinare coperto di aceto per circa 4 ore e comunque finché il salmone non cambia colore, a questo punto lo scola dall'aceto e lo mette in una pirofila a strati condendo ogni strato con olio, sale , aglio, prezzemolo e peperoncino, lo conserva coperto con pellicola trasparente in frigo.

    continua
    Amo la cucina da quando ero bambina, principalmente è la cucina della mia tradizione ma non disdegno sperimentazioni e altri territori.il mio blog

    www.rosariaaifornelli.blogspot.com

    Commenta


    • #3
      per primo

      risotto alla pescatora

      Clicca sull'immagine per ingrandirla.*  Nome:   risottopescatora.jpg* Visite: 1* Dimensione: 28.9 KB* ID: 2926470
      la ricetta è qui


      secondo

      frittura di pesce come da tradizione e anguilla avvolta in foglia di limone e cotta in forno

      Clicca sull'immagine per ingrandirla.*  Nome:   capfrittura.jpg* Visite: 1* Dimensione: 40.4 KB* ID: 2926471

      baccala, gamberoni, calamaro, anguilla fritti da mio genero Carlo

      e anguilla tagliata a pezzi, ogni pezzo avvolto nella foglia di limone chiusa con uno stecchino e passati in forno per circa mezz'ora fatti da Pietro


      polpo all'insalata

      Clicca sull'immagine per ingrandirla.*  Nome:   cappolpo.jpg* Visite: 1* Dimensione: 52.9 KB* ID: 2926473
      la ricetta qui

      poi insalata di rinforzo

      Clicca sull'immagine per ingrandirla.*  Nome:   capinsrinf.jpg* Visite: 1* Dimensione: 46.9 KB* ID: 2926472

      la ricetta qui


      pizza di scarole

      Clicca sull'immagine per ingrandirla.*  Nome:   cappizzasca.jpg* Visite: 1* Dimensione: 43.0 KB* ID: 2926474

      la ricetta qui


      frutta fresca e frutta secca

      continua
      Amo la cucina da quando ero bambina, principalmente è la cucina della mia tradizione ma non disdegno sperimentazioni e altri territori.il mio blog

      www.rosariaaifornelli.blogspot.com

      Commenta


      • #4
        per i dolci e il brindisi di mezzanotte di nuovo sopra in soggiorno
        Clicca sull'immagine per ingrandirla.*  Nome:   tavoladolcicap.jpg* Visite: 1* Dimensione: 42.4 KB* ID: 2926476
        cassata, la ricetta qui




        si intravede appena la pentola con le lenticchie


        Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   tavoladolcicap1.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 56.6 KB 
ID: 2926487

        fichi imbottiti con noci e fichi coperti di cioccolato fatti da mia figlia Alessandra

        roccocò la ricetta qui

        Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   struffoli.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 68.9 KB 
ID: 2926488


        struffoli fatti da Brunella mia figliacon la mia ricetta


        500 g. di farina
        1cucchiaio di zucchero
        50 g. di sugna (strutto)
        1 pizzico di sale
        4 uova se grandi, 5 se piccole
        1 bicchierino d'anice
        la buccia grattugiata di un limone

        inoltre

        250 g. di miele
        1 cucchiaio e mezzo di zucchero
        confettini
        cedro e scorzetta di arance.

        Preparazione: Impastare tutto e mettere a riposare la pasta coperta per una mezz'ora, quindi tirare dei serpentelli e tagliarli poi a tocchetti piccoli e friggerli pochi per volta in abbondante olio, una volta fritti tutti si mette a sciogliere in una teglia capiente il miele con lo zucchero e si porta a bollore quindi ci si versano dentro gli struffoli con il cedro e la scorzetta d'arancia e si amalgama bene, si versano in un vassoio, si da la forma desiderata aiutandosi con la buccia d'arancia e si cospargono di confettini.


        panettone e pandoro avuti in regalo

        continua

        File allegati
        Amo la cucina da quando ero bambina, principalmente è la cucina della mia tradizione ma non disdegno sperimentazioni e altri territori.il mio blog

        www.rosariaaifornelli.blogspot.com

        Commenta


        • #5
          27 persone ??
          Fare in casa un risotto per 27 commensali per me non è neanche immaginabile...
          Rosaria, sei il migliore ristorante di Napoli e dintorni !!

          Commenta


          • #6
            Pubblicato originariamente da barbara Visualizza il messaggio
            27 persone ??
            Fare in casa un risotto per 27 commensali per me non è neanche immaginabile...
            Rosaria, sei il migliore ristorante di Napoli e dintorni !!
            Grazie Barbara, troppo buona!
            Amo la cucina da quando ero bambina, principalmente è la cucina della mia tradizione ma non disdegno sperimentazioni e altri territori.il mio blog

            www.rosariaaifornelli.blogspot.com

            Commenta


            • #7
              Sono d'accordo con Barbara...a proposito, l'altro giorno ti ho menzionata dicendo che la migliore pizza mangiata in vita mia era quella di casa vostra...e Paolo confermava..quindi oltre che il miglior ristorante, direi anche la migliore pizzeria!!
              Complimenti davvero!!
              Maria Grazia

              Commenta


              • #8
                per il pranzo di Capodanno eravamo in 20, 17 tra adulti e ragazzi e 3 bambini

                antipasto

                Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   cap2019antiupasto.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 41.5 KB 
ID: 2926499

                blins con formaggio spalmabile e salmone affumicato

                patate ripiene

                pizza di scarole

                blins

                farina 80 g
                latte 100 ml
                panna fresca 50 ml
                lievito istantaneo per preparazioni salate 8 g
                1 uovo
                1 pizzico di sale
                ho fatto doppia dose

                ho sbattuto leggermente i rossi d'uovo, ho aggiunto il latte e la panna mescolando e infine la farina e il lievito, ho coperto e messo a riposare la pastella per una mezz'ora i frigo, ho aggiunto poi gli albumi montati a neve ferma con un pizzico di sale e incorporati delicatamente per non farli smontare, in una padella antiaderente ho sciolto un pochino di burro e fatto riscaldare bene ho aggiunto il composto a mestolini e fatto cuocere da ambo i lati, mia figlia li ha spalmati con formaggio cremoso e aggiunto il salmone affumicato.

                patate ripiene

                ho lavato bene con uno spazzolino le patate e le ho lessate per un 20' circa, le ho poi tagliate a metà e ho scavato dentro la polpa che ho schiacciato, aggiunto un po di burro, parmigiano grattugiato,, sale, pepe e dadini di prosciutto crudo e di fiordilatte, amalgamato tutto e riempito le cavità delle patate, su ogni patata ho messo dei fiocchetti di burro e infornate per un 15'


                per primo

                lasagne

                Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   cap2019primo.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 49.3 KB 
ID: 2926500


                Lasagna con ragù di carne macinata e bechamelle.

                Faccio la sfoglia.
                Preparo i ragù facendo soffriggere una cipolla tritata finemente in olio, aggiungo carne tritata e mortadella tritata, su un Kg di carne circa 150 g. di mortadella, tiro bene la carne aggiungendo all'occorrenza del vino bianco, infine aggiungo polpa di pomodoro aggiusto di sale e faccio cuocere a fuoco lento.
                Preparo la bechamelle.
                Lesso le sfoglie, in una teglia metto un po di sugo di carne, faccio uno strato di sfoglie che copro con sugo di carne poi con la bechamelle, dadini di mozzarella, parmigiano grattugiato, un altro strato di pasta, sugo di carne bechamelle, dadini di mozzarella, parmigiano grattugiato e finisco con un altro strato di pasta, bechamelle, sugo di carne, parmigiano e inforno per circa 20 - 30' .


                secondo

                cappone ripieno arrosto

                non ho la foto del cappone intero ma fotografato solo già tagliato

                Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   capponeimbottito.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 66.2 KB 
ID: 2926501

                cappone dissossato e riempito stesso dal macellaio con salame, prosciutto tritato e formaggio, legato e bardato con fette di pancetta e rosmarino
                l'ho messo semplicemente in forno a 200° e fatto cuocere per circa un'ora

                poi salsicce dolci e salsicce piccanti che mi hanno portato i miei ospiti dalla Calabria e cotte alla brace ma non fotografate

                insalata di rinforzo

                indivia riccia con finocchi e ravanelli in insalata non fotografata

                frutta fresca e secca

                e poi dolci

                cassata, roccocò, struffoli, pandoro, panettone, torroncini

                di tutto questo ho mangiato poco e non tutto
                Amo la cucina da quando ero bambina, principalmente è la cucina della mia tradizione ma non disdegno sperimentazioni e altri territori.il mio blog

                www.rosariaaifornelli.blogspot.com

                Commenta


                • #9
                  un super ristorante aperto h 24 e 365 giorni all'anno...
                  mamma mia Rosaria... hai fatto un tour de force e sarai stanca ma hai prodotto meraviglie!!!

                  Federica
                  "La vita si ascolta, così come si ascolta il mare... Le onde montano, crescono, cambiano le cose. Poi, tutto torna come prima ma non è più la stessa cosa." (Oceano mare - A. Baricco)

                  Commenta


                  • #10
                    Un lavorone!
                    Carmen

                    Commenta


                    • #11
                      Spettacolare! Quante cose buone!

                      Mi descriveresti meglio il ripieno del cappone? C'è anche carne macinata? Il tipo di salame e il tipo di formaggio?

                      La sfoglia per le lasagne la tiri non troppo sottile?

                      Nel pisto che spezie ci sono?
                      "Le Belle Arti sono cinque, e cioè: la pittura, la scultura, la poesia, la musica, l'architettura. Quest'ultima ha per ramo principale la pasticceria." Careme Marie Antoine

                      Commenta


                      • #12
                        complimenti Rosaria, menù ricco di cose splendide, e per così tante persone!!! bravissima come sempre e complimenti anche alle tue figlie, insieme siete un'ottima squadra!!!
                        Serena

                        Commenta


                        • #13
                          Pubblicato originariamente da MarisaC Visualizza il messaggio
                          Spettacolare! Quante cose buone!

                          Mi descriveresti meglio il ripieno del cappone? C'è anche carne macinata? Il tipo di salame e il tipo di formaggio?

                          La sfoglia per le lasagne la tiri non troppo sottile?

                          Nel pisto che spezie ci sono?
                          Il ripieno del cappone era salame credo napoletano, prosciutto e formaggio, niente carne macinata, non ti so dire altro perché io non l'ho mangiato ma domani quando vado al super chiedo meglio al macellaio.
                          La sfoglia delle lasagne non la tiro troppo sottile perché mi piace un po più consistente, ho la macchinetta manuale per la sfoglia che va dal numero 1 che è la tacca più larga al numero 9 quella più stretta, io mi fermo al 7.
                          Il pisto napoletano è formato da

                          15 g di cannella in polvere
                          5 g di pepe
                          5 g di noce moscata
                          2 g chiodi di garofano
                          2 g anice stellato
                          2 g semi di coriandolo

                          si pestano tutte le spezie in un mortaio e si tostano brevemente in padella per far rinvenire l'aroma, la polvere così ottenuta si conserva per diversi mesi se chiusa in contenitore ermetico. Io lo compro già pronto nei negozi di fornitura per pasticceria.
                          Amo la cucina da quando ero bambina, principalmente è la cucina della mia tradizione ma non disdegno sperimentazioni e altri territori.il mio blog

                          www.rosariaaifornelli.blogspot.com

                          Commenta


                          • #14
                            Grazie a tutte per i complimenti!
                            Amo la cucina da quando ero bambina, principalmente è la cucina della mia tradizione ma non disdegno sperimentazioni e altri territori.il mio blog

                            www.rosariaaifornelli.blogspot.com

                            Commenta


                            • #15
                              Meraviglia delle meraviglie! Ma dopo il ben di dio della sera avevate ancora spazio per il pranzo??
                              Chiara e Anna (4 anni e 2 e mezzo): "Il mio fiorellino ha sete, anche il tuo?" "Il mio ha fame"

                              Commenta

                              Operazioni in corso..
                              X