X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Che si mangia di buono nelle case coquinarie?

    Qui un antipasto, preparato dal marito, pane burro e alici, carne salada, mortadella, olive verdi, olive condite e provolone del monaco.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   P1040712.JPG 
Visite: 1 
Dimensione: 783.6 KB 
ID: 2926681

    e calamarata con melanzane e pesce spada

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   P1040713.JPG 
Visite: 1 
Dimensione: 668.4 KB 
ID: 2926682

    frutta, mandarini e arance già sbucciati, che le bucce stanno già in infusione nell'alcol.
    Stasera insalata di polpo e alici marinate, miao!

    Carmen

  • #2
    In casa qui frittura.
    Cervello di vitello e carciofi...
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   357DD13C-20F2-4D77-80DA-BA41D8379C3F.jpeg 
Visite: 1 
Dimensione: 200.0 KB 
ID: 2926688

    Commenta


    • #3
      Cone ai la pasta con melanzane e pesce spada?

      Commenta


      • #4
        Io ho fatto l'erwtensoep, la zuppa di piselli
        Ho sfidato il ventaccio e sono andata a comprare al Gatto il suo amato salsiccione, che se l'era dimenticato, e ho avuto la cattiva idea di assaggiarne una fettina. Bicarbonato mon amour!
        Ne ho fatto un pentolone pieno, così un paio di porzioni sono finite in freezer per i prossimi mesi (febbraio e marzo sono tremendi, qui) e una sta in frigo per questa settimana.
        A questo giro ho usato solo carne di maiale, molto più dolce del manzo. Ho preso degli ossobuchi di maiale, tagliati alti 2 dita, con tutta la cotica (che ho tolto prima di mettere a cuocere).

        If you can't stand the heat, stay out of the kitchen!
        radiocucina.blogspot.com

        Commenta


        • #5
          polenta!!! sugo in due versioni... uno costarelle e salsiccia e l'altro con gli uccelletti
          Federica
          "La vita si ascolta, così come si ascolta il mare... Le onde montano, crescono, cambiano le cose. Poi, tutto torna come prima ma non è più la stessa cosa." (Oceano mare - A. Baricco)

          Commenta


          • #6
            Pasta e fagioli e polpettine di tacchino ed una grattugiata di zenzero fresco, fritte e poi cotte in umido col pomodoro

            Niente di dietetico, insomma

            Commenta


            • #7
              Pubblicato originariamente da Rossanina Visualizza il messaggio
              Cone ai la pasta con melanzane e pesce spada?
              L'ho fatta strasemplice
              Ho tagliato a cubetti una melanzana grande striata, l'ho messa in un padella con un po' di olio e fatta rosolare mescolando spesso, ho aggiunto il sale e un po' di acqua calda presa dalla pentola per la pasta, messo il coperchio e lasciato cucinare, controllando ogni tanto.
              Nel saltapasta ho riscaldato l'olio, aggiunto il pesce spada a cubetti e l'ho fatto rosolare leggermente, ho aggiunto il vino e fatto sfumare, aggiunto le melanzane cotte, una mescolatina e ho spento, che il pesce spada non deve stracuocere. Ho riacceso poco prima di scolare la pasta, che ho fatto saltare con un po' di acqua della pasta e una spolverata di prezzemolo.
              Carmen

              Commenta


              • #8
                Vedo che avete tutti freddo! Io sono decisamente fuori stagione!
                Carmen

                Commenta


                • #9
                  Pubblicato originariamente da MarinaV Visualizza il messaggio
                  A questo giro ho usato solo carne di maiale, molto più dolce del manzo. Ho preso degli ossobuchi di maiale, tagliati alti 2 dita, con tutta la cotica (che ho tolto prima di mettere a cuocere).
                  Ma sai che non ho mai visto gli ossibuchi di maiale? Come li usi a parte metterli nella zuppa?

                  Commenta


                  • #10
                    Pubblicato originariamente da c@rmen Visualizza il messaggio

                    L'ho fatta strasemplice
                    Ho tagliato a cubetti una melanzana grande striata, l'ho messa in un padella con un po' di olio e fatta rosolare mescolando spesso, ho aggiunto il sale e un po' di acqua calda presa dalla pentola per la pasta, messo il coperchio e lasciato cucinare, controllando ogni tanto.
                    Non avrei mai pensato di aggiungere acqua. Vengono più cremose?

                    Commenta


                    • #11
                      Pubblicato originariamente da Rossanina Visualizza il messaggio

                      Non avrei mai pensato di aggiungere acqua. Vengono più cremose?
                      Sì, queste striate sono tenere e se le lasci cuocere un pochino in più di quanto abbia fatto io ieri, tendono a sfaldarsi, soprattutto i cubetti senza buccia, sulla pasta sono piacevoli.
                      Quasi quasi, la prossima volta, provo a sciacciarne un parte con una forchetta.
                      Carmen

                      Commenta


                      • #12
                        Pubblicato originariamente da Rossanina Visualizza il messaggio
                        Ma sai che non ho mai visto gli ossibuchi di maiale? Come li usi a parte metterli nella zuppa?
                        Sinceramente non li uso (preferisco il manzo), ma gli olandesi ci fanno di tutto, stufato di solito ma soprattutto le mettono nelle minestre, per lo più di legumi, ma anche per esempio per farci quella con porri e patate. Son mangiatori di carne di maiale, loro.
                        Qui delle foto da SanGugol.
                        Ma magari provo a farci qualche ricetta indonesiana, giusto per darci più sapore.
                        If you can't stand the heat, stay out of the kitchen!
                        radiocucina.blogspot.com

                        Commenta


                        • #13
                          Noi domenica abbiamo festeggiato il compleanno di mia suocera con un pranzo molto rustico.
                          Come primo una pasta con friarielli e salsiccia napoletana, acciughe e colatura di alici.
                          Di secondo un misto di affettati e formaggi da spizzicare in libertà: prosciutto crudo, pancetta e capocollo piccanti, salame di cervo, salame liscio e piccante, coppa di testa, fontina, parmigiano vacche rosse 30 mesi, pecorino dolce, pecorino stagionato, pecorino al tartufo, taralli, freselle ai cereali, grissini, pane, focaccia e pizza a quadrotti, olive, olive piccanti, giardiniera, composta di zucca, miele di eucalipto, insalata russa, carciofini sottolio... tanti sfizi insomma.
                          Come dolce una torta con ananas.
                          Isabella
                          "per l'oca, citofonare Archicuoca!" (Annette)

                          Commenta


                          • #14
                            Marina ma gli ossobuchi sarebbero gli stinchi a fette? Non capisco bene guardando le foto. E visto che ti lamenti dei tempi di cottura immagino che si usino piselli secchi interi, non decorticati, giusto?
                            "Non si preoccupi madame, ci sarà cibo a sufficienza." da Il pranzo di Babette.

                            Commenta


                            • #15
                              E visto che ti lamenti dei tempi di cottura immagino che si usino piselli secchi interi, non decorticati, giusto?
                              "Non si preoccupi madame, ci sarà cibo a sufficienza." da Il pranzo di Babette.

                              Commenta

                              Operazioni in corso..
                              X