X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Fagottini di mele

    Quando ho voglia di un dolcino semplice semplice tiro fuori questa ricettina di un vecchio Guida cucina, una delle prime che ho sperimentato.

    Fagottini di mele

    Ingredienti

    per la pasta

    250 g di farina
    100 g di olio (io olio di oliva)
    100 g di vino dolce, tipo marsala (io brachetto di capodanno)
    1 tuorlo d'uovo
    un pizzico di sale
    latte, se occorre

    per il ripieno

    1 kg di mele (4 o 5)
    50 g di zucchero
    50 g di uvetta
    zeste di limone
    cannella

    per completare

    zucchero a velo

    Per la pasta:

    Impastare velocemente tutti gli ingredienti, se occorre aggiungere latte quanto basta per ottenere una pasta morbida ma compatta. Fare un panetto, avvolgerlo nella pellicola e far riposare in frigo per mezz'ora.

    Io non ho aggiunto latte, anzi, ho dovuto aggiungere una spolverata di farina, e l'ho lasciato in frigo qualche ora.

    Per il ripieno:
    Sbucciare le mele e affettarle sottile, io ho usato la mandolina. Lasciarle cuocere, a calore medio, per circa 20 minuti con lo zucchero, l'uvetta, la buccia grattugiata di limone e la cannella. Lasciar raffreddare.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla.*  Nome:   P1040720.JPG* Visite: 1* Dimensione: 1,022.3 KB* ID: 2926761

    Stendere la pasta con un matterello in una sfoglia sottile, io procedo come con i ravioli, altrimenti si possono coppare dei dischi di 10 cm di diametro e rimpirli con un cucchiaio di ripieno, piegarli a mezzaluna e chiuderli, bagnando i bordi con un po' di latte.
    Io non ho usato il latte, ho ritagliato con la rotellina i fagottini e li ho sigillati con la forchetta.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla.*  Nome:   P1040725.JPG* Visite: 1* Dimensione: 876.9 KB* ID: 2926758

    Clicca sull'immagine per ingrandirla.*  Nome:   P1040726.JPG* Visite: 1* Dimensione: 821.5 KB* ID: 2926759

    Riscaldare il forno a 180°, disporre i fagottini su di una teglia rivestita di carta forno e cuocere per circa 30 - 40 minuti, fino a doratura.
    Lasciar raffreddare e cospargere di zucchero a velo.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla.*  Nome:   P1040732.JPG* Visite: 1* Dimensione: 934.1 KB* ID: 2926760
    Nell'ultimo pezzetto di pasta avevo messo un po' di marmellata, non ha gradito e ha tentato l'evasione!

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   P1040737.JPG 
Visite: 8 
Dimensione: 1,018.6 KB 
ID: 2926762
    Carmen

  • #2
    Buoni!
    Maria Grazia

    Commenta


    • #3
      che delizia!!! peccato non averli qui per colazione... devono essere buoni buoni
      Federica
      "La vita si ascolta, così come si ascolta il mare... Le onde montano, crescono, cambiano le cose. Poi, tutto torna come prima ma non è più la stessa cosa." (Oceano mare - A. Baricco)

      Commenta


      • #4
        Fatti e buoni davvero.

        Commenta


        • #5
          Pubblicato originariamente da TeresaP Visualizza il messaggio
          Fatti e buoni davvero.
          Son contenta che ti siano piaciuti!
          Carmen

          Commenta


          • #6
            La pasta è tipo quella fatta in casa o è più morbida? te lo chiedo perché per cercare di farli senza glutine devo avere un'idea del risultato da ricercare

            Commenta


            • #7
              Pubblicato originariamente da Rossanina Visualizza il messaggio
              La pasta è tipo quella fatta in casa o è più morbida? te lo chiedo perché per cercare di farli senza glutine devo avere un'idea del risultato da ricercare
              Come se io facessi pasta fatta in casa , comunque è molto morbida, sicuramente più morbida di quella della pasta.
              Carmen

              Commenta


              • #8
                Pensandoci, mi ricorda molto l'impasto delle ciambelline al vino, ci sono diversi punti in comune.
                Carmen

                Commenta


                • #9
                  inseriti nel pdf che ormai è in dirittura d'arrivo
                  Federica
                  "La vita si ascolta, così come si ascolta il mare... Le onde montano, crescono, cambiano le cose. Poi, tutto torna come prima ma non è più la stessa cosa." (Oceano mare - A. Baricco)

                  Commenta


                  • #10
                    Pubblicato originariamente da feffe Visualizza il messaggio
                    inseriti nel pdf che ormai è in dirittura d'arrivo
                    Grazie, anche per il lavorone che stai facendo
                    Carmen

                    Commenta


                    • #11


                      Rossanina un video di prova, l'avevo fatto tempo fa, per farti vedere l'impasto
                      Carmen

                      Commenta


                      • #12
                        Li vedo adesso anche se li ha postato un po’ di tempo fa!
                        carinissimi, sembrano misi strudelini di mele.
                        Anche la pasta che li avvolge, assomiglia alla pasta strudel,
                        non avevo mai pensato di farli così, ma mi sembra un’ottima idea, anche per eventuali catering.
                        Credo si comportino bene anche per un eventuale preparazione preventiva e congelamento.
                        Grazie!
                        Grazy
                        ...Autogestire la propria creatività, senza intermediari, senza volontà eccelse e onnipotenti che decidono al posto tuo, poco a poco ti rivela la necessità di autogestire il tuo stesso destino. (S. Agosti)
                        Ingiuriare i mascalzoni è cosa nobile, perché, a ben vedere significa onorare gli onesti! (Aristofane)

                        Commenta


                        • #13
                          Pubblicato originariamente da Graziana Visualizza il messaggio
                          Li vedo adesso anche se li ha postato un po’ di tempo fa!
                          carinissimi, sembrano misi strudelini di mele.
                          Anche la pasta che li avvolge, assomiglia alla pasta strudel,
                          Grazie!
                          Uguale uguale, stesso pensiero. Sono davvero carini!
                          Da ciascuno secondo le sue possibilità, a ciascuno secondo i suoi bisogni(A. Campanile) www.ricettelle.blogspot.com

                          Commenta


                          • #14
                            Che belli! Una idea diversa quando vengono gli amici a bere il caffè. Ti ringrazio in particolare per il video perchè quando si leggono le ricette non sempre è facile capire la consistenza che devono avere gli impasti ma con il tuo video è tutto chiarissimo
                            Roberta

                            Commenta


                            • #15
                              Mi chiedevo come mai la pasta avesse quel colore.
                              poi ho visto che ci hai messo il brachetto!
                              Grazy
                              ...Autogestire la propria creatività, senza intermediari, senza volontà eccelse e onnipotenti che decidono al posto tuo, poco a poco ti rivela la necessità di autogestire il tuo stesso destino. (S. Agosti)
                              Ingiuriare i mascalzoni è cosa nobile, perché, a ben vedere significa onorare gli onesti! (Aristofane)

                              Commenta

                              Operazioni in corso..
                              X