X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Petto d'anatra all'arancia

    Per cena ho preparato il petto di anatra all'arancia, di seguito le indicazioni per realizzarli



    Tempo di realizzazione: 40 minuti


    Ingredienti per 4 persone:
    1 confezione di petti d'anatra (di solito ce ne sono due da circa 300 g ciascuno)
    2 arance
    sale, pepe
    miele di castagno
    una foglia di alloro
    2 finocchi
    olio, 1 spicchio di aglio
    ½ bicchiere di brodo di verdure

    Procedimento:
    Incidere con vari tagli la pelle dei petti, creando una sorte di rete, ma attenzione a non tagliare la carne, metterli in una padella fredda, insieme alla foglia di alloro, dalla parte della pelle e cuocere per circa 8 minuti e poi girare la carne dall'altra parte e cuocere per circa altri 5 minuti (il tempo di cottura varierà a seconda dello spessore dei petti). Nel frattempo, aiutandosi con un pelapatate, tagliare a filetti la buccia delle arance e spremerne anche il succo. Togliere dalla padella quasi tutto il grasso che si è formato, ne deve rimanere circa un cucchiaio. Aggiungere le bucce ed il succo delle arance nella padella dell'anatra insieme ad un cucchiaio di miele e farli insaporire ancora per qualche minuto. Salare e pepare. Far riposare una decina di minuti i petti e poi scalopparli e servirli con i filetti di arancia.

    Io li ho serviti su un letto di finocchi saltati in padella. Li ho tagliati sottilmente, ho messo l'olio e l'aglio nella padella, ho fatto rosolare, ho aggiunto i finocchi e li ho fatti rosolare, ho salato e pepato e ho continuato la cottura con il brodo (a noi piacciono un pò croccanti, quindi ho cotto una decina di minuti)



    Clicca sull'immagine per ingrandirla.*  Nome:   * Visite: 2* Dimensione: 113.6 KB* ID: 2930469

  • #2
    Bellissimo aspetto! e immagino che buoni! Adoro l'accostamento anatra e arancia.
    Grazy
    ...Autogestire la propria creatività, senza intermediari, senza volontà eccelse e onnipotenti che decidono al posto tuo, poco a poco ti rivela la necessità di autogestire il tuo stesso destino. (S. Agosti)
    Ingiuriare i mascalzoni è cosa nobile, perché, a ben vedere significa onorare gli onesti! (Aristofane)

    Commenta


    • #3
      Grazie, bella ricetta. Vorrei osare, ma ho paura di sciuparlo
      Si è sempre i meridionali di qualcuno.

      alberta

      Commenta


      • #4
        Molto invogliante
        eli
        "Tutto è veleno: nulla esiste di non velenoso. Solo la dose fa in modo che il veleno non faccia effetto." [cit. Paracelso]

        Commenta


        • #5
          Deve essere buonissimo!
          Maria Grazia

          Commenta


          • #6
            che bella l'idea di presentazione
            io lo taglio semplicemente nel piatto con il sughetto che non sempre mi viene bene, anzì poche volte
            La mia cucina

            Commenta


            • #7
              che buono il petto d'anatra
              io di solito lo condisco con un aceto balsamico fruttato ma questa idea è senz'altro da mettere in saccoccia
              http://www.flickr.com/photos/pierovis-ciada/

              Commenta


              • #8
                Ciao ho mangiato il petto d'anatra una volta e non mi aveva soddisfatto ma era completamente diverso dal tuo che sembra molto invitante, brava
                Patty

                Commenta

                Operazioni in corso..
                X