X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Chiamo Betti e Fede Pozzi all’appello...

    Mi date la vostra ricetta dei tortellini?
    Grazy
    ...Autogestire la propria creatività, senza intermediari, senza volontà eccelse e onnipotenti che decidono al posto tuo, poco a poco ti rivela la necessità di autogestire il tuo stesso destino. (S. Agosti)
    Ingiuriare i mascalzoni è cosa nobile, perché, a ben vedere significa onorare gli onesti! (Aristofane)

  • #2
    Eccomi! Innanzi tutto una premessa: c'è chi usa il ripieno crudo, io no. Per due motivi: uno storico, vi immaginate con i problemi di conservazione di un tempo se fosse possibile riempire i tortellini di carne cruda? Il secondo tecnico: il sapore della carne cruda andrebbe tutto a finire nel brodo, invece di rimanere all'interno del ripieno.
    Le dosi per circa 12 porzioni sono:
    200 g. di lonza di maiale a fette. Meglio la parte venata, più saporita, verso il capocollo
    200 g. di prosciutto
    200 g. di mortadella
    100 g. circa di parmigiano
    1 uovo
    noce moscata
    sale se occorre

    Fai rosolare la carne in una padella antiaderente e a fuoco forte, per sigillare bene, non salare e soprattutto stendila in un solo strato. Una volta fredda macina tutto assieme, col robot o al tritacarne, fino ma non troppo. Considera che una volta si andava di coltello. A questo punto aggiungi l'uovo e il parmigiano, assaggi e regoli di gusto. Io di solito non salo proprio, ma se occorre aggiungo altro parmigiano.

    Commenta


    • #3
      Pubblicato originariamente da betti Visualizza il messaggio
      Eccomi! Innanzi tutto una premessa: c'è chi usa il ripieno crudo, io no. Per due motivi: uno storico, vi immaginate con i problemi di conservazione di un tempo se fosse possibile riempire i tortellini di carne cruda? Il secondo tecnico: il sapore della carne cruda andrebbe tutto a finire nel brodo, invece di rimanere all'interno del ripieno.
      Le dosi per circa 12 porzioni sono:
      200 g. di lonza di maiale a fette. Meglio la parte venata, più saporita, verso il capocollo
      200 g. di prosciutto
      200 g. di mortadella
      100 g. circa di parmigiano
      1 uovo
      noce moscata
      sale se occorre

      Fai rosolare la carne in una padella antiaderente e a fuoco forte, per sigillare bene, non salare e soprattutto stendila in un solo strato. Una volta fredda macina tutto assieme, col robot o al tritacarne, fino ma non troppo. Considera che una volta si andava di coltello. A questo punto aggiungi l'uovo e il parmigiano, assaggi e regoli di gusto. Io di solito non salo proprio, ma se occorre aggiungo altro parmigiano.
      Mirtadella e prosciutto ( crudo immagino) aggiunti a crudo dopo aver tritato la carne immagino
      Sfoglia fatta classica con 100 di frina e 1 uovo a persona?
      Grazy
      ...Autogestire la propria creatività, senza intermediari, senza volontà eccelse e onnipotenti che decidono al posto tuo, poco a poco ti rivela la necessità di autogestire il tuo stesso destino. (S. Agosti)
      Ingiuriare i mascalzoni è cosa nobile, perché, a ben vedere significa onorare gli onesti! (Aristofane)

      Commenta


      • #4
        Sì, certo. Mortadella e prosciutto non vanno assolutamente cotti e naturalmente devono essere, come il parmigiano, di ottima qualità. Non c'è nulla di più sgradevole del sentire il sapore del parmigiano vecchio. Non invecchiato, che è altra cosa.....

        Commenta


        • #5
          Pubblicato originariamente da betti Visualizza il messaggio
          Sì, certo. Mortadella e prosciutto non vanno assolutamente cotti e naturalmente devono essere, come il parmigiano, di ottima qualità. Non c'è nulla di più sgradevole del sentire il sapore del parmigiano vecchio. Non invecchiato, che è altra cosa.....
          Grazie cara!
          Grazy
          ...Autogestire la propria creatività, senza intermediari, senza volontà eccelse e onnipotenti che decidono al posto tuo, poco a poco ti rivela la necessità di autogestire il tuo stesso destino. (S. Agosti)
          Ingiuriare i mascalzoni è cosa nobile, perché, a ben vedere significa onorare gli onesti! (Aristofane)

          Commenta


          • #6
            con questo ripieno della Betti ci ho fatto i ravioli di Natale. Peccato che sono finiti in un amen, erano buonissimi!
            http://lagallinavintage-giuliana.blogspot.com/

            Commenta


            • #7
              Betti fai solo rosolare la ciccia o la sfumi anche col vino?
              Marina, di nuovo Panna... a grande richiesta!
              Il mio spazio di Pura Passione

              Commenta


              • #8
                Solo rosolare Marina.
                Giuli

                Commenta


                • #9
                  Io il ripieno della betti lo faccio doppio. Poi lo faccio a palline e ci faccio le polpette

                  Commenta


                  • #10
                    Betti, la lonza va fatta rosolare a fette?

                    Commenta


                    • #11
                      E la rosoli con un po' d'olio? burro? niente?
                      I never lose. I either win or learn. (Nelson Mandela)

                      Commenta


                      • #12
                        io la rosolo nel burro (e poi il burro cotto lo aggiungo al ripieno )

                        Commenta


                        • #13
                          Pubblicato originariamente da Rossanina Visualizza il messaggio
                          io la rosolo nel burro (e poi il burro cotto lo aggiungo al ripieno )
                          Giusto per non farsi mancare niente

                          La prossima volta che mi cimento con i tortellini provo questo ripieno ...e magari seguo il tuo consiglio e allo stesso tempo faccio le polpette

                          Commenta


                          • #14
                            Pubblicato originariamente da GioR Visualizza il messaggio

                            Giusto per non farsi mancare niente
                            Sia mai che venissero troppo leggerini

                            Commenta


                            • #15
                              Pubblicato originariamente da gianni Visualizza il messaggio
                              Betti, la lonza va fatta rosolare a fette?
                              A fette, in padella antiaderente senza olio né burro. Si devono sigillare e trattenere i succhi della carne

                              Commenta

                              Operazioni in corso..
                              X