X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • [OT] Martedì di poesia (3)

    I miei buoni propositi di rallentare il passo, di tornare ad affacciarmi più spesso su Coquinaria restano lì, cristallini, ma a quanto pare non è ancora il momento.
    Mio padre è stato ricoverato d'urgenza per un altro trombo, all'unica gamba che gli è rimasta. Pare che stiano riuscendo a ripristinare la circolazione, ma è ancora presto per cantare vittoria, e per godersi un po' di tranquillità.
    Non potevo però mancare, anche se per una apparizione fugace.



    Desiderio di cose leggere
    Antonia Pozzi

    Giuncheto lieve biondo
    come un campo di spighe
    presso il lago celeste

    e le case di un'isola lontana
    color di vela
    pronte a salpare -

    Desiderio di cose leggere
    nel cuore che pesa
    come pietra
    dentro una barca -

    Ma giungerà una sera
    a queste rive
    l'anima liberata:
    senza piegare i giunchi
    senza muovere l'acqua o l'aria
    salperà - con le case
    dell'isola lontana,
    per un'alta scogliera
    di stelle -



    Un grosso bacio, scusate la fretta.
    Paola
    La più coraggiosa decisione che prendi ogni giorno è di essere di buon umore (Voltaire).

  • #2
    Quanto mi dispiace!!! Un in bocca al lupo a tuo padre e mi raccomando tu tieni duro. Ti abbraccio e grazie per la bella poesia

    Commenta


    • #3
      Grazie per la poesia.
      Erba...coraggio, speriamo in bene !
      Nessuno può saltare oltre il limite della propria ombra.

      M.Heidegger

      Commenta


      • #4
        Grazie, cara Paola, per aver pensato a noi in un altro momento difficile. Tornera a splendere il sole!
        auguri per il tuo papà, a te un abbraccio forte.
        Da ciascuno secondo le sue possibilità, a ciascuno secondo i suoi bisogni(A. Campanile) www.ricettelle.blogspot.com

        Commenta


        • #5
          Grazie Paola. Incrocio per tuo papà.
          Si è sempre i meridionali di qualcuno.

          alberta

          Commenta


          • #6
            Paola, la poesia è meravigliosa. Sognante, leggera, struggente, fatta d'aria e fatta di desiderio. Incredibilmente bella.
            E le scogliere di stelle sono lontane ed incredibilmente vicine insieme.
            Un abbraccio forte.

            Commenta


            • #7
              Erbetta cara, un abbraccio a te e a tuo padre!
              If you can't stand the heat, stay out of the kitchen!
              radiocucina.blogspot.com

              Commenta


              • #8
                Coraggio tesoro
                Maria Grazia

                Commenta


                • #9
                  forza Paola! Un abbraccio e in bocca al lupo per il tuo papà.


                  Sentirsi vuoto: lo capisco perfettamente.
                  Comincio a credere che non esista una soluzione.
                  L’ho imparato dalla psicoterapia: i buchi della vita non si chiudono più.
                  Devi crescere intorno a loro,
                  come le radici che affondano nel cemento,
                  e devi rimodellarti intorno alle crepe".
                  Paula Hawkins



                  http://lagallinavintage-giuliana.blogspot.com/

                  Commenta


                  • #10
                    Paola un abbraccio ad entrambi e sempre grazie per la poesia
                    Patty

                    Commenta


                    • #11
                      Pubblicato originariamente da Giuliana Visualizza il messaggio
                      forza Paola! Un abbraccio e in bocca al lupo per il tuo papà.


                      Sentirsi vuoto: lo capisco perfettamente.
                      Comincio a credere che non esista una soluzione.
                      L’ho imparato dalla psicoterapia: i buchi della vita non si chiudono più.
                      Devi crescere intorno a loro,
                      come le radici che affondano nel cemento,
                      e devi rimodellarti intorno alle crepe".
                      Paula Hawkins


                      Giuliana grazie anche a te...questa poesia stamattina è stata un pugno nello stomaco .....semplice , diretta...ma quanto è vera....
                      Patty

                      Commenta


                      • #12
                        Leggerezza per te e un abbraccio a tuo babbo
                        Marina, di nuovo Panna... a grande richiesta!
                        Il mio spazio di Pura Passione

                        Commenta

                        Operazioni in corso..
                        X