X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • St. Patrick’s Day

    Ieri cadeva la festa patronale irlandese, il meteo prometteva freddo e nuvole, quindi mi è sembrata un’ottima occasione per preparare un menù a tema: manzo stufato alla Guinness e patate e verze.
    Il contorno classico dello stufato irlandese sarebbe il Colcannon, una specie di purè di patate e cavolo. Io ne ho fatta una versione in insalata un pochino più leggera, ma altrettanto gustosa.

    Stufato di manzo alla Guinness
    1 kg di polpa di manzo mista tagliata a cubi
    Alcune fette di bacon (ho usato pancetta arrotolata leggermente piccante)
    1 lattina di birra stout, Guinness o simili (non ne avevo e ho usato Leffe Rituel 9° una birra belga d'Abbazia)
    2 carote
    1 costa di sedano
    Mezzo cucchiaino di pepe nero in grani
    1 cipolla ramata
    2 spicchi di aglio
    Concentrato di pomodoro
    1 cucchiaino di zucchero di canna
    4 rametti di timo fresco
    2-3 cucchiaini di fecola di patate
    Acqua q.b.
    Sale e pepe

    Scaldare bene sul fuoco una pentola di ghisa pesante, e farci rosolare la pancetta tagliata a dadini fin quando è dorata e croccante. Levare la pancetta e tenere da parte, lasciando il grasso nella pentola.
    Alzare il fuoco al massimo e mettere il manzo a cubetti a dorare nel grasso della pancetta per circa 5 minuti, salando e pepando. Togliere la carne e tenere da parte.
    Abbassare il fuoco e far cuocere la cipolla tritata nel fondo rilasciato dalla pancetta e dalla carne per circa 5-10 minuti.
    Aggiungere gli spicchi di aglio e far cuocere per un altro paio di minuti.
    Deglassare tutto il fondo con la birra, facendo sciogliere eventuali parti caramellate.
    Aggiungere la carota ed il sedano tagliati a tocchetti, due cucchiai di concentrato di pomodoro, lo zucchero, il pepe in grani ed il timo.
    Mettere nella pentola anche la pancetta e la carne, mescolare e aggiungere acqua fino a che la carne sia completamente coperta.
    Mettere il fuoco al minimo e lasciar cuocere per minimo 2 ore, fin quando è tenero. (Io ho tenuto in cottura quasi 4 ore).
    Aggiungere la fecola di patate sciolta in un mezzo mestolo del sugo di cottura e far sobbollire per altri 15 o 20 minuti per addensare.
    Regolare di sale e pepe.

    Per il contorno servono:
    4 patate
    Cavolo
    Sale, pepe, olio evo, aceto
    Mondare le patate e cuocerle al vapore o lessarle.
    Mondare il cavolo ed affettarlo sottilissimo.
    In un’insalatiera mettere le patate caldissime, schiacciarle grossolanamente con una forchetta ed aggiungere il cavolo crudo affettato.
    Mescolare e condire con abbondante aceto, sale, olio evo e pepe.

    Il tutto servito con brezel e, ovviamente, birra stout di accompagnamento.
    Ed ecco qui il pranzo pronto in tavola

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Manzo alla Guinness.jpg 
Visite: 3 
Dimensione: 2.73 MB 
ID: 2931293

    Isabella
    "per l'oca, citofonare Archicuoca!" (Annette)

  • #2
    Manuela... se ci sei batti un colpo!!! esistono birre senza glutine che possano paragonarsi a questa?
    Perché, non riesco a spiegarmelo, ma questo spezzatino mi attira parecchio.
    Con un colcannon regolare come fece Lorella a Massa... una roba da paura...

    Commenta


    • #3
      Mettendo in internet la query birre senza glutine mi è uscito un mondo... decisamente esistono birre senza glutine anche stout.
      Questo spezzatino è uno dei migliori che io abbia fatto ultimamente, ha stupito anche me.

      Per ovviare al problema della birra stout, visto che le sue caratteristiche sono una bassa alcolicità ed i sentori di caffè tostato, caramello e cacao, potresti provare con una birra GF qualsiasi che trovi ed aggiungere gli aromi mettendo un po' di polvere di caffè tostato e zucchero candito bruno.
      Isabella
      "per l'oca, citofonare Archicuoca!" (Annette)

      Commenta


      • #4
        Pubblicato originariamente da archicuoca Visualizza il messaggio

        Per ovviare al problema della birra stout, visto che le sue caratteristiche sono una bassa alcolicità ed i sentori di caffè tostato, caramello e cacao, potresti provare con una birra GF qualsiasi che trovi ed aggiungere gli aromi mettendo un po' di polvere di caffè tostato e zucchero candito bruno.
        sei un genio!!

        Commenta


        • #5
          Che bel pranzo.!!! E il colcannan, che ricordi me lo faceva sempre una mia amica di origine irlandese quando vivevo a Londra.

          Io per San Partrizio mi sono limitata a bere un buon whiskey irlandese in compagnia e smaltarmi le unghie di verde

          Commenta


          • #6
            wow che bellezza quella carne Isa!!
            http://lagallinavintage-giuliana.blogspot.com/

            Commenta


            • #7
              Pubblicato originariamente da Rossanina Visualizza il messaggio

              sei un genio!!
              Esagerata
              Isabella
              "per l'oca, citofonare Archicuoca!" (Annette)

              Commenta

              Operazioni in corso..
              X