X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • [OT] Martedì di poesia (23)

    Come forse ho già detto, sto svuotando la casa dei miei suoceri. Erano entrambi persone poliedriche, dalla curiosità pirotecnica, dai mille interessi ed altrettanti talenti, e purtroppo accumulatori compulsivi al limite del patologico.
    Il lavoro sta andando molto a rilento. È faticoso - fisicamente ed emotivamente, ma è anche dolce, consolante, ed a tratti sorprendente.
    Sto facendo del mio meglio per mantenere la giusta distanza da tutti quegli oggetti, e godermi il buono di questa prolungata immersione in ricordi che non sono i miei, ma che sento comunque vicini.
    Per oggi ho scelto una poesia che traduce in parole il mio stato d'animo di questo periodo meglio di quanto saprei fare io stessa.




    Cuci una federa
    Antonella Anedda

    Cuci una federa per ogni ricordo, mettili a dormire,
    dai loro il sonno di un lenzuolo di lino.
    L’edera rende la notte verde.
    Una mela cade sull'erba ma tu imbastisci e cuci.
    Servono aghi e forbici. Serve precisione.



    (Quest'anno non andrò in vacanza, quindi nemmeno questo piccolo spazio lo farà. Piccola informazione di servizio).
    Paola
    La più coraggiosa decisione che prendi ogni giorno è di essere di buon umore (Voltaire).

  • #2
    ..hai ragione... è un lavoro doloroso e faticoso ma consolante...per questo quando ho letto questo articolo ho subito cominciato fare ordine... in anticipo - spero
    https://www.donnamoderna.com/news/so...dinare-la-casa
    la poesia si attaglia perfettamente a me che amo cucire...
    ... grazie..
    Dubium sapientiae initium. (Cartesio)

    Commenta


    • #3
      ..hai ragione... è un lavoro doloroso e faticoso ma consolante...per questo quando ho letto questo articolo ho subito cominciato fare ordine... in anticipo - spero
      https://www.donnamoderna.com/news/so...dinare-la-casa
      la poesia si attaglia perfettamente a me che amo cucire...
      ... grazie..
      Dubium sapientiae initium. (Cartesio)

      Commenta


      • #4
        non posso eliminarlo
        Ultima modifica di Marisa; 31/07/2019, 08:13. Motivo: doppio triplo ..eddai
        Dubium sapientiae initium. (Cartesio)

        Commenta


        • #5
          Svuotare le case ci costringe a fare i conti con i ricordi di chi non c'è più, a lasciarli andare e fare pace anche con noi stessi.
          È una grande fatica ma regala anche dolcezza.
          Grazie cara, trovi sempre delle poesie inaspettate
          Isabella
          "per l'oca, citofonare Archicuoca!" (Annette)

          Commenta


          • #6
            Grazie Paola, un anno fa ero alle prese con la casa di mia mamma, per me è stato molto doloroso e faticoso. Se non ci fosse stata una mia amica ad aiutarmi sarei ancora lì a decidere quello che c’era da tenere o buttare.

            Nessuno può saltare oltre il limite della propria ombra.

            M.Heidegger

            Commenta


            • #7
              Pubblicato originariamente da Marisa Visualizza il messaggio
              ..hai ragione... è un lavoro doloroso e faticoso ma consolante...per questo quando ho letto questo articolo ho subito cominciato fare ordine... in anticipo - spero
              https://www.donnamoderna.com/news/so...dinare-la-casa
              la poesia si attaglia perfettamente a me che amo cucire...
              ... grazie..
              Anch'io avevo letto di questo libro, e mi era sembrata una cosa molto saggia e molto bella... i miei suoceri erano però di tutt'altra scuola di pensiero .
              Ed anch'io amo molto cucire, e di solito imbastisco; non sono molto brava con gli spilli, al contrario di mia suocera, per restare in tema, che faceva tutto con quelli.
              Grazie a te
              Paola
              La più coraggiosa decisione che prendi ogni giorno è di essere di buon umore (Voltaire).

              Commenta


              • #8
                Pubblicato originariamente da archicuoca Visualizza il messaggio
                Grazie cara, trovi sempre delle poesie inaspettate
                A volte stupisco anche me . Grazie a te

                Paola
                La più coraggiosa decisione che prendi ogni giorno è di essere di buon umore (Voltaire).

                Commenta


                • #9
                  Pubblicato originariamente da margherita Visualizza il messaggio
                  Grazie Paola, un anno fa ero alle prese con la casa di mia mamma, per me è stato molto doloroso e faticoso. Se non ci fosse stata una mia amica ad aiutarmi sarei ancora lì a decidere quello che c’era da tenere o buttare.
                  Io non sono riuscita a trovare aiutanti, a parte - quando riesce - il mio gentile consorte, per cui però è un lavoro ancora più difficile.
                  In compenso, i miei vicini di casa si stanno prendendo cose che altrimenti sarebbero finite in discarica, e ne siamo tutti felici... in questo sono molto genovese, odio gli sprechi.
                  Grazie a te
                  Paola
                  La più coraggiosa decisione che prendi ogni giorno è di essere di buon umore (Voltaire).

                  Commenta


                  • #10
                    Pubblicato originariamente da erbaPersa Visualizza il messaggio



                    Cuci una federa
                    Antonella Anedda

                    Cuci una federa per ogni ricordo, mettili a dormire,
                    dai loro il sonno di un lenzuolo di lino.
                    L’edera rende la notte verde.
                    Una mela cade sull'erba ma tu imbastisci e cuci.
                    Servono aghi e forbici. Serve precisione.



                    (Quest'anno non andrò in vacanza, quindi nemmeno questo piccolo spazio lo farà. Piccola informazione di servizio).
                    È bellissima, grazie! La sento molto vicina anche al mio sentire di questo periodo.
                    Da ciascuno secondo le sue possibilità, a ciascuno secondo i suoi bisogni(A. Campanile) www.ricettelle.blogspot.com

                    Commenta


                    • #11
                      Bellissima poesia. E di te mi sorprende sempre la delicata forza. La straordinaria capacità che hai di riflettere e far riflettere.

                      Commenta


                      • #12
                        Pubblicato originariamente da Rossanina Visualizza il messaggio
                        Bellissima poesia. E di te mi sorprende sempre la delicata forza. La straordinaria capacità che hai di riflettere e far riflettere.
                        Grazie .
                        A proposito della "delicata forza", avresti dovuto vedermi ieri smontare con garbo (ed una mazzetta da muratore) un vecchio mobile che non passava dalla porta .
                        Paola
                        La più coraggiosa decisione che prendi ogni giorno è di essere di buon umore (Voltaire).

                        Commenta

                        Operazioni in corso..
                        X