X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • torta di mele e un grazie

    in questo periodo un po burrascosetto, voglio farmi sentire per una cosa carina....cercavo un dolce non troppo ricco, una cosa semplice ma buona, e nel mare delle ricette coqui trovo una torta di mele che mi conquista, è firmata da Giuliana e per questo la ringrazio, facile diet. buonissima... la posto qui per i nuovi arrivati è sempre bello tirare fuori qualcosa che si è sperimentato con successo, anche se non è nuovo noo?

    TORTA DI MELE DI GIULIANA 1
    Ingredienti: 1 kg mele renette sbucciate, 150 gr farina, 100 gr. zucchero semolato per la torta più quello per spolverare. 1 uovo intero, mezzo bicchierino di rhum, 1 bustina di lievito, un pizzico di cannella, poco latte, burro e farina per la teglia.
    Si prepara l'impasto sbattendo l'uovo intero con i 100 gr di zucchero, si incorpora la farina aiutandosi con il latte se diventa troppo duro, il mezzo bicchierino di rhum, la cannella, il lievito e da ultime le mele a fettine. L'impasto deve essere una pastella semiliquida e praticamente sono mele bagnate di pastella. Si versa il tutto nella tortiera e si cosparge abbondantemente di zucchero semolato. In forno a 180° per 40/45 minuti. Lo zucchero dve fare la sua brava crosticina un po' bianca. E' una torta che mi risolve un sacco, è veloce da preparare e si possono usare le mele che si hanno in casa al momento di necessità , al posto delle renette ed è sempre graditissima.
    voglio una vita che non è mai tardi....

  • #2
    Anch'io preparo spesso la torta di mele, è buona,veloce e gradita da tutti..
    Perà non ho mai provato la versione di Giuliana con il Rum.
    Grazie Alata per averla riproposta
    Lilium

    http://blog.giallozafferano.it/incucinaconsabrina/

    Commenta


    • #3
      Proverolla,perché le torte di mele sono le preferite di mio marito...io sono piena di riviste di cucina,ma solo per le figure..se voglio cucinare seguo solo le ricette testate! Grazie Alata!
      "Vorrei che l'anello non fosse mai venuto da me.Vorrei non fosse accaduto nulla"
      "Vale per tutti quelli che vivono in tempi come questi.Ma non tocca a loro decidere.Possiamo soltanto decidere cosa fare con il tempo che ci viene concesso"

      Commenta


      • #4
        OK mi avete stanata.
        Io adoro le torte di mele e quando leggo torta di mele mi si raddrizzano le antenne.
        Se son di renette poi...non ne parliamo.
        Io le adoro, le mangio anche crude alla faccia di chi dice son asprigne.
        Grazie mille.
        Non si finisce mai di imparare
        http://michela-pepepeperoncino.blogspot.com/

        Commenta


        • #5
          ieri pomeriggio mi cimento nella torta di mele, non di giuliana .... ma era la ricetta di una mia collega che l'aveva portata in ufficio per un saluto ad un altro collega che cambiava sede e città .....



          ingredienti:
          3 mele
          2 cucchiai zucchero
          succo di1 limone

          60 gr burro
          150 gr zucchero
          2 uova
          Succo e scorza di 1/2 limone
          1/2 bustina lievito
          200 gr farina
          latte quanto basta (una tazzina e mezza da caffè)
          1 cucchiaio di rhum

          Procedimento
          Taglia 2 mele a spicchi e lasciale macerare con limone e zucchero
          Taglia 1 o 2 mele a cubetti (puoi macerarle o no)
          Sbatti il burro con lo zucchero, aggiungi i tuorli, il succo e scorza di 1/2 limone. Mescola insieme la farina ed il lievito e aggiungili all’impasto con 1 tazzina di latte (+ q.b. per ottenere un composto morbido ma consistente, non mollo) e 1 cucchiaio di rhum. Monta i bianchi a neve e aggiungili mescolando delicatamente. Aggiungi all’impasto le mele a cubetti.
          Imburra la teglia (l'interno era 30X24), riempi con l’impasto, disponi le mele a fette e ungile con olio oppure coprile con uno sottile strato di zucchero. (io le ho coperte con dello zucchero a velo

          Inforna nel forno già caldo 180° -200° per 35 min. (ho il forno a gas ho messo a 200°)

          risultato..... troppo dolce, smielata potrei dire, bassissima....la cottura era perfetta

          ecco il risultato, ora a tutte le coqui chiedo un parere dove cavolo ho sbagliato? la teglia era troppo grande? e perché è venuta così dolce? lo zucchero era troppo in proporzione agli altri ingredienti?

          fatemi capire, please..........

          volevo inserire la foto..... come faccio?

          Ultima modifica di L'Ing; 09/03/2008, 13:02.
          Oggi..... cucino io!!!

          Commenta


          • #6
            OK, ma se diventa un topic di coming out, lo faccio anche io
            Fatta l'altro giorno la Torta di mele di Ines,postata da Stefanì. Buonerrima, sofficissima anche dopo qualche giorno e facile facile. Copioincollo.

            *****
            torta di mele di Ines

            burro 100gr
            farina 100gr
            zucchero 100 gr
            2 uova piccole
            mezza bustina di lievito
            purea di mele (5 mele, poca acqua, zucchero)
            sbattere burro e zucchero, aggiungere le uova una alla volta, alla fine aggingere la farina e il lievito
            a parte preparare la purea di mele, cuocendo le mele a fettine, con pochissima acqua e un po" di zucchero, evitare di mescolare, una volta cotte, ma non sfatte, metterle a scolare, dopo frullarle, e far raffreddare.( preparo tutto molto prima)
            a questo punto dividere l'impasto in 2 parti uguali, adagiare metà dell'impasto nella teglietta, mettere la purea di mele e coprire con il restante impasto, mettendolo con il cucchiaino a piccoli fiocchetti, (perché è difficile spalmarlo!!! )e poi livellare.
            in forno a 170° per circa 40/50 minuti.
            Una volta fredda, ricoprire con una glassa al limone.E' davvero buonissima!!!!!

            Ah lo strato di mele non deve essere altissimo, regolatevi da soli!!!tutto dipende dalla grandezza delle mele....lo zucchero si può anche non mettere se si desidera un bel contrasto, se le mele sono un po" asprigne.

            *****

            Io ho un rapporto conflittuale con le torte di mele. Mia nonna faceva sempre quella e mi è venuta un po' in odio. Qui ho scoperto che di torte di mele ne esistono millemila che niente hanno a che fare con quella della nonna e le ho rivalutate.
            Per tutti i nuovi arrivi Tortadimele-addict, segnalo che in archivio esiste un ricchissimo pdf a tema.
            Ultima modifica di mique; 09/03/2008, 11:58.

            Commenta


            • #7
              Qua c'è una torta di mele polacca:
              http://www.coquinaria.it/ubb/ultimat...24.html#000000
              Una delle migliori del mondo: tanti dicono sia la migliore. E non è unoscherzo...

              Commenta


              • #8
                Grazie grazie grazie...
                Non si finisce mai di imparare
                http://michela-pepepeperoncino.blogspot.com/

                Commenta


                • #9
                  Pubblicato originariamente da Linn Visualizza il messaggio
                  Qua c'è una torta di mele polacca:
                  http://www.coquinaria.it/ubb/ultimat...24.html#000000
                  Una delle migliori del mondo: tanti dicono sia la migliore. E non è unoscherzo...
                  Piace anche agli italiani:
                  http://www.glutine.com/charlotka/print/

                  Commenta


                  • #10
                    Notedicuoca io proverei a mettere solo 100g di zucchero e ungere le mele col burro fuso niente zucchero a meno che usi una mela acidula.
                    Le mele sono dolci di uso, può essere anche che non ami le torte troppo dolci e allora lo senti più.
                    "Le Belle Arti sono cinque, e cioè: la pittura, la scultura, la poesia, la musica, l'architettura. Quest'ultima ha per ramo principale la pasticceria." Careme Marie Antoine

                    Commenta


                    • #11
                      cos'è la panna acida? e con che cosa si può sostituire?
                      "Il corpo faccia quello che vuole. Io non sono il corpo, io sono la mente.'' (Rita Levi Montalcini)
                      Anna

                      Commenta


                      • #12
                        Linn, la tua torta di mele l'avevo fatta e confermo che è veramente buonissima, ma a me le torte di mele piacciono un po' tutte, a eccezione di quelle con tanta pasta e poche mele, che mi si fermano in gola! Difatti di solito in queste ricette raddoppio tranquillamente le dosi di mele, perché la torta di mele per me deve essere "umida"!

                        Per quanto riguarda la "dolcezza" delle torte di mele e la sovente manifestazione di qualcuno che si lamenta della dose dello zucchero, devo aggiungere, che è molto importante il tipo di mela che usate.
                        Per me torta di mela significa esclusivamente l'uso della mela Renette /Canada o ancor meglio, ma ormai quasi introvabili, la Boskop.

                        E' ovvio, che se usate una Golden, parecchio zuccherina, dovete inevitabilmente calare le dosi dello zucchero!

                        Tu mi hai fatto conoscere amici che non conoscevo, Tu mi hai fatto sedere in case che non erano la mia, Chi mi era lontano oggi è vicino e lo straniero è divenuto mio fratello (Tagore)

                        Commenta


                        • #13
                          Pubblicato originariamente da anny Visualizza il messaggio
                          cos'è la panna acida? e con che cosa si può sostituire?
                          sostituiscila con pari quantità di joghurt bianco e qualche goccia di limone.



                          Panna Acida o Crème Fraiche
                          Ultima modifica di MarinaB; 16/03/2008, 22:10.
                          Tu mi hai fatto conoscere amici che non conoscevo, Tu mi hai fatto sedere in case che non erano la mia, Chi mi era lontano oggi è vicino e lo straniero è divenuto mio fratello (Tagore)

                          Commenta


                          • #14
                            Alata, son proprio contenta che ti sia piaciuta!

                            Anch'io, come Marina, non amo le torte di mele troppo "panose", devono essere umide all'interno, e questa è proprio perfetta...... a casa mia ormai vogliono sempre questa.
                            Poi è veloce da preparare ed è abbastanza "dietetica" non avendo burro....
                            http://lagallinavintage-giuliana.blogspot.com/

                            Commenta

                            Operazioni in corso..
                            X