Coquinaria.it: L'Incontro di Tradizione, Cultura e molto di più della Cucina Italiana
Oggi - mini header
logo


Allergia ai gamberi? - Coquinaria.it: Tavola Rotonda
  • Se questa è la prima visita, è consigliabile dare un'occhiata alle linee guida qui. Per poter pubblicare un messaggio è necessario registrarsi qui, mentre per leggere gli interventi degli altri iscritti non è necessario. Benvenuti!
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Babbyna bella, dai dimmi.. a cosa sei allergica??? Son curiosa, cosi....pour la science
    Io per fortuna o sfortuna nulla di commestibile, peròà à à à à son allergica al lavoro prima di tutto poi parlando seriamente alla piuma d'oca e all'impollinazione dei pioppi....quei malefici piumini bianchi che sembran neve,hai presente???
    Quest'anno mi è andata bene con tutta la pioggia che è venuta giù, pochi ettttttttttciiiii e niente antistaminici

    Commenta


    • #17
      sono allergica ad una cosa allegra. I pollini delle cupressacee cioè cipressi e tutta la loro famiglia. Sono al terzo anno di vaccino. Per ora ho sospeso e a settembre l'allergologo mi dirà quando riprendere il vaccino.
      Allergie alimentari al momento no, ma chi può dirlo? Magari in futuro svilupperò altre allergie.
      Visita la nuova sezione Dove siamo perché i Coquinari sono coquinari fino in capo al mondo!

      Commenta


      • #18
        a me succede con le seppie ... ma prima di capirlo c'è voluto parecchio ... la prova del 9 l'ho avuta quando nel pulirle ... mi si sono gongiate le mani!
        irene senza se e senza ma

        Commenta


        • #19
          n'allergia alla carne che detesto, no?
          Rosalba Fucciolo

          mio blog : Il mio Nuovo blog e' qui : www.unacilentanaincucina.blogspot.com

          Commenta


          • #20
            Come no!!Intolleranza ai prodotti vaccini c' è,alle altre carni non l'ho mai sentito.Anche se l'intolleranza porta fastidi meno pericolosi di una reazione allergica

            Commenta


            • #21
              Originariamente inviato da barbara Visualizza il messaggio
              E' capitato a mio marito.
              Dopo aver mangiato crostacei per anni e anni, un bel giorno, dopo un piatto di gamberetti, gli sono venute delle bolle pruriginose sul collo.
              Per capire: con quale frequenza li mangiava?
              Io continuo a rimanere sconvolto quando uno per anni e anni non ha sintomi e poi all'improvviso si scatena una reazione simile.
              Rimango anche convinto che sbagliamo qualcosa, perché (nella mia ignoranza) sono sicuro che 50 anni fa tutte queste allergie non c'erano..
              MassiCoqui

              Commenta


              • #22
                Molto spesso, Massi.
                Quando l'ho conosciuto, diciamo un paio di volte alla settimana, prima ancora piu' spesso perche' ha lavorato per anni sulle navi da crociera e mangiava pesce e crostacei quasi ogni giorno.

                Subito dopo l'allergia ai gamberi gli e' venuta quella verso la gomma in generale e verso la pelle tinta di colori scuri.
                Per tanto tempo ha potuto guidare solo macchine che aveva i volanti ricoperti di pelle chiara, senno' gli si gonfiavano le mani a dismisura.
                E non ti dico quella volta che in costume da bagno s'e' seduto su un materassino di gomma !

                Pero' piano piano queste ultime allergie sono sparite.
                Per quella ai crostacei lui avrebbe voluto fare una prova e mangiarsene uno, ma il medico gli ha consigliato di farlo vicino ad un ospedale che ha un buon Pronto Soccorso e questa cosa l'ha convinto definitivamente.
                Dopo tutto i crostacei non sono indispensabili.

                Commenta


                • #23

                  ora.....crostacei tutti i giorni mi sembra un po' tanto.
                  però non capisco le reazioni a catena... mah...chissà come caspita sono collegate.
                  Senti, ma il pesce lo mangia ancora? No perché, se io dovessi scoprire un domani di diventare allergico ai crostacei e non potessi più mangiare pesce sarebbe veramente un dramma
                  MassiCoqui

                  Commenta


                  • #24
                    Si, certo, il pesce lo mangia ancora., compreso il merluzzo che era stato segnalato, ai tempi, come allergene.
                    Usiamo mille cautele per essere certi che quel pesce non sia entrato in contatto con crostacei di nessun tipo, evitiamo come la peste i ristoranti cinesi e orientali in genere perche' usano salse a base di crostacei, non compriamo mai pesce gia' fritto ( tipo il fritto misto delle rosticcerie ) perche' friggono insieme pesce e gamberi e quando abbiamo voglia di una pasta allo scoglio, andiamo in un ristorante conosciuto dove siamo sicuri che ce la cucinano senza gamberi e usando utensili che non li hanno toccati.

                    Io ho scritto che mangiava pesce e crostacei "quasi tutti i giorni" intendendo che quando sei per mare 12 mesi all'anno e il pesce ti piace, lo mangi moooolto spesso.
                    Comunque da quel periodo a quando si e' scatenata l'allergia sono passati almeno 10 anni.

                    Credo che le reazioni a catena siano dovute al trauma fisico che segue uno shock anafilattico, penso che il sistema immunitario per un po' vada in tilt e ha bisogno di tempo per riprendersi.

                    Commenta


                    • #25
                      sai Massi, il mio allergologo mi dice che le allergie ormai sono il frutto del benessere. Pensa che i bimbi africani, quelli con il pancino gonfio perché non hanno da mangiare, non hanno allergie perché il loro sistema immunitario è impegnato a difendersi da malattie ben più gravi.
                      Le allergie è come se fossero delle malattie che si scatenano quando il nostro sistema immunitario si annoia.
                      Visita la nuova sezione Dove siamo perché i Coquinari sono coquinari fino in capo al mondo!

                      Commenta


                      • #26
                        Ne parlavo proprio l'ultima volta con Pinella! Compagne di sventura !!!

                        Forse anch'io dovrei mangiare crostacei dentro il pronto soccorso dell'ospedale per poter testare la mia allergia o forse solo un intolleranza?
                        A me è capitato con l'aragosta, sono sicura fosse freschissima, l'ho vista muoversi prima che mi venisse cucinata..... non c'entra?
                        Comunque la reazione che ho avuto io non è stata mancanza di respiro, bruciore alla gola ecc., bensì crampi pazzeschi allo stomaco (e non riuscivo a liberarlo) da rimanere coricata 24 ore e ancora crampi in forma più leggera anche per un paio di giorni successivi. La prima volta non avevo collegato questa colica tremenda all'aragosta, ma la seconda volta non ho avuto dubbi. Ora non la mangio più, non sono mica matta.
                        Con i gamberoni invece succede una cosa strana, spesso li mangio crudi oppure se ne mangio pochi tutto va bene, mentre mi è capitato di mangiarne un quantitativo maggiore e ho nuovamente avuto la colica tremenda.
                        L'ultima volta non ho saputo resistere all'astice, era proprio la cena del mio compleanno con Pinella (lei era preoccupatissima), non sono stata male però due giorni dopo qualche doloretto allo stomaco l'ho avuto (sì Pin te l'ho tenuto nascosto), forse è stato solo un caso ?
                        Comunque il mio medico mi ha detto che se si tratta di una reazione di questo tipo forse è solo un intolleranza (alla faccia a me pare di morire) e facendo i test non si scopre nulla. Beh chi se ne frega, io ci sto attenta e evito di mangiarli anche se mi piacciono molto.
                        stefi
                        ------------------------------
                        che queste feste illuminino i tuoi occhi come la vista dei doni di babbo natale faceva un tempo
                        Rossanina

                        Commenta

                        Operazioni in corso..
                        X