X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • torta di compleanno...alle mele! (ricetta a pag. 3)

    Mia madre vuole preparata una torta alle mele per il compleanno, che festeggeremo domani. Immagino che avete le mie stesse perplessità ...a nulla sono valsi i miei tentativi di dissuasione...

    per quanto bella possa essere una torta di mele come potrà mai essere presentabile per un compleanno? in più la torta non deve essere fredda e non deve avere cioccolato

    poi pensandoci ho pensato che potrei fare qualcosa di più consono alla situazione relizzando una bavarese su base di pds, per finire con una mousse di mela e guarnire con fettine di mele caramellate. sempre torta alle mele è

    cercando nel forum ho trovato due bavaresi alle mele una di Annamaria58 e una di Elemai che volendo potrei adattare alle esigenze del caso.

    ora le mie perplessità sono:
    mele crude o cotte?
    se usassi dell'ottimo succo di mela trentino?
    le uova le metto o no?
    nella mousse che dovrei mettere?
    il pds lo vedete bene come base o meglio una frolla una marquise o un bisquit?
    e se usassi una crema pasticcera gelatinizzata?

    non ho tempo di sperimentare, e confido sulla vostra bravura ed esperienza, grazie a chi mi vorrà aiutare con suggerimenti consigli e ricette!
    Ultima modifica di vallibe; 08/02/2009, 21:50.
    Sappiamo quel che siamo ma non quello che potremmo essere (William Shakespeare)

  • #2
    Se non deve essere fredda, perché le prepari una bavarese?
    Allora, io che sono una grande amante delle Torte di Mele e che le amo anch'io tiepide non esiterei neanche un secondo al mio compleanno a scegliere tra, per esempio, un Crumble di Mele ancora tiepido magari servito con una pasticcera lenta e una Mega-Bellissima-Torta-Decorata a base di PdS.
    Se devi farle un regalo, credimi, vai per una cosa semplice, ma che lei gradisca
    Tu mi hai fatto conoscere amici che non conoscevo, Tu mi hai fatto sedere in case che non erano la mia, Chi mi era lontano oggi è vicino e lo straniero è divenuto mio fratello (Tagore)

    Commenta


    • #3
      Io non faccio un granchè testo, perché adoro le torte di mele... comunque, se lei ti ha chiesto una torta di mele, perché non l'accontenti?

      Commenta


      • #4
        Anch'io esaudirei la sua richiesta e le farei una torta di mele a me piace tantissimo l'apple pie (la classica torta di nonna papera) oppure anche il crumble come di ha suggerito marina. io tra una torta super decorata e una bella torta di mele un po' caldina sceglierei senza ombra di dubbio la seconda. Poi scusa se lei x il suo copmpleanno vuole una torta di mele non vedo xchè non farla??

        Commenta


        • #5
          hai guardato anche il pdf delle torte di mele?

          una volta cotta sopra potresti accomodare a giri come un fiore fettine di mela caramellate, oppure anche prima di cuocerla, poi la servi con una crema inglese o panna montata o zabaione....


          esempio per accomodare le fettine di mela (queste sono albicocche sciroppate)
          Ultima modifica di MarisaC; 06/02/2009, 16:18.
          "Le Belle Arti sono cinque, e cioè: la pittura, la scultura, la poesia, la musica, l'architettura. Quest'ultima ha per ramo principale la pasticceria." Careme Marie Antoine

          Commenta


          • #6
            Ti metto il link al pdf delle torte di mele

            http://www.coquinaria.it/archivio/pdf/tortedimele.pdf

            dagli un'occhiata.
            Io sarei felicissima se mi facessero per il compleanno una torta di mele tiepida con una bella crema inglese profumata alla vaniglia.
            "...nella vita non è importante per quanto tempo saremo insieme, quello che succederà in futuro, i progetti che non potremo condividere.. l'importante è esserci incontrati.. è questo l'importante"
            Il mio blog: Tentazioni di gusto

            Commenta


            • #7
              Io condivido i gusti di tua mamma. Adoro la torta di mele e odio le torte pannose. Falla felice, prepara una torta di mele ( nel pdf ce ne sono di buonissime).
              Auguri alla tua mamma!
              Di fronte al grottesco della realtà*, l'ironia è un modo per farsi del bene. ( D. Pennac)

              Commenta


              • #8
                Innanzi tutto grazie a tutte!

                il crumble non va bene perché dev'essere morbida, al massimo con una base di frolla bella burrosa.
                so fare un buon apple pie...ma è la solita torta di sempre!

                nel frattempo sul sito di Knam, che mi ricordavo che facesse belle torte di mele ho trovato la

                Mousse mele Giboust
                (ingr. base frolla bianca, composta di mele, crema pasticcera, zucchero, albume)
                che a vedersi è come la pensavo io ma con le mele sopra,

                e La mele e crema
                (ingr. base frolla b., mela, crema pasticcera, uova, panna montata, farina, zucchero)
                che ha questa bella cremina scura come il caramello sopra secondo voi com'è fatta?con delle mele dentro? qualcuno la mai mangiata?

                mi avete convinta: torta alle mele tiepida. fatta così: frolla, composta di mele, crema pasticcera e mele sopra, la preparo oggi e domani intipidisco? e servo a parte panna montata e crema inglese alla vaniglia.

                il pdf delle torte di mele è strepitoso! lo studierà ma adesso non ho molto tempo!
                Ultima modifica di vallibe; 06/02/2009, 17:04.
                Sappiamo quel che siamo ma non quello che potremmo essere (William Shakespeare)

                Commenta


                • #9
                  http://idolcidipinella.blogspot.com/...-annalisa.html
                  cara
                  sicuramente questa fa per te
                  io l'ho fatta ed e' fantastica leggera e slurposa
                  ciao
                  Brunilde
                  Ex-biemme..

                  Commenta


                  • #10
                    sembra ottima ma a parte la pdz che trovo bellissima ma nessuno la mangia, non c'e scritto come si monta la torta, tu come hai fatto?
                    pds, mele, crema, panna?
                    Ultima modifica di vallibe; 06/02/2009, 17:02.
                    Sappiamo quel che siamo ma non quello che potremmo essere (William Shakespeare)

                    Commenta


                    • #11
                      ho messo il pds in un cerchio da 26 cm ,ho bagnato con bagna al limoncello,
                      ho messo su la crema poi le mele
                      di nuovo crema poi pds di nuovo bagnato
                      in frigo tutta la notte l'indomani decorata con panna montata gelatinata
                      era per un compleanno e' stata un successo ,d'altronde i dolci fatti da pinella sono una garanzia
                      ciao Brunilde
                      Ex-biemme..

                      Commenta


                      • #12
                        Mi ricordo che avevo fatto questa


                        Crostata di crema, marmellata di lamponi e mele ( con foto negozio caccavelloso pg 5) ( 1 2 3 ... Ultima pagina)

                        Nel frigo ho una marmellata di lamponi buonissima, marmellata di albicocche, mele, latte, và che li combino assieme dai.

                        Preparo una crema pasticcera densa usando
                        4 dl. di latte
                        150 gr di zucchero
                        4 tuorli
                        50/60 gr di maizena
                        scorza d'arancia/limone grattuggiata
                        vaniglia

                        Esecuzione:

                        Sbattere i tuorli con metà zucchero ed unire la maizena alla fine quando sono ben montati.
                        Far bollire il latte con il restante zucchero, la scorza d'arancia e la vaniglia.
                        Versare metà latte nel composto di uova, mescolare e rimettere il tutto nel latte rimasto. Portare a ebollizione rimestando e dopo pochi minuti toglierla dal fuoco e far raffreddare.

                        Come base faccio mezza dose della

                        PASTA FROLLA della Roby
                        Ingredienti:
                        500 gr farina
                        300 gr burro
                        200 gr zucchero
                        4 tuorli
                        essenza di vaniglia o scorza di limone (se piace)

                        Pesare gli ingredienti(!)
                        Disporre sul piano la farina a fontana, con un largo cratere e mettere al centro lo zucchero
                        e il burro freddissimo tagliato a pezzetti.
                        Con le mani strizzare burro e zucchero
                        finché non sono amalgamati
                        Aggiungere i tuorli
                        Lavorare burro zucchero e tuorli
                        finché non sono amalgamati anch'essi.
                        A questo punto rovesciare la farina sul composto
                        e lavorarla velocemente con le mani (fredde)per incorporarla al composto
                        fino a formare una palla che andrà avvolta nella pellicola trasparente e lasciata riposare circa mezz'ora nel frigorifero .
                        Dopo il riposo togliere il panetto dal frigo e metterlo sul piano ben infarinato. Dare dei piccoli colpi con il matterello per iniziare ad appiattirlo
                        Quindi stendere con il matterello fino ad uno spessore di 5 mm
                        Prendere la tortiera, metterla sulla pasta spianata e ritagliare un cerchio largo come il fondo
                        Preparare un fondo di carta forno della grandezza della tortiera (si piega un pezzo di carta in 8 ad ottenere un triangolo, si mette la punta del triangolo al centro della tortiera e si taglia all'altezza del bordo)
                        Togliere i resti della pasta e riporli in frigorifero avvolti nella pellicola.
                        Avvolgere con delicatezza il tondo di frolla sul matterello.
                        Quindi srotolarlo sulla tortiera, imburrata, infarinata e con il fondo di carta forno.
                        Formare con la frolla avanzata un cordoncino, tenendo le mani oblique, con le punte convergenti
                        Fissare il cordoncino a lato del fondo di frolla, in modo da creare il bordo e schiacciare con il pollice in modo da alzarlo un poco.

                        Faccio sciogliere tre cucchiai di marmellata di lamponi e rivesto il fondo della frolla in uno strato sottile.
                        Riempio con la crema pasticcera fredda livellandola bene.
                        Guarnisco la parte superiore con delle fette di mela tagliate sottilissime.
                        Scaldo due cucchiai di marmellata di albicocche e la spennello sopra alle mele con la mia nuova caccavella calamaro.
                        Metto in forno caldo a 170/180° per 40 minuti.
                        Eccola qua



                        ed anche questa:

                        La crostata per la nonnina... ( 1 2)

                        La settimana scorsa le ho preparato una crostata con mele e marmellata di albicocche tutta nuova e inventata lì per lì dopo un maffoconsulto.
                        Non mi ero accorta di avere poca farina bianca 00, però avevo quella di grano duro rimacinato.
                        Ricordavo che Maffo mischia le due farine per la frolla, le telefono in velocità per sapere le proporzioni.
                        Decidiamo di usare gli unici 160 gr di farina 00 assieme a 100 gr di farina di grano duro frullata con 80 gr di mandorle a scaglie.
                        Lavoro 140 gr di zucchero con 200 gr di burro freddo, aggiungo 3 tuorli d'uovo, le farine mischiate, la buccia di 1/2 limone grattugiata, vaniglia e un pizzico di cannella.
                        Faccio la palla e metto in frigor per ricompattare.
                        Dopo 1/2 ora stendo la pasta nella teglia per crostate, ricopro il fondo con un velo di marmellata di albicocche, sopra stendo un leggero strato di mele tagliate a julienne, altro velo di marmellata, altro strato di mele tagliate a fette sottili e lucidate con la marmellata di albicocche.
                        In forno a 170/180° nella parte bassa del forno per 40 minuti.
                        Non metto la foto perché esteticamente è uguale alla crostata con le mele messa qualche settimana fa.
                        ( sarebbe quella sopra)
                        auguri alla tua mamma!!
                        "...nella vita non è importante per quanto tempo saremo insieme, quello che succederà in futuro, i progetti che non potremo condividere.. l'importante è esserci incontrati.. è questo l'importante"
                        Il mio blog: Tentazioni di gusto

                        Commenta


                        • #13
                          Ecco si, volevo dirti di metterle così le fettine di mela come nella crostata qui sopra di Bruna.
                          "Le Belle Arti sono cinque, e cioè: la pittura, la scultura, la poesia, la musica, l'architettura. Quest'ultima ha per ramo principale la pasticceria." Careme Marie Antoine

                          Commenta


                          • #14
                            Grazie a tutte vi farà sapere!
                            Sappiamo quel che siamo ma non quello che potremmo essere (William Shakespeare)

                            Commenta


                            • #15
                              Se non deve essere fredda perché non fai una tarte tatin la servi tiepida con della ottima panna o del gelato di crema a fianco?

                              Commenta

                              Operazioni in corso..
                              X