Print Friendly and PDF
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Gradite un cracker?

    Crackers con rosmarino e sesamo







    Questa ricetta l'ho vista qualche giorno fa su Arturo (canale 221 del digitale terrestre), preparata da Sara Papa. Nonostante la signora non mi convinca molto sulle sue capacità sull'arte bianca, devo però dire che le idee non le mancano, basta variare un po' le ricette.

    A me sembra che lei, di solito, metta troppi pochi liquidi negli impasti che sono sempre piuttosto duri e consistenti... Comunque, a parte qualche considerazione sulle ricette, devo dire che questi crackers sono squisiti e non necessitano di lievito, si fanno in mezz'ora!

    Ecco la ricetta con, tra parentesi, le mie variazioni

    Crackers con rosmarino e sesamo
    300 gr farina petra 1 (io farina 0)
    60 gr semi di sesamo (io ne ho usato, una manciata.. 60 gr mi sembravano troppi)
    10 gr rosmarini tritato (anche questi una manciata)
    70 ml olio d'oliva
    100 ml vino bianco
    40 ml acqua (ho usato tutto vino)
    4 gr sale (non l'ho misurato, un bel pizzico)




    L'impasto pronto.... bello vero?




    L'impasto steso e messo in teglia. Poi con una rotella ci fate la forma dei crackers )

    Infornare a 180° per 10' circa, state attenti, si rischia di bruciarli!!
    Eccoli cotti



    Mentre preparava l'impasto, la signora ha aggiunto peperoncino, origano... ma a me sembrava di mettere troppa carne al fuoco, mi sembrava che ne sarebbe venuto fuori un turbinio di sapori indefiniti...


    Devo dire... Ottimi!!! Fateli!!



    la mia casetta virtuale

  • #2
    Gradite un cracker?

    Ecco, anche peperoncino e origano tutti insieme .... Già io farei i crackers O al rosmarino O all'origano.... Sembrano interessanti!
    ...fatti non foste a viver come bruti...

    http://www.emanuelepolverelli.it/Sit...Benvenuto.html

    Commenta


    • #3
      Pubblicato originariamente da graziella66 Visualizza il messaggio
      Ecco, anche peperoncino e origano tutti insieme .... Già io farei i crackers O al rosmarino O all'origano.... Sembrano interessanti!
      Stessa cosa che ho pensato io... la prossima volta all'origano
      la mia casetta virtuale

      Commenta


      • #4
        Belli, poi adesso che c'ho anche lo stampo per tagliarli tutti uguali devo provarli
        La mia cucina

        Commenta


        • #5
          Interessante!! sono senza lievito!!!!!!
          GRAZIE!

          Commenta


          • #6
            Grazie! Li salvo.
            Carmen

            Commenta


            • #7
              Più che crackers, sono le streghe.
              Anzi, nemmeno... perché anche le streghe hanno il lievito.

              Buoni!!
              La resdora.

              La terra non è un dono dei nostri padri, bensì un prestito dei nostri figli.

              Commenta


              • #8
                urca..me li salvo e li provo ...
                lallina forgiamps

                no amatriciana? no party!

                Commenta


                • #9
                  Adriana... facceli vedere con lo stampo

                  Ross, visto, senza lievito... infatti ti ho pensata

                  Sono molto buoni, friabili e si conservano a lungo Velocissimi da fare
                  la mia casetta virtuale

                  Commenta


                  • #10
                    grazie, da provare davvero, i tuoi sono invitanti! Per quanto riguarda gli impasti di Sara Papa ho notato anch'io che quando impasta in diretta gli impasti sono piuttosto duri, poi però quando tira fuori il lievitato già pronto è tutta un'altra storia, quindi secondo me, in diretta assembla farina acqua a occhio e per fare in fretta mette poca acqua o liquidi
                    Nella

                    Commenta


                    • #11
                      Pubblicato originariamente da giulia pignatelli Visualizza il messaggio
                      Adriana... facceli vedere con lo stampo
                      sarà fatto
                      La mia cucina

                      Commenta


                      • #12
                        Mi piace, salvata grazie!!
                        Non è forte colui che non cade mai ma colui che cadendo ha la forza di rialzarsi

                        Commenta


                        • #13
                          Quasi quasi ci provo stasera... ma non so se ho in casa la farina giusta....
                          Paola

                          Commenta


                          • #14
                            Si si che a quest'ora altro che voragine
                            "E tu li devi aprire sul mondo. Gli occhi sono lo specchio dell'anima. E tu li hai splendidi entrambi!!" (Ross)

                            Commenta


                            • #15
                              L'impasto e' - di base - una pasta matta/pasta al vino (Adriana, ci hai pure fatto i fotogrammi!).
                              Io la faccio con l'acqua al posto del vino (o meta' acqua e meta' vino) e la uso per le torte salate, con grande successo e poca fatica.
                              In effetti ne faccio sempre un po' di più quando mi serve e con quella che si avanza faccio i crackers , mettendoci sopra semi o altri aromi/erbe a portata di mano. Mi piace tirarli ben sottili così diventano belli croccanti. Si fanno in un amen, veramente. A volte li faccio per la merenda quando ho bambini a casa e ne vanno pazzi, ma anche come stuzzichini rapidi da aperitivo.
                              I never lose. I either win or learn. (Nelson Mandela)

                              Commenta

                              Operazioni in corso..
                              X