Print Friendly and PDF
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • "Piadine" allo yogurt da una ricetta di Ottolenghi

    Avevo una padella di melanzane a tocchetti saltate con pomodoro e mi sono ricordato di questa ricetta che Ottolenghi abbina con una spadellata di funghi ed orzo.

    Metto prima la ricetta originale, poi le mie approssimazioni:

    140 g di farina
    1 cucchiaino (teaspoon) e mezzo di lievito chimico
    1/2 cucchiaino di sale
    140 g di yogurt greco
    3 cucchiai (tablespoon) di coriandolo tritato
    4 cucchiai di burro chiarificato

    Impastare tutti gli ingredienti tranne il burro per un minuto per avere un impasto liscio. Avvolgerlo nella pellicola e mettere in frigo per un'ora.
    Dividere l'impasto in 6 palline. Stendere con il mattarello in dischi di 2 mm di spessore. Riscaldare del burro chiarificato in padella e cuocere ogni disco 2 minuti per lato, fino a doratura. Aggiungere del burro man mano, quando serve. Tenere le piadine in caldo mentre si cuociono le altre.

    Allora ... Adesso tocca a me. Un pò cialtrone, come al solito, nei cambiamenti.

    Ho raddoppiato le dosi ed ho sostituito il coriandolo con il basilico (l'unica erba che avevo in frigo oggi). Ho diviso per 8.



    Ho steso



    Ho unto la padella calda con un velo di olio, con l'aiuto di uno scottex. Cuocendo un lato, la piadina fa le bolle. Quando la si gira, si gonfia, come quel pane indiano che aveva postato GianMaria qualche tempo fa: quello con il video della sciura indiana che sgonfia la piadina con il panno, per far staccare le due metà. Ho fatto come nel video.



    Quando il secondo lato ha finito di cuocere, ho versato un filo d'olio sulla faccia superiore ed un pochino di semi di cumino tritati, poi ho girato. Ho aspettato un minuto ed ho ripetuto l'operazione con il secondo lato.



    Le foto sono niente di che, ma la piadina era molto buona, morbida e saporita. È interessante il fatto che venga impastata solo con lo yogurt, senza grassi se non quelli dello yogurt stesso.

    Le ragazze hanno chiesto il bis.

    Gianmaria, è per caso qualcosa di Indiano?

  • #2
    Uè Gianni, ti rimedio un compasso ? ;-))
    ...fatti non foste a viver come bruti...

    http://www.emanuelepolverelli.it/Sit...Benvenuto.html

    Commenta


    • #3
      Scherzi a parte, le proverò ! :-)
      ...fatti non foste a viver come bruti...

      http://www.emanuelepolverelli.it/Sit...Benvenuto.html

      Commenta


      • #4
        Pubblicato originariamente da graziella66 Visualizza il messaggio
        Uè Gianni, ti rimedio un compasso ? ;-))
        Lo mandi a me? Le piadine mi vengono buone.... ma praticamente quadrate!!!!! Non sono capace di farle rotonde
        Alessandra
        A mangiare sono bravissima, a cucinare sto imparando
        L'uomo nel pozzo: un invito ad agire di più e parlare meno a vanvera - http://alessandra-appuntisparsi.blogspot.com

        Commenta


        • #5
          Pubblicato originariamente da graziella66 Visualizza il messaggio
          Uè Gianni, ti rimedio un compasso ? ;-))
          Graziella...!
          Hai sempre voglia di sperimentare Gianni, bravo!
          "...nella vita non è importante per quanto tempo saremo insieme, quello che succederà in futuro, i progetti che non potremo condividere.. l'importante è esserci incontrati.. è questo l'importante"
          Il mio blog: Tentazioni di gusto

          Commenta


          • #6
            Buone, le voglio fare, grazie
            Ombretta

            Commenta


            • #7
              Ganze queste piadine, le provo anche con il coriandolo.
              Pero' non conosco il video postato da da Gianmaria...
              Federica

              Commenta


              • #8
                Pubblicato originariamente da graziella66 Visualizza il messaggio
                Uè Gianni, ti rimedio un compasso ? ;-))

                dovresti vedere la mia pasta fresca all'uovo
                Complimenti Gianni, io sono curiosa di vedere se riesco a farle gonfiare!

                Commenta


                • #9
                  Decisamente mi serve!

                  Commenta


                  • #10
                    Ho provato a scavare il link al video fuori dal forum, ma non l'ho trovato. Aspettiamo Gianmaria...

                    Commenta


                    • #11
                      Bella ricetta, piadine senza troppi grassi, ma le hai mangite con le melenzane?
                      MINA

                      Commenta


                      • #12
                        Ciao Mina. Si, ma come pane di accompagnamento. Vengono morbide e flessibili, diverse dalle nostre piadine.

                        Gianmaria, se sei in giro ... Somigliano ai chapati indiani, vero?

                        Commenta


                        • #13
                          Se ho ben capito (non avendo il video) le hai divise e finite di cuocere?
                          Manuela

                          Commenta


                          • #14
                            No. Le giro quando le bolle sulla superficie sono diventate grossine. Quando lapiadina inizia a cuocere sul secondo lato, alcune bolle si uniscono. Spingendo l''aria con un panno (io con la paletta) si fa in modo che questa spinga sulle parti ancora attaccate, per staccarle. A questo punto la piadina è diventata una palla. Questo è il punto in cui i miei ricordi del video finiscono, per cui ho improvvisato: ho schiacciato un pò più forte per bucarla e fare uscire l'aria. A piadina di nuovo piatta ho dato un giro d'olio, ho girato, aspettatato ancora un attimo, oliato l'altra faccia e girato per riscaldala.

                            Sicuramente la signora indiana non avrà usato l'olio; burro chiarificato presumo, ma io olio avevo...

                            Commenta


                            • #15
                              Questo post me l'ero perso... l'aspetto è molto invitante.
                              Più che piadine mi ricordano però il naan indiano.

                              Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   naan_86626_16x9.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 28.9 KB 
ID: 2805096


                              Ad ogni modo... ho giusto spinaci e cime di rapa... questa sera le utilizzerò per farcire queste "piadine".
                              L'unica cosa su cui puoi fare affidamento sono i tuoi dubbi.

                              Commenta

                              Operazioni in corso..
                              X