X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • krissk
    ha iniziato la discussione PASTA SFOGLIA che farina?

    PASTA SFOGLIA che farina?

    Ho visto i fotogrammi della pasta sfoglia di Graziana.
    Vorrei chiedere che tipo di farina è meglio usare
    (vorrei fare i tortellini dolci ripieni di mele e marmellata).

    E poi: esiste una ricetta di pasta sfoglia alla quale si aggiunge zucchero e uova nell'impasto?

    Grazie [img]graemlins/hello.gif[/img]

  • krissk
    ha risposto
    Seheiah guarda il topic "tortelli sfogliati"
    Li trovi tutte le spiegazioni

    Lascia un commento:


  • imported_seheiah
    ha risposto
    Scusami Krissk ma dove trovo i fotogrammi della pasta sfoglia?
    Ho cercato invano.
    Ma ti è venuta come quella che compri?
    Vorrei imparare a farla anch'io

    Lascia un commento:


  • krissk
    ha risposto
    Io nel frattempo nella pausa pranzo ho preparato il pastello e ho usato:
    gr 180 manitoba
    gr 320 farina 00
    anche perché non avevo altra farina in casa, ho finito i due sacchetti, quindi potevo anche non chiedere pareri perché non potevo fare diversamente

    Lascia un commento:


  • Graziana
    ha risposto
    Rivisto gli appunti.
    per la sfoglia farina 00 W 280 quindi farina di forza media.

    Lascia un commento:


  • maffo
    ha risposto
    sempre vista fare con farina 00 anch'io...
    ed è buonissima...

    Lascia un commento:


  • numberone
    ha risposto
    hai ragione Marina [img]graemlins/E17.gif[/img] [img]graemlins/E17.gif[/img] e tanto per aggiungere un elemnto alla casistica...le Simili usano farina normale 00.

    Lascia un commento:


  • krissk
    ha risposto
    Penso che seguirà il consiglio di Marina: sacchetto a caso
    Per la pasta sfoglia con le uova e zucchero non crediate che sia impazzita.
    L'anno scorso l'ho fatta ed è riuscita.
    Ho ottenuto dei tortelli ripieni di marmellata, con le sfoglie non molto friabili (non si scioglievano in bocca, anzi dovevi impegnarti a masticare per bene).
    l giorno dopo i tortelli si erano induriti troppo, ma si potevano mangiare pucciati nel latte.
    Secondo me si tratta di un errore nel quaderno delle ricette di mia nonna.
    Rileggendo bene gli ingredienti (grappa,uova,zucchero, farina, burro) pare quasi l'impasto per le chiacchiere.

    Lascia un commento:


  • Cindy
    ha risposto
    Io e Rosi l'abbiamo vista fare proprio ieri al corso di pasticceria che stiamo frequentando e il nostro maestro ha usato una normalissima farina 00.Baci baci

    Lascia un commento:


  • MarinaB
    ha risposto
    [img]graemlins/E17.gif[/img] [img]graemlins/E17.gif[/img] ... Krissk, ora sei bella che a posto!
    Ti conviene chiudere gli occhi e prendere un sacchetto di farina a caso!

    Lascia un commento:


  • elisabetta
    ha risposto
    Ad un corso di pasticceria usavano un farina di media forza(sui W280/300).

    Lascia un commento:


  • krissk
    ha risposto
    Grazie per i consigli...sarà un bel dilemma decidere che tipo di farina usare

    Lascia un commento:


  • Micky
    ha risposto
    Anche nel corso che ho fatto io,
    il pasticcere consigliava una farina forte.

    Lascia un commento:


  • MarinaB
    ha risposto
    no, sono assolutamente d'accordo con Graziana: per la pasta sfoglia ci vuole una farina debole!
    Non ha alcun senso una farina forte con indice W alto per la sfoglia!

    Lascia un commento:


  • numberone
    ha risposto
    concordo con Miki;addirittura a Scuola consigliavano tutta farina americana:
    per il panetto "grasso"
    150 gr. farina americana
    500 gr. margarina per sfoglia,o burro
    per il "pastello"
    350 gr. farina americana
    8 gr. sale
    400 gr. circa di acqua

    Si fanno 4 pieghe a 4,con un riposo tra l'una e l'altra di 15/20' (le prime due pieghe possono essere fatte di seguito)

    Lascia un commento:

Operazioni in corso..
X