X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • rustici...come si fanno?

    domani è il compleanno di Luke e volevo fare qualcosa di buono e carino, ho preparato le crepes da fare con ricotta e spinaci e carne e mozzarella,il challah perché mi ispirava troppo, per secondo arrosto di maiale con contorno di piselli, frutta e come dolce ho fatto la bignodelizia al limone.

    Adesso mi avanza della farcia con ricotta e spinaci e volevo fare due rustici ho la pasta sfoglia comprata, come si fanno?

    Grazie dell'aiuto bacioni Gabriella

    P.S. queste cose le faccio tra una poppata e una dormita della piccola
    Gabriella ex Stressolina

    "Ora non siamo più solo coquinari, siamo amici." Enzo

  • #2
    Tu per rustici cosa intendi? io in genere uso o wustel o formaggio, ma credo che tu possa usare anche il tuo ripieno. Io taglio la pasta sfoglia a striscie e secondo la lunghezza le taglio a metà per averne ovviamente due più corte, poi all'inizio di ogni striscia metto il ripieno e poi arrotolo, passo sopra del tuorlo e schiaffo in forno fnchè non è dorato, ma ci vuole poco.
    Un bacio a te uno alla piccola e tanti auguri a Luke, che compie gli anni lo stesso giorno di mio figlio
    Simona (ex 2002!)
    Domani è un'altro giorno diceva qualcuno

    Commenta


    • #3
      Stendi la pasta sfoglia sottile in un bel rettangolo.
      Metti il rettangolo sulla teglia coperta di carta forno.
      Coprine metà con il ripieno che hai fatto (metti tanto parmigiano ) e richiudi con l'altra metà . Il ripieno deve stare sull'ordine del centimetro di spessore. Spennella di uovo diluito con un po' di latte e se ce l'hai cospargi di semi di papavero.
      Con la rotella tagliapizza taglia (senza allontanarli tra di loro) tanti piccoli quadrati di 3 o 4 centimetri di lato.
      Metti in frigo e accendo il forno a 200°C
      Quando sarà caldo schiaffa in forno e cuoci fino a quando il sopra sarà bello dorato.
      Lascia freddare e ripassa con il taglia pizza per staccare i pezzi (che però essendo stati pretagliati non si sbricioleranno).
      Servi freddo.
      Un bacio alla mamma che alla piccola credo non mancheranno [img]graemlins/E20.gif[/img]

      Commenta


      • #4
        Fai la pasta da rosticceria di Rà , è il tormentone del momento e penso faccia al caso tuo:

        PASTA DA ROSTICCERIA di Rà
        1 kg farina 00
        100 gr zucchero
        100 gr strutto
        30/35 gr sale
        40/50 gr lievito di birra
        400/430 gr acqua (dipende da quanto è umida la farina)

        Impasto il tutto e lascio lievitare per circa 2 ore , dopodichè stendo col matterello ad un'altezza di circa 5/7 mm.

        Dopo aver steso ritaglio dei tondi di pasta di circa 10 cm (tranne che per le pizzette per le quali ritaglio dei tondi di circa 5/6 cm)

        Dopo aver preparato tutti i ripieni, procedo alla realizzazione:

        Per i panini tondi metto del ripieno (parecchio) al centro della pasta (che ho spennellato precedentemente con uovo e latte mischiati insieme per favorire la chiusura), chiudo tutti i lembi di pasta cercando di dare una forma a "palla", metto in teglia a lievitare (1 ora circa) spennellando ti tanto in tanto con il latte e l'uovo.

        Per i panini quadrati parto sempre dal disco di pasta spennellato e dopo aver inserito il ripieno, piego due lembi di pasta per volta a mà di croce, non so come spiegare...diciamo che... unisco il nord al sud (i leghisti inorridiranno ) e l'ovest all'est (che fatica ), così viene fuori una sorta di fagottino coi lembi chiusi al centro, quindi chiudo la pasta che rimane inevitabilmente aperta e metto a lievitare.

        Il ripieno dei calzoni è molto semplice metto del prosciutto cotto insieme alla mozzarella, mentre quello agli spinaci lo preparo aggiungendo agli spinaci scottati in padella con un po" di burro, del gorgonzola a pezzetti, mozzarella e un po" di besciamella molto densa.

        Per quelli coi wurstel, prendo delle strisce di pasta di circa 1/2 cm di larghezza e 15 di lunghezza che semplicemente arrotolo sul wurstel.

        Per le pizzette...vabbè si vede...no?

        Prima di infornare dopo aver rispennellato con l'uovo e il latte spolvero con semi di sesamo per fare un po" di scena.

        Commenta


        • #5
          Gabriella,non è che per rustici intendi dei rotoli con ripieno?Perchè in questo caso stendi la sfoglia sottile,ma non proprio trasparente,ci spalmi sopra il tuo ripieno,poi sul ripieno metti in fila delle uova barzotte e arrotoli senza stringere eccessivamente.Devi fare un rotolo in cui i lembi siano ben chiusi.Spennelli con latte e metti in forno.E' pronto quando è bello dorato.Si mangia tiepido o freddo.

          Auguri a Luke e baci a te e a Fabiola. [img]graemlins/E20.gif[/img] [img]graemlins/hello.gif[/img]
          Annamaria

          Commenta


          • #6
            Come dice Ross. Pasta sfoglia sopra e sotto e riipieno di ricotta spinaci uova parmigiano e , se ne hai da smaltire , anche prosciutto cotto a pezzettini.
            Dana

            Commenta


            • #7
              Io con il ripieno di zucchine/ricotta/uova la sfoglia la metto solo sotto.
              Faccio dei dischi di sfoglia e li metto nelle formine di diametro un po" più piccolo, sforacchio con la forchetta, ci metto il ripieno e inforno.
              Direi che con il tuo ripieno va bene.
              Ty
              "Se sotto il cielo c'è qualcosa di speciale passerà* di qui... prima o poi" Luciano
              "...siamo più numerosi e più siamo più si allargano le opportunità* di conoscenza" Rossanina

              Commenta

              Operazioni in corso..
              X