X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • SUNNY - non mi sono dimenticata, ecco la ricetta di Nigella Lawson tradotta

    Blackberry and Apple Kuchen (TORTA DI MORE E DI MELE)
    Da mangiare a colazione o in qualsiasi momento della giornata.

    Per la base della torta:
    2Ã?¼-2⅔ cup di farina per fare il pane (immagino che sia la 0)
    1/2 cucchiaino di sale
    2 cucchiai di zucchero
    Lievito di birra secco ad azione rapida (circa 1 cucchiaino)(io userei quello che si trova nelle bustine in granuli)
    2 uova
    1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
    Buccia grattugiata di mezzo limone
    �¼ cucchiaino di cannella in polvere
    1/2 cup di latte tiepido
    �¼ cup di burro morbido
    Una teglia 23 x 33 cm

    Per la farcia (crumble):
    1 uovo sbattuto con 1 cucchiaio di panna e un pizzico di cannella in polvere
    1 mela acerba piccola o 1/2 di media grandezza (circa 170 gr.)
    1⅔ cup di more
    Buccia grattugiata di mezzo limone
    ⅓ cup di farina auto-lievitante
    2 cucchiai di farina di mandorle
    �¼ cucchiaino di cannella in polvere
    �¼ cup di burro freddo (non salato), a cubetti
    2 cucchiai di zucchero semolato
    2 cucchiai di zucchero di canna (demerara sugar)
    2 cucchiai di mandorle in scaglie

    In una ciotola, unire 2�¼ cup di farina, sale, zucchero e lievito.

    In un'altra ciotola, sbattere le uova poi versarle (insieme all'estratto di vaniglia, la buccia di limone e la cannella) nel latte tiepido. Unire gli ingredienti liquidi a quelli secchi, aggiungendo fino a 2⅔ cup di farina in totale per ottenere un impasto morbido ma non troppo (generalmente io uso circa 2⅓ cup in totale). Aggiungere il burro morbido all'impasto e lavorarlo per una decina di minuti a mano o circa 5 minuti nell'impastatrice. Quando l'impasto è pronto, diventerà liscio e lucido e prenderà corda.

    Coprire con uno strofinaccio pulito e lasciare che si raddoppi (circa un ora, un ora e un quarto). Alternativamente lasciare lievitare in un luogo freddo per tutta la notte. Lavorare brevemente la pasta, poi stendere con le mani nella teglia 23 x 33 cm. Se risulta difficile da stendere, potrebbe essere necessario far riposare la pasta una decina di minuti, poi ricominciare. Quando la teglia è completamente coperta, lasciare riposare per 15-20 minuti, poi spennellare con il miscuglio di panna e uovo.

    Nel frattempo preriscaldare il forno a 200°C. Sbucciare e tagliare la mela a dadini e metterla in una ciotola con le more e la buccia grattugiata dell'altra metà del limone. Mettere da parte mentre preparate il crumble.

    Mettere la farina, la farina di mandorle e la canella in una ciotola media, mescolare, poi aggiungere il burro freddo a pezzetti con l'ausilio delle dita indice e medio, strofinando sui pollici (più dettagliato di così!!!), finché il miscuglio assomiglia ai fiocchi di avena (è molto burroso). Con una forchetta aggiungere gli zuccheri e le mandorle in scaglie.

    Versare la frutta sopra la base della torta spennellata di uovo, poi mettere il crumble sopra la frutta. Infornare nel forno caldo a 200°C per 15 minuti, poi abbassare la temperature a 180°C e cuocere altri 20 minuti circa, finché la base è gonfia e dorata ai lati e il crumble e compatto ' non diventerà croccante. Togliere dal forno e, se potete, aspettate 5 minuti prima di tagliarla.

    Se la fai, fammi sapere se ti piace...
    [img]graemlins/E20.gif[/img] [img]graemlins/hello.gif[/img]
    https://savitak1.wordpress.com/
    https://kulkarnisavita.wordpress.com/
    (testo italiano in blu)

  • #2
    savita...sei un mito!!!!! [img]graemlins/applause.gif[/img]

    mille grazie, la proverà sicuramente!

    baci [img]graemlins/E20.gif[/img] [img]graemlins/E20.gif[/img] [img]graemlins/E20.gif[/img]
    \"non c\'è notte tanto buia da impedire al sole di risorgere\"

    \"

    Commenta


    • #3
      Ciao Sunny. Questi giorni mi sto limitando a leggere e a tradurre ricette Ancora 16 giorni di dieta mi aspettano

      Vedo che dalle tue parti, Catania e dintorni, siete in parecchie ad essere iscritte a Coqui. Anche voi vi incontrate e fate corsi, cene, ecc. insieme come facciamo a Roma? Prossimamente, per restare nell'ambito del cibo, abbiamo in programma una visita alla pasticceria De Riso, ai negozi che vendono prodotti etnici, e un pranzo in un ristorante indiano per gustare le specialità del sud. Dei piatti molto apprezzati in India, ma quasi del tutto sconosciuti nell'occidente, e li vorrei far conoscere.

      Piano piano ti traduco anche le altre ricette e te le posto.

      Ciao [img]graemlins/hello.gif[/img]
      https://savitak1.wordpress.com/
      https://kulkarnisavita.wordpress.com/
      (testo italiano in blu)

      Commenta


      • #4
        sei un tesoro...te lo ripeto

        io delle altre coqui catanesi conosco per mp solo carmela di randazzo, gentilissima

        spero di rifarmi
        \"non c\'è notte tanto buia da impedire al sole di risorgere\"

        \"

        Commenta

        Operazioni in corso..
        X