X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Torta di mele polacca

    Quanti cambiamenti...

    Continuando il topic http://www.coquinaria.it/ubb/ultimat...html#000000...

    TORTA DI MELE POLACCA
    by Bajaderka

    600 g di farina
    1 cucchiaio di lievito in polvere per dolci
    150 g di zucchero a velo
    375 g di burro
    6 grandi rossi d'uovo
    2 cucchiai di panna acida

    8 grandi mele / ad esempio renette, comunque non dolci / sbucciate e tagliate a mezze fettine
    un quarto di bicchiere d'acqua
    250 g di zucchero / anche di meno se non ci piace troppo dolce /
    2 cucchiai di cannella
    2 cucchiai di fecola di patate
    3 cucchiai di succo di limone
    / se le mele sono dolci, meglio dare meno zucchero /

    3 cucchiai di pane grattato
    zucchero a velo

    - in una ciotola versare la farina setacciata con il lievito aggiungendo lo zucchero a velo e il burro tagliato a pezzetti
    - amalgamare un po' usando un coltello
    - aggiungere i rossi d'uovo e la panna acida
    - lavorare bene l'impasto / si può anche usare un robot /, dividerlo a metà , avvolgere con della pellicola trasparente e lasciare in frigo per almeno un'ora
    - le mele tagliate mettere in una pentola aggiungendo l'acqua, coprire e cuocere senza me mescolare per 15 minuti
    - aggiungere la cannella, lo zucchero e delicatamente mescolare
    - stemperare la fecola con il succo di limone, aggiungere alle mele e cuocerle ancora per 2 minuti / deve risultare densa ma non stracotta /
    - riscaldare il forno / 180°/
    - imburrare una teglia / 34 x 23 cm o 30 x 40 cm /, togliere la metà dell'impasto dal frigo, grattugiarlo coprendo il fondo della teglia / premendo un po' per far risultare la superficie omogenea /
    - cuocere per 8 minuti
    - intiepidire leggermente, versare un po' di pan grattato / dovrà assorbire l'umidità delle mele /, coprire con le mele cotte
    - sopra coprire con il resto dell'impasto grattugiandolo come prima
    - cuocere per altri circa 60 minuti / la torta deve risultare dorata /
    - toglierla dal forno, intiepidire un po' e coprire con lo zucchero a velo
    - usando la metà degli ingredienti possiamo fare una torta di diametro 23 cm
    - alle mele possiamo aggiungere l'uva passa, pinoli o mandorle a scaglie

  • #2
    Per me torta di mele è torta semplice e relativamente poco calorica.
    Questa è una torta sontuosa. Da provare.

    Commenta


    • #3
      Ma questa è la torta di mele che faceva mia suocera!
      Mia suocera polacca non ha mai cucinato - ci pensavano il marito o la signora Martina oppure, più tardi, la Minghina.
      Faceva tre sole cose: questa torta di mele, un dolce di semolino freddo con le amarene e un bigos stellare... solo che ne faceva una alla volta e solo una volta all'anno
      Il bigos, tanto per restare in argomento, è una sorta di stufato con patate, cavolo acido, wurstel o salsiccie affumicate (quando arrivano le zie da Varsavia...), pomodori, funghi, cipolle... una robina leggera leggera, insomma, da spolverizzare di zucchero a piacere....
      indimenticabile [img]graemlins/slurp.gif[/img]
      Poor people have big TV's. Rich people have big libraries.
      La cuoca che copia

      Commenta


      • #4
        Eh sì leggerissimo... Buono però. Più viene riscaldato più è saporito. Io dovrei cominciare da 10 chili di crauti se no sparisce subito. Comunque non sono crauti conosciuti in Italia. Vengono da un processo naturale, senza l'uso di vino bianco.

        Commenta


        • #5
          Grazie Linn! La panna acida posso sostituirla con qualcosa d'altro?
          Roberta

          Commenta


          • #6
            Io ho tutto, devo andare solo a comprare le mele, grazie Linn!
            La mia cucina

            Commenta


            • #7
              Grazie,bella ricetta!
              Elisabetta Cuomo

              Commenta


              • #8
                Ricetta da provare assolutamente, grazie Linn.
                Ci racconti più sul bigos? Che crauti si usano? Perà 10 chili
                My Flickr...
                ...e il mio blog.

                Commenta


                • #9
                  Si comprano o si fanno a casa: cavolo tagliato a striscioline e il sale / anche un po" di carote /. Tutto a strati. Antichamente tutto veniva pestato con piedi dalle ragazze possibilmente carine. Adesso raramente...

                  Commenta


                  • #10
                    un po' di tempo fa avevo scritto la ricetta del bigosh come ricettina di ingresso. avevo imparato a farlo in germania, quando lavoravo in un ristorante.
                    naturalmente non so come si fa a mettere il link al vecchio topo
                    se voi avete quella very original, me la mandate per favore?
                    grazie!

                    Commenta


                    • #11
                      Prima devi trovare il vecchio topo, segnare l'indirizzo, cliccare modifica e copia, poi modifica e incolla / con il cursore dentro il messaggio ovviamente /.

                      Commenta


                      • #12
                        gazie, la prvo.
                        la mia casetta virtuale

                        Commenta


                        • #13
                          </font><blockquote>cita:</font><hr />Inviato da: Linn:
                          Si comprano o si fanno a casa: cavolo tagliato a striscioline e il sale / anche un po&quot; di carote /. Tutto a strati. Antichamente tutto veniva pestato con piedi dalle ragazze possibilmente carine. Adesso raramente... </font>[/QUOTE]I crauti fatti in questo modo sono il piatto forte di un agriturismo vetariano-macrobiotico del mio paese, ma non mi sembra che loro mettano anche carote. [img]graemlins/slurp.gif[/img]

                          Commenta

                          Operazioni in corso..
                          X