Visualizzazione dei risultati da 1 a 6 su 6

Discussione: baccal*


  1. #1
    Registrazione
    04/02/2006
    Ubicazione
    Puglia
    Messaggi
    640

    Predefinito baccal

    Chi mi regala qualche buona ricetta??
    Inoltre vorrei sapere se il baccal gi bagnato si pu congelare o no
    Grazie a tuttiii

  2. #2
    Registrazione
    20/04/2004
    Ubicazione
    ROMA
    Messaggi
    5,935

    Predefinito

    Io lo taglio a pezzi non troppo grossi, li infarino e li friggo. A parte faccio un sughetto con cipolla e pomodoro quando quasi cotto ci metto i pezzetti di baccal fritti e aggiungo qualche oliva di gaeta snocciolata.Per il congelamento non so, io compro e lo cucino subito.
    Faccio sempre ci che non so fare, per imparare come va fatto.
    V. Van Gogh

  3. #3
    Registrazione
    25/05/2006
    Ubicazione
    Roma
    Messaggi
    4,443

    Predefinito

    Si, il baccal bagnato si congela senza problemi, ma ho notato che dopo 3 - 4 mesi peggiora, quindi ti consiglio di congelarne la quantit necessaria al consumo nell'arco di 2 - 3 mesi.

    io lo faccio spesso in umido, una ricetta di mia nonna

    Baccal con prugne e uvetta
    in una casseruola mettere uno spicchio d'aglio e far soffriggere, toglierlo ed aggiungere il sugo, quando il sugo comincia a tirare aggiungere il baccal a pezzi, una buona manciata d'uvetta ammollata e 2 prugne secche a testa.
    portare a cottura.
    Questa preparazione era sempre presente sulla tavola della vigilia di natale.

    Gatt di baccal

    lessare il baccal e pulirlo dalla pelle e dalle lische.
    lessare le patate e schiacciarle, unire una generosa spolverata di parmigiano e provola a cubetti. fare uno strato del composto di patate su di una teglia imburrata e cosparsa di pangrattato, mettere il baccal e coprire con un altro strato di composto. spolverare di pangrattato, aggiungere qualche ricciolo di burro e infornare fino a quando non si sar formata la crosticina.
    Nulla si crea e nulla si distrugge, ma tutto, prima o poi, si mangia!
    (Mio marito)

  4. #4
    Registrazione
    19/11/2006
    Ubicazione
    Milano
    Messaggi
    1,583

    Predefinito

    Se non ricordo male, c'era un topo di Coral Reef, molto interessante, di alcuni giorni f .

  5. #5
    Registrazione
    12/04/2003
    Ubicazione
    Rimini
    Messaggi
    1,174

    Predefinito

    Una delle mie ricette preferite:
    in un tegame far cuocere dolcemente parecchia cipolla fresca (quella con la coda verde, per intenderci) fino a quando non e' morbida. aggiungere il baccala' e un po' d'acqua, diciamo fino a meta' altezza del baccala', e far cuocere. Nel frattempo a parte portare a meta' cottura un cavolfiore verde (o romano). Quando il baccala` e` cotto, tirarlo fuori dal sughetto e farci finire di cuocere il cavolfiore. eventualmente aggiungere altra acqua. dopo pochi minuti, ri aggiungere il baccala` e far insaporire. se vi piacciono, aggiungete anche delle olive nere. a casa mia lo si mangia cosi`, con il brodetto, io personalmente, quando il cavolfiore e' cotto, minipimero per qualche secondo, per avere una vellutata con pezzettoni di cavolfiore e poi rimetto il baccala`. e` buonissimo, provatelo!
    L''unico sogno che vale la pena di avere di vivere finch si vivi e di morire solo quando si morti.Che cosa significa esattamente? Amare.Essere amati.Non dimenticare mai la propria insignificanza. Cercare la gioia nei luoghi pi tristi.Inseguire la bellezza l* dove si nasconde.(Arundathi Roy- John Berger ''il dio delle piccole cose�)

  6. #6
    enzo raspolli Occhi/o silenziosi/o

    Predefinito

    Potresti provare sul famoso sito "Coquinaria".
    Ha un interessante servizio di data-base sulla sinistra in alto dello schermo con la dicitura "ricette".
    Si apre una pagina apposita e se digiti "baccal " sull'apposito spazio ti appariranno 48 ricette.
    Se poi cerchi "baccal " anche tra i topic rimarrai affogata: 192 topic, pari a 12 pagine.
    Lo dico a tutela di quelle amiche che si sono fatte un mazzo tanto per archiviare le ricette.
    Il rispetto per il lavoro altrui sempre un atto dovuto.

Permessi di pubblicazione

  • Non puoi creare nuove discussioni
  • Non puoi pubblicare risposte
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by ArchiMediA versione 4.2.2
Copyright ©: 2000 - 2014