Print Friendly and PDF
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Pulire rame e ottone: idee?

    Avrei bisogno di consigli su come pulire velocemente e con facilità rame e ottone.
    Per ora ho usato il sidol, ma per pulire i fornelli del gas non è così veloce (e pratico).
    Oggi ho provato con il succo di pomodoro, già meglio

    Idee? GRAZIE

  • #2
    Per il rame. Una mistura di aceto e sale ( il sale no sciolto). In casa mia si strofinava anche con sabbia fine. Poi si sciacqua e si asciuga benissimo.
    "Le Belle Arti sono cinque, e cioè: la pittura, la scultura, la poesia, la musica, l'architettura. Quest'ultima ha per ramo principale la pasticceria." Careme Marie Antoine

    Commenta


    • #3
      Grazie MarisaC

      Commenta


      • #4
        Ross, sei stata tu ad insegnarmi a pulire la bassine con mezzo limone (usato ) e sale grosso!

        Commenta


        • #5
          Pubblicato originariamente da betti Visualizza il messaggio
          Ross, sei stata tu ad insegnarmi a pulire la bassine con mezzo limone (usato ) e sale grosso!
          Di solito però lo faccio appena prima dell’uso. Poi ritorna nera presto.
          ora invece mi interessa per i tegami ‘a vista’.
          magari l’aceto funziona Meglio....

          Commenta


          • #6
            la Mauviel ha una splendida pasta per pulire le pentole di rame, funziona alla grande ma ha un difetto......costicchia

            Commenta


            • #7
              la Mauviel ha una splendida pasta per pulire le pentole di rame, funziona alla grande e la lucentezza dura molto, ma ha un difetto......costicchia

              Commenta


              • #8
                l'Argentil (cotone già imbevuto) dovrebbe andare bene. Da piccolo ne ho pulita di argenteria! Bisogna asciugare subito.
                Mi sa che è diventato bello costoso.
                Brancolo nel burro.

                file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls


                Commenta


                • #9
                  Pubblicato originariamente da roberto zot Visualizza il messaggio
                  la Mauviel ha una splendida pasta per pulire le pentole di rame, funziona alla grande e la lucentezza dura molto, ma ha un difetto......costicchia
                  L’ho trovata su Amazon a 20 euro più o meno per 150 ml ... in effetti non la definirei economica... però magari...

                  Commenta


                  • #10
                    Pubblicato originariamente da nicodvb Visualizza il messaggio
                    l'Argentil (cotone già imbevuto) dovrebbe andare bene. Da piccolo ne ho pulita di argenteria! Bisogna asciugare subito.
                    Mi sa che è diventato bello costoso.
                    Ma va bene anche per il rame? Perché ho provato il succedaneo del duraglit (brasso) che mi ha mandato mia zia dalk’inghilterra ma anche quello non è proprio
                    il top...

                    Commenta


                    • #11
                      dovrebbe, però sul rame non l'ho mai provato. Con l'argento andava una favola, e sai come l'argento annerisce al mare per via della salsedine.
                      Brancolo nel burro.

                      file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls


                      Commenta


                      • #12
                        ahh no! http://www.argentil.it/faq.php
                        "No, nel caso dei metalli preziosi Argentil Crema o Spray potrebbero lasciare striature non desiderate o rimuovere parzialmente trattanti superficiali. Per metalli meno nobili è invece di scarsa efficacia."
                        Brancolo nel burro.

                        file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls


                        Commenta


                        • #13
                          Grazie lo stesso <3

                          Commenta


                          • #14
                            Io uso lo Smac gas sia per il rame che per l'ottone (+Sidol) nel seguente modo: per gli oggetti in rame ne verso una piccola quantità e poi strofino con uno spazzolino da denti fin quando non viene lucido, poi sciacquo ed asciugo; per le piastre del fornelli ed altri oggetti in ottone prendo una ciotola, verso un po' di prodotto e poi l'acqua e lascio tutto in ammollo per qualche ora, poi sciacquo tutto e do una ripassata di Sidol.
                            Inizialmente, gli oggetti in ottone verranno rossicci (ed è una cosa normalissima), con il Sidol ritornano dorati.
                            Un altro uso che se ne può fare del Sidol è per pulire i fari delle automobili, quelli non in vetro, in questo caso basta passare un po' di cotone imbevuto di prodotto e poi strofinare, scusate l'o.t., ma questo trucco può servire quando dovete fare la revisione all'auto e devono misurare la luminosità dei fari.

                            Commenta


                            • #15
                              Pubblicato originariamente da La Pimpa Visualizza il messaggio
                              Un altro uso che se ne può fare del Sidol è per pulire i fari delle automobili, quelli non in vetro, in questo caso basta passare un po' di cotone imbevuto di prodotto e poi strofinare, scusate l'o.t., ma questo trucco può servire quando dovete fare la revisione all'auto e devono misurare la luminosità dei fari.
                              wuesta è geniale!!!!

                              il problema della pulizia del rame è che avendo scoperto di avere una quantità di tegami da fare concorrenza a Medagliani non riesco a finire di pulire l’ultimo che il primo fa gia pietà e quindi cercavo qualche metodo veloce...

                              Commenta

                              Operazioni in corso..
                              X