X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • La treccia alta a 6 braccia del corso dei livitati: FOTOGRAMMI

    per fare una treccia a 6 braccia servono 6 salsicciotti di impasto, di braccia fortunatamente ne bastano 2, è però importante evitare di annodarle tra loro...

    si comincia con i 6 salsicciotti uno di fianco all'altro, dovrebbero essere tutti della stessa lunghezza e dello stesso spessore, quindi armatevi di fantasia



    si comincia dal primo salsicciotto che scavalca tutti gli altri e se ne va...



    però anche l'ultimo pensa perché lui si ed io no?? e s'avvia nella direzione opposta



    a questo punto il primo va a sparlare del sesto in mezzo a tutti gli altri



    il salsicciotto numero 2 si incuriosisce e va a vedere



    nel frattempo il 6 si accorge che parlano male di lui e torna indietro...



    il 5 va a cercare il 2, ma sbaglia strada



    nel frattempo il 2 non trovando nulla di interessante torna indietro

    Nulla si crea e nulla si distrugge, ma tutto, prima o poi, si mangia!
    (Mio marito)

  • #2
    anche il 3 che fino a quel momento era rimasto in disparte a questo punto si fa prendere dalla curiosità



    invece il 5 che la sua curiosità l'ha soddisfatta torna indietro



    convincono il 4 che è ora di muoversi e accelerano un po" il balletto, il 4 sale ed il 3 scende


    a questo punto risale l'1 e scende il 4 e siamo di nuovo nella stessa situazione in cui abbiamo iniziato...



    da qui ricomincia il giro fino ad esaurimento della treccia, o dell'intrecciatore se molto stressato..
    Nulla si crea e nulla si distrugge, ma tutto, prima o poi, si mangia!
    (Mio marito)

    Commenta


    • #3
      Grande Eleonora!!!

      Commenta


      • #4
        io sono curiosa e aspetto la fine della storia...
        Rosalba Fucciolo

        mio blog : Il mio Nuovo blog e' qui : www.unacilentanaincucina.blogspot.com

        Commenta


        • #5
          avendo fatto dei salsicciotti improvvidamente molto lunghi sono riuscita a finire un altro giro di giostra



          prima di chiudere il tutto nascondendo bene i salsicciotti che ancora sbordavano

          Nulla si crea e nulla si distrugge, ma tutto, prima o poi, si mangia!
          (Mio marito)

          Commenta


          • #6
            Pubblicato originariamente da RosalbaF Visualizza il messaggio
            io sono curiosa e aspetto la fine della storia...
            deve ancora finire la lievitazione, la fotografo sia a fine livitazione che a fine cottura, promesso
            Nulla si crea e nulla si distrugge, ma tutto, prima o poi, si mangia!
            (Mio marito)

            Commenta


            • #7
              nel frattempo vi dico come è fatto il pane:

              PANE ALLA BIRRA (Annaginger)

              - 450 gr di farina mista manitoba e 00 (io ho usato tutta 0)
              - 150 ml di birra a temperatura ambiente
              - 100 ml di acqua
              - un pizzico di sale
              - semi di sesamo o di girasole
              - 1/2 cubetto di lievito (o anche solo 1/4)

              Versare nel boccale l'acqua e la birra e scaldare 1 min. a 40° vel. 1. Unire il lievito sbriciolato e 1 cucchiaino di zucchero: 20 sec. vel. 3.
              Aggiungere la farina e il sale: 40 sec. vel. 6 + 1 minuto a spiga. Far lievitare fino al raddoppio, sgonfiare e mettere l'impasto dentro uno stampo da plumcake antiaderente.
              Incidere trasversalmente e lasciar lievitare.
              Prima di infornare, pennellare DELICATAMENTE con uovo o latte e spolverizzare coi semi e un poco di sale grosso.
              Cuocere a 200° per 20-25 min. circa (regolarsi col proprio forno).

              Io ho impastato doppia dose nel ken e dopo la prima lievitazione una parte l'ho messo nello stampo ed una parte l'ho intrecciata
              Nulla si crea e nulla si distrugge, ma tutto, prima o poi, si mangia!
              (Mio marito)

              Commenta


              • #8
                Eleonora...

                (....mi sa che rimarrà l'unica a non saper intrecciare...che vergogna... )
                Ultima modifica di maffo; 17/05/2008, 17:14.
                ...mi chiamo Bond, Maffo Bond....
                ...Il mio cervello è fuggito all'estero ma non ha voluto che lo seguissi...
                La Polpetta Perfetta

                Commenta


                • #9
                  a me s'e' intrecciato il cervello solo a vedere
                  Rosalba Fucciolo

                  mio blog : Il mio Nuovo blog e' qui : www.unacilentanaincucina.blogspot.com

                  Commenta


                  • #10
                    Bravissima !!!

                    Commenta


                    • #11
                      ... che trama avvincente

                      aspetto le altre foto!!!
                      Grazie Eleonora
                      Angela
                      Dolci Pasticci
                      La mia pagina Facebook

                      Commenta


                      • #12
                        eccoci alla fine della storia, la treccia ha lievitato 1 h ed è rimasta in forno 35 minuti:

                        prima di entrare in forno si è fatta bella dandosi una lucidata



                        e all'uscita era bella abbronzata...



                        visto che i cartoncini coi numeri non mi sembrava che rendessero giustizia gli ho dato un voto, scarrafone bello di mamma sua



                        ehm, no non è un 9, è il 6 di prima rovesciato

                        larga è la sfoglia stretta è la via, intrecciate la vostra ch'io ho intrecciato la mia
                        Nulla si crea e nulla si distrugge, ma tutto, prima o poi, si mangia!
                        (Mio marito)

                        Commenta


                        • #13
                          Bellaaaaaaaaaaa
                          E sarà anche buonissima!
                          Brava!
                          Angela
                          Dolci Pasticci
                          La mia pagina Facebook

                          Commenta


                          • #14
                            Sei davvero simpatica e comunque complimenti. Ciao

                            Commenta


                            • #15
                              Eleonora, grazie!
                              chiarissimo e divertente, finalmente ho capito l'arcano delle trecce!
                              this is just to say, I have eaten the plums...

                              Commenta

                              Operazioni in corso..
                              X