X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ortiche

    Sono stata in montagna e non ho resistito dal raccoglierle!
    Solo che non le ho mai assaggiate:innanzitutto come vanno trattate?(.. a parte con i guanti.. ) e la quantita' da utilizzare(ad esempio per fare dei tortelli)e' simile alla bieta?
    ..che mondo sarebbe senza \'nduja?!?..e senza Surya?!?
    (Simona)


  • #2
    ciao Chandra!
    Oddio, sulla quantita' non saprei, io le ho sempre solo viste cucinare dalla mammozza che ci fa delle tagliatelle da urlo....per la cottura come le altre verdure a foglia verde, ossia cotte in tegame.
    Monica

    Commenta


    • #3
      ma vanno usate solo le foglie??
      ..che mondo sarebbe senza \'nduja?!?..e senza Surya?!?
      (Simona)

      Commenta


      • #4
        io uso solo le foglie, ci faccio frittate e risotti!....tortelli mai fatti!,
        x il risotto
        le metto in un tegame, tritatissime, insieme a cipolla, olio, faccio appassire, unisco il riso, faccio rosolare un pochino, se ho del vino, sfumo, poi allungo con brodo come per un normale risotto, a fine cottura, una bella manciata di parmigiano!

        Commenta


        • #5
          Scusate,ma dei peli urticanti che ne facciamo??

          Commenta


          • #6
            si chandra, solo le foglie.
            i peli urticanti, lavandole e cuocendole spariscono, o meglio, non si sentono
            Monica

            Commenta


            • #7
              Piu' che le ricette mi interesserebbe sapere come vanno trattate,se tenute a mollo a lungo..se vanno lessate o si possono utilizzare crude..
              ..che mondo sarebbe senza \'nduja?!?..e senza Surya?!?
              (Simona)

              Commenta


              • #8
                Io uso sempre le cimette tenere.
                Le lavo e le sbollento leggermente.
                Poi procedo come se fossero biete o spinaci o altro.
                Per i quantitativi dei tortelli, vado sempre a occhio.
                Rosvita Rosetta

                Se vuoi che la vita ti sorrida, per prima cosa offrile il tuo buon umore!

                Commenta


                • #9
                  io uso come Rosy, le cimette e le foglie, ma solo quelle più tenere in alto ... le tratto esattamente come gli spinaci o le biete, cioè li lavo bene e solo con l'acqua che rimane attaccata le lesso leggermente in una pentola ... si riducono tantissimo ... da 1 kg di ortiche ne vien fuori giusto un tupper quadrato, tanto per dare l'idea!

                  Ottimo il risotto, la frittata, ripieno per tortelli, gnocchi di ortiche e strangolapreti (vedi ricetta Mugello) ...

                  [img]graemlins/E20.gif[/img]
                  Tu mi hai fatto conoscere amici che non conoscevo, Tu mi hai fatto sedere in case che non erano la mia, Chi mi era lontano oggi è vicino e lo straniero è divenuto mio fratello (Tagore)

                  Commenta


                  • #10
                    Infatti ero proprio indirizzata verso i vostri strangolapreti o sui tortelli..vi faro' sapere! [img]graemlins/E20.gif[/img]
                    ..che mondo sarebbe senza \'nduja?!?..e senza Surya?!?
                    (Simona)

                    Commenta


                    • #11
                      anch'io le utilizzo come Rosy per il risotto o per gli gnocchi
                      Federica
                      "La vita si ascolta, così come si ascolta il mare... Le onde montano, crescono, cambiano le cose. Poi, tutto torna come prima ma non è più la stessa cosa." (Oceano mare - A. Baricco)

                      Commenta

                      Operazioni in corso..
                      X