X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Amido o farina di tapioca: differenze?

    Parlando con MarinaV scopro che in Olanda c’e Differenza tra amido e farina di tapioca.
    Mio trovo qui confezioni tipo quella della Molino rossetto che indicano che per loro sono la stessa cosa.

    come funziona?

  • #2
    Io sempre considerate la stessa cosa. A parte i brasiliani che hanno roba come polvilho azedo e polvilho dolce e mandioca che è in effetti più grossa, quella che talvolta è denominata farina di tapioca in commercio è come l’amido.
    Francesca Spalluto

    Commenta


    • #3
      e tra farina di riso e amido di riso?

      Commenta


      • #4
        Pubblicato originariamente da roberto zot Visualizza il messaggio
        e tra farina di riso e amido di riso?
        in quel caso è come tra farina di mais e amido di mais.
        La farina (che può essere anche integrale) è ottenuta dalla molitura del chicco, l'amido viene estratto dal chicco frullato e il liquido è poi fatto evaporare.

        Commenta


        • #5

          in quel caso è come tra farina di mais e amido di mais.
          La farina (che può essere anche integrale) è ottenuta dalla molitura del chicco, l'amido viene estratto dal chicco frullato e il liquido è poi fatto evaporare.
          aggiungo...
          "L'amido di riso è invece un estratto di farina di riso, insapore e perfettamente privo di fibre e di proteine"

          https://www.pasticceriaextra.it/feat...o-di-riso.html

          Non potrebbero fare lo stesso con la tapioca/manioca? Le schede nutrizionali delle farine di tapioca che ho visto online in vendita qui in Italia hanno fibre presenti... Sarebve interessante confrontarle

          Magari riproponiamo questo Francesca Spalluto

          ???????http://www.coquinaria.it/forum/forum...-senza-cottura
          eli
          "Tutto è veleno: nulla esiste di non velenoso. Solo la dose fa in modo che il veleno non faccia effetto." [cit. Paracelso]

          Commenta


          • #6
            Pubblicato originariamente da Renée Visualizza il messaggio

            aggiungo...
            "L'amido di riso è invece un estratto di farina di riso, insapore e perfettamente privo di fibre e di proteine"

            https://www.pasticceriaextra.it/feat...o-di-riso.html

            Non potrebbero fare lo stesso con la tapioca/manioca? Le schede nutrizionali delle farine di tapioca che ho visto online in vendita qui in Italia hanno fibre presenti... Sarebve interessante confrontarle
            In effetti io qui ho trovato solo quella del molino Rossetto con scritto "farina (amido) di tapioca".
            Però anche a me in teoria sembrano cose molto diverse...

            Commenta


            • #7
              Avevo fatto una rapida ricerca un po' di tempo fa, perché avevo una ricetta di Pao de quejio (che sono mini panini al formaggio brasiliani) in brasiliano e cercavo di capire come si chiamassero gli ingredienti in francese.
              Se mi ricordo bene, la tapioca è la fecola di manioca. E' quindi un amido derivato, con il procedimento industriale speciale, dal tubero che si chiama manioca.
              Ne dedurrei che non si possa tecnicamente parlare di farina di tapioca perché la tapioca non si coltiva, non cresce in natura, non la si può macinare.
              I never lose. I either win or learn. (Nelson Mandela)

              Commenta


              • #8
                Topic figo pieno di amido di tapioca

                http://www.coquinaria.it/forum/forum...-cottura/page2

                Commenta


                • #9
                  Pubblicato originariamente da tere Visualizza il messaggio
                  Avevo fatto una rapida ricerca un po' di tempo fa, perché avevo una ricetta di Pao de quejio (che sono mini panini al formaggio brasiliani) in brasiliano e cercavo di capire come si chiamassero gli ingredienti in francese.
                  Se mi ricordo bene, la tapioca è la fecola di manioca. E' quindi un amido derivato, con il procedimento industriale speciale, dal tubero che si chiama manioca.
                  Ne dedurrei che non si possa tecnicamente parlare di farina di tapioca perché la tapioca non si coltiva, non cresce in natura, non la si può macinare.
                  Mi pare un’ottima spiegazione!!!!

                  Commenta

                  Operazioni in corso..
                  X