X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Torta budino al limone

    Ho trovato questa ricetta su un vecchio libricino di ricette e incuriosita l'ho provata
    30g di burro morbido
    220 g di zucchero (io ne ho messi 200, ma la prossima volta riduco a 180)
    3 uova
    40g di farina
    1 pz di sale
    4 cucchiai di succo di limone
    la buccia di 1 limone grattugiata
    1/4 di lt di latte
    Lavorare burro e zucchero per formare con composto leggero e soffice. Unire i tuorli uno alla volta e lavorare bene. Setacciare farina e sale e unirli al composto insieme al succo e alla buccia del limone. Versare il latte ed amalgamere il tutto. Montare a neve ferma gli albumi e unirli delicatamente al composto, mescolando dal basso verso l'alto. Vesrare in una tortiera imburrata (io ho usato uno stampo al silicone e non ho imburrato) e cuocere a bagnomaria in forno preriscaldato a 180° per circa 35 minuti.
    Far raffreddare la tortiera su una gratella e sformarla quando la si deve servire (la prossima volta la farà prima e la terrà in frigo prima di servirla).
    Capovolgendola la parte superiore avrà la consistenza di un budino.


    Le foto fanno schifo ma il dolce era proprio buono!
    Ultima modifica di Ninfadora; 19/04/2008, 23:47.
    La mia pagina facebook
    "quando non si ha ciò che si ama, bisogna amare quel che si ha" Roger de Bussy-Rabutin

  • #2
    Ne assaggeri subito una fettina e fresca deve essere ancora più buona.
    Grazie della bella ricetta
    saluti radioattivi di un\'improvvida massaia
    Praticate gentilezza a casaccio e atti di bellezza privi di senso

    Commenta


    • #3
      Quindi la base scura è il budino che si è cotto...credevo fosse uno strato di qualcosa.
      Non ho mai fatto la cottura a bagnomaria in forno,non so perché però mi impensierisce...
      il mio blog......

      Commenta


      • #4
        Come è particolare! La terrà da parte!
        "Vorrei che l'anello non fosse mai venuto da me.Vorrei non fosse accaduto nulla"
        "Vale per tutti quelli che vivono in tempi come questi.Ma non tocca a loro decidere.Possiamo soltanto decidere cosa fare con il tempo che ci viene concesso"

        Commenta


        • #5
          Originale!!Ma il burro è corretto 30 gr.?mi sembra poco da lavorare con lo zucchero...

          Commenta


          • #6
            Stai certa che la provo adoro i dolci al limone , infatti ho fatto di recente la crostata al limone di Eleonora c ed è una delizia davvero soprattutto per la leggerezza degli ingredienti,così come la tua !
            Giocare a bridge con la scusa di mangiare insieme, mangiare insieme con la scusa di giocare a bridge.

            Susanna

            Commenta


            • #7
              bello Vanna, brava bravissima
              secondo te usando uno stampo più alto tipo flan viene bene?
              non volge indietro chi a stelle e' fisso (Leonardo Da Vinci)

              Commenta


              • #8
                Adi anche a me sembrava poco però è venuto bene lo stesso.
                Zia la base sarebbe il sopra ed ha la consistenza più o meno di una torta.
                Gabri penso di si l'importante è che il diametro non sia molto grande, almeno per quelle dosi.
                Suzien provala, secondo me merita.
                Un bacio a tutte
                La mia pagina facebook
                "quando non si ha ciò che si ama, bisogna amare quel che si ha" Roger de Bussy-Rabutin

                Commenta


                • #9
                  Vanna, molto interessante e sfiziosissima...
                  secondo te, è sicuro che non devo imburrare lo stampo di silicone?......
                  ...mi chiamo Bond, Maffo Bond....
                  ...Il mio cervello è fuggito all'estero ma non ha voluto che lo seguissi...
                  La Polpetta Perfetta

                  Commenta


                  • #10
                    Serena Il mio stampo (della Tap....re) l'ho imburrato solo la prima volta (come da istruzioni allegate) e poi non l'ho più fatto e mi sono sempre trovata bene.
                    La mia pagina facebook
                    "quando non si ha ciò che si ama, bisogna amare quel che si ha" Roger de Bussy-Rabutin

                    Commenta


                    • #11
                      Pensavo di farla negli stampini monodose in silicone, ho una forma ad s molto carina che non ho mai usato...
                      Vedrollo... grassie....
                      ...mi chiamo Bond, Maffo Bond....
                      ...Il mio cervello è fuggito all'estero ma non ha voluto che lo seguissi...
                      La Polpetta Perfetta

                      Commenta


                      • #12
                        fammi sapere che son curiosa !
                        La mia pagina facebook
                        "quando non si ha ciò che si ama, bisogna amare quel che si ha" Roger de Bussy-Rabutin

                        Commenta


                        • #13
                          Non la conoscevo proprio..
                          Grazie Vanna!
                          Lilium

                          http://blog.giallozafferano.it/incucinaconsabrina/

                          Commenta


                          • #14
                            Vanna grazie
                            L'ho fatta ieri,in 2 stampi da cake,cotti 25 min e ridotto lo zucchero a 150 (anche se ne toglierà ancora perché era bello dolce)
                            E' davvero delicato,quella cremetta è una roba slurposissima e tutto sommato è un dessert senza grassi e leggero:lo rifaccio sicuramente perché ci è piaciuto molto.
                            Federica

                            Commenta


                            • #15
                              Sono contenta che vi sia piaciuto federica ! Grazie per la dritta dello zucchero, anche io l'ho trovato troppo dolce e volevo ridurlo, ma sarei andata a tentativi, così mi hai risparmiato un po' di prove .
                              La mia pagina facebook
                              "quando non si ha ciò che si ama, bisogna amare quel che si ha" Roger de Bussy-Rabutin

                              Commenta

                              Operazioni in corso..
                              X