LE UOVA VANNO LAVATE? - Coquinaria.it: Tavola Rotonda
  • Se questa è la prima visita, è consigliabile dare un'occhiata alle linee guida qui. Per poter pubblicare un messaggio è necessario registrarsi qui, mentre per leggere gli interventi degli altri iscritti non è necessario. Benvenuti!
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • LE UOVA VANNO LAVATE?

    Vi sembrerà banale la mia domanda, ma ho questo dubbio da una vita. Ci sono teorie differenti nella cerchia delle mie conoscenze: chi asserisce che non si devono assolutamente lavare poichè perderebbero il filtro protettivo, altri, io inclusa, pensiamo di si. Non potrei mai pensare di conservare delle uova "nature"!Altra domanda, dove si conservano?Perdonate la mia totale scarsa informazione.....
    Alessandra
    http://essenzadicannella.blogspot.com/

  • #2
    Prima di conservarle (in frigo) io non le lavo. Per legge, è vietato lavare le uova prima di metterle in commercio. E non le lavo manco prima di usarle, ma so che c'è chi lo fa.
    Anni fa, quando frequentavo alcune mailing list culinarie americane, erano tutti terrorizzati dalla salmonella e quando raccontai che in Italia le uova le vendono a temperatura ambiente, per poco mi danno di quella del terzo mondo...
    Poor people have big TV's. Rich people have big libraries.
    La cuoca che copia

    Commenta


    • #3
      Le uova vanno lavate nel momento in cui vengono utilizzate
      Quando ero in Italia le conservavo in un cestino, fuori dal frigorifero qui ahime' devo mettercele!
      http://www.camillalastellachebrilla.it/

      Commenta


      • #4
        Anna infatti qui al supermercato le trovi nel banco frigo!
        http://www.camillalastellachebrilla.it/

        Commenta


        • #5
          anche io le lavo (e bene) solo prima di usarle, ma prendo sempre quelle del contadino che sono sporchissime esternamente
          \"macaron, tu m\'à* provoquè et je te magne\" copyright di Moka
          http://album.alfemminile.com/album/seeall_139324/ricette-e-ricettine.html

          Commenta


          • #6
            le conservo in dispensa e non le lavo, sono da quarto mondo......
            non volge indietro chi a stelle e' fisso (Leonardo Da Vinci)

            Commenta


            • #7
              Io lavo solo quelle del pollaio di mamma, perché in effetti possono essere anche molto sporche, ma solo appena prima di usarle
              Nulla si crea e nulla si distrugge, ma tutto, prima o poi, si mangia!
              (Mio marito)

              Commenta


              • #8
                Non credo sia questione di terzo mondo, penso solamente ci siano teorie diverse. Io le conservo in frigo e non oserei mai non lavarle, mi fa senso. Ma se andassero conservate in luogo fresco a temperatura ambiente, allora le cose cambiano, potrei anche non lavarle....boh
                Alessandra
                http://essenzadicannella.blogspot.com/

                Commenta


                • #9
                  ma le lavi perché le metti in frigo, o le metti in frigo perché le lavi?
                  non volge indietro chi a stelle e' fisso (Leonardo Da Vinci)

                  Commenta


                  • #10
                    Io so che non solo non bisogna lavarle, ma è assolutamente sconsigliato farlo. Infatti lavandole si rende il guscio più ricettivo all'assorbimento di microbi e batteri che trovano poi nell'albume il terreno ideale per moltiplicarsi, essendo l'albume un elemento che viene usato sia per la ricerca scientifica, sia per la produzione di vaccini ed altri farmaci perché contenendo l'uovo le sostanze indispensabili allo sviluppo della vita si presta alla coltivazione di gruppi di batteri sia utlli che dannosi! I miei fratelli sono uno chimico ed uno ricercatore scientifico e non vorrei farli sfigurare ma mi sembra di aver assorbito queste nozioni, non so se da loro o da altri, so che l'ho sempre saputo, anzi mi dicevano che se bagnavo le uova o le consumavo subito o era meglio buttarle. Puà darsi però che io abbia nozioni errate!

                    Commenta


                    • #11
                      Le uova andrebbero lavate prima di usarle.
                      Sempre per il rischio salmonella.
                      Vanno lavate sotto l'acqua con una spazzolina.
                      E' ver che le uova le vedono fuori dal frigo, tuttavia una volta a casa è buona norma conservarle in frigorifero.
                      Le uova vengono vendute in contenitori e difficilmente vengono a contatto con altri cibi nei nostri frigoriferi: eventuali batteri vengono trasmessi solo per contatto diretto
                      Per questo motivo non è necessario lavarle prima di riporle, a meno che non siano proprio sporcheè di pollaio con piume e a volte con e videnti segni di escrementi, ma le uova "industriali" difficilmente sono sporche, perché gli allevamenti sono strutturati in modo che l'uovo "cada" in ambiente pulito, dal momento che poi devono essere manipolate per poterle commercializzare (ci mettono sopra un timbro).
                      Vanno invece lavate prima di essere sgusciate, proprio per evitare che eventuali batteri presenti sul guscio possano contaminarne l'interno.
                      Tenete inoltre presente che il pericolo del batterio è tale solo in caso di consumo di uova crude o semicrude (coque, o uovo all'occhio), altri tipi di cottura uccidono i batteri.
                      Se dovete fare un dolce che prevede uova crude potete "sanificarle" montandole con lo zucchero cotto che a 121° uccide eventuali batteri.

                      Che che si parli di salmonelle e spesso si crei una sorta di allarmismo, in realtà con le uova "industriali" il rischio è abbastanza basso, e spesso eventuali malattie si insidiano in soggetti particolarmente deboli, anziani, malati e bambini.

                      Tengo inoltre a mettere sull'aviso, (so che scatenerà polemiche a non finire!) dalla convinzione che acquistare le uova dal contadino sia più sano: in realtà non è così. I contadini difficilemnte eseguono ripetute analisi sui propri animale, e sicuramente non adottano quelle severe norme igieniche che vengono imposte ai grandi produttori, sempre che non abbaite una ficucia cieca verso il contadino o se uno se le alleva da solo e conosce bene lo stato dell'allevamento. magri le uova sareanno più buone e più "biologiche", ma questo aspetto non le preserva dai batteri.
                      Ovviamente poi ci sono anche grossi allevamenti che pur dovendo sottostare a severe norme igienico sanitarie, poii non le rispettano, ma qua parlamo di frode e da questo purtroppo possiamo difenderci solamente fidandoci del lavoro svolto dalle ASL e dagli organi preposti alla vigilanza, che peraltro non passano sicuramente da tutti i contadini.
                      Le alternative sono due: farci il segno della croce oppure non consumare più uova.

                      Ora una domanda.
                      Nella vostra famiglia, nel giro delle vostre conoscenze, amicizie e circondario, quante persone conoscete che si sono ammalate a causa del consumo di uova "industriali" contaminate?
                      Io non ne cosnosco nessuna e devo dire che prima di iniziare la mia attività non ho mai lavato le uova e credo lo stesso facciano la maggior parte delle persone che conosco
                      Grazy
                      ...Autogestire la propria creatività, senza intermediari, senza volontà eccelse e onnipotenti che decidono al posto tuo, poco a poco ti rivela la necessità di autogestire il tuo stesso destino.(S. Agosti)
                      Ingiuriare i mascalzoni è cosa nobile, perché, a ben vedere significa onorare gli onesti!
                      (Aristofane)

                      Commenta


                      • #12
                        Brava Calen!!!Assolutamente giusto ciò che scrivi!!!Io che sono una semplice casalinga ho sempre saputo che,essendo il guscio delle uova poroso,lavandole si fanno penetrare all'interno le zozzerie presenti sul guscio!!!Scusa Grazy,non avevo visto che c' era anche il tuo post!
                        Ultima modifica di Adi; 24/04/2008, 19:31.

                        Commenta


                        • #13
                          1 - lavate il culo spesso alle galline e non avrete uova sporche
                          2 - educatele a usare la cartaigienica
                          3 - Impiantate nel luogo dove si accovacciano un sistema automatico
                          'push sciacquone prima dell'espulsione'
                          Rosalba Fucciolo

                          mio blog : Il mio Nuovo blog e' qui : www.unacilentanaincucina.blogspot.com

                          Commenta


                          • #14
                            Le uova non vanno lavate prima di metterle in frigo, infatti consigliano di lasciarle nella loro bella confezione di cartone e non metterle nei portauova del frigo.
                            Io non le lavo nemmeno quando le uso perché le consumiamo solo cotte.
                            Ty
                            "Se sotto il cielo c'è qualcosa di speciale passerà* di qui... prima o poi" Luciano
                            "...siamo più numerosi e più siamo più si allargano le opportunità* di conoscenza" Rossanina

                            Commenta


                            • #15
                              re

                              Originariamente inviato da Barbyla Visualizza il messaggio
                              Anna infatti qui al supermercato le trovi nel banco frigo!
                              Adesso capisco perché "the Bog People", mangia e vive così bene! Pochissimi malati, nessun obeso, colesterolo quasi sconosciuto, tanti ottimi McDonald, gelati quasi privi di grasso. Anzi a tal proposito ricordo che un amico in America si era intestardito ad adoperare i gelati come lubrificanti delle rotative! ho dovuto faticare per dissuaderlo!!!
                              Vorrei saper come si comporta col pesce, col tonno al mercurio p. es. (nei termometri?)

                              Non te la prendere Barbyla, io scherzo sempre.... è tutto quello che mi rimane, oltre qualche buon amico. Alessandro
                              ".....Haje voglia 'e mettere rummo!.....chi nasce fresella, nun addeventa babbà*!"

                              Commenta

                              Operazioni in corso..
                              X