X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • :::Gubanine:::

    La colpa è di Rossella (Rory 76) e della sua sfida.
    Non c'è niente di nuovo a parte la forma ridotta. Da noi si fanno le gubane da chilo o più che non finiscono mai. Allora, complice la giornata di riposo fredda e ventosa, ci ho provato e sono venute bene.
    L'impasto è il solito impasto di pasta brioche finita + un tuorlo, il ripieno è quello classico della gubana (frutta secca varia, cacao , spezie ecc....) Dividere l'impasto in piccole parti di circa 50g l'una, stenderle a rettangolo, disporvi il ripieno ed arrotolare a chiocciola, facendo attenzione che le estremità si ritrovino sotto altrimenti lievitando si aprono. Lucidare con un tuorlo diluito con un goccio di latte, cospargere con un pizzico di zucchero ed infornare a 180° statico fino alla doratura.
    Con la dose d'impasto delle Simili ne vengono 16 e si possono congelare per godersele in seguito.


    e questo è il particolare....


  • #2
    Che bontà !

    Commenta


    • #3
      Sì. Sono buone.
      Omettendo la spolverata di zucchero si possono fare anche salate, ovviamente, mettendo un ripieno a piacere (funghi, erbe, carne, formaggi...).

      Commenta


      • #4
        miiii...LE ADORO!

        la versione mignon è fantastica...
        Monica le mie foto qui...mokapest's photos on Flickriver
        "Viaggiamo, inizialmente, per perderci. E viaggiamo, poi, per ritrovarci. Viaggiamo per aprirci il cuore e gli occhi..."

        Commenta


        • #5
          brava!!!
          http://www.uaar.it
          http://www.cicap.org/new/index.php
          http://www.flickr.com/photos/rossopersempre/sets/72157626647765870/show/

          Commenta


          • #6
            Idea geniale!
            Annamaria sei sempre particolare. E hai delle mani d'oro, lasciatelo dire.
            Speriamo che rori lanci sfide più spesso se questi sono i risultati!!!

            Commenta


            • #7
              Orpo! Grazie dei complimenti...Mi sa che non congelo niente: di 15 che erano perché quella della foto ce la siamo mangiata io e mia figlia, dopo passati i lupi (mio marito ed un suo amico) sono rimaste 4.
              Domani è un altro giorno disse Rossella (ma non Rory però...) e proverà a farle salate.

              Commenta


              • #8
                bellissime in versione mignon!
                Annamaria, ha ragione la Capa, ha veramente delle mani d'oro!
                Alessandra
                "Ci sono solo due giorni all'anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l'altro si chiama domani,perciò oggi è il giorno giusto per amare, credere, fare e, principalmente, vivere"

                Commenta


                • #9
                  Ma belle!!!! Mamma mia, col freddo che fa ne vorrei proprio una!!
                  la mia casetta virtuale

                  Commenta


                  • #10
                    La gubana è nella lista dei miei dolci favoriti.
                    Queste sono eccezionali!

                    Commenta


                    • #11
                      Io vado matta per la gubana, che belline che sono anche piccole!

                      Quando dici che l'impasto è quello della brioche finita + un tuorlo cosa intendi? Io ho la tua ricetta di questo topo, hai usato sempre quella, e il tuorlo in più è quello calcolato per lucidare?

                      Le hai cotte semplicemente nei pirottini di carta che si vedono in foto o erano inserite in stampi rigidi tipo teglie da muffin?
                      "cambiare il forno è un po' come cambiare parrucchiere" - *coral reef*

                      Commenta


                      • #12
                        La gubana a parte la forma ed il ripieno simile, non la faccio mai uguale uguale. Nel link che hai messo ci sono le due versioni: di solito quella che uso di più è l'impasto per la salata, ma la faccio dolce di ripieno, aggiustando di zucchero l'impasto stesso.
                        L'impasto che si avvicina di più a quella che si trova anche in vendita è la ricetta dolce del link: quello lo uso quando sono le feste. Faccio le gubane da chilo e durano qualche giorno, cosa che non succede usando l'altra ricetta. La pasta brioche di stavolta è quella delle Simili, quella della Viennese (anche quello è un arrotolato), il tuorlo serve per lucidare...
                        Non le ho cotte nei pirottini, le ho obbligate su degli stampini tipo tartelletta, profondi un cm circa.

                        Commenta


                        • #13
                          Che belle così piccole, c'è più crosta che a me piace tanto
                          La mia cucina

                          Commenta


                          • #14
                            ecco, vorrei farla per il poverovolpicompleanno, versione magnum: fuori la ricetta e ditemi se si può evitare il cacao perché m'è diventato allergico
                            Fiera produttrice dei biscotti al burro mangiati anche da Lastefi!

                            Commenta


                            • #15
                              ops.
                              ho visto il link solo ora
                              Fiera produttrice dei biscotti al burro mangiati anche da Lastefi!

                              Commenta

                              Operazioni in corso..
                              X