Print Friendly and PDF
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Delirio morbido al cioccolato fondente





    ecco qua Babettina, la ricetta che volevi..



    DELIRIO MORBIDO AL CIOCCOLATO FONDENTE
    (da Cioccolata&C.)



    per la base:


    300 gr farina
    50 gr cacao amaro di buona qualità
    220 gr burro
    160 gr zucchero
    2 tuorli
    un cucchiaino di estratto di vaniglia
    un pizzico di sale


    Per il ripieno:

    140 gr cioccolato fondente
    240 gr gianduiotti
    6 dl panna fresca
    4 uova grandi
    120 gr zucchero



    lasciare ammorbidire bene il burro fuori dal frigo.
    in una ciotola disporre poi il burro e lo zucchero, i due tuorli, il pizzico di sale, la vaniglia e cominciare a dare una amalgamata, quindi setacciarvi dentro la farina mescolata con il cacao.
    Mescolare quindi adagio adagio finché il tutto è omogeneo e formare una palla che andrà tenuta in frigo per una mezzora.

    Scaldare il forno a 180°.

    Preparare la farcia.
    Spezzettare il cioccolato fondente e i gianduiotti e fare fondere il tutto a bagnomaria. Scaldare la panna fino quasi al bollore, e una volta fusi i cioccolati aggiungerla, mescolando finché tutto diventa una crema vellutata. Aggiungere lo zucchero e mescolare bene affinché si sciolga perfettamente.
    A parte sbattere leggermente le uova, quindi, con l'ausilio di una frusta incorporarli velocemente alla ganache.

    Stendere la pasta abbastanza sottile.
    Foderare il fondo di una teglia apribile da 26 cm. con della carta forno, ungere quindi di burro sia il fondo di carta che le pareti.
    trasferire nello stampol a pasta ritagliando l'eccedenza.
    Versare la ganache nel guscio di pasta. Sarà liquidina, ma non preoccupatevi, è giusto così.
    Con la pasta avanzata creare delle decorazioni che andranno applicate lungo tutto il bordo.

    Infornare a forno ormai caldo e cuocere per circa 35 minuti.
    A me ci è voluto un bel po' di più, direi quasi 15 minuti in più.
    Il ripieno sarà tremolante e sembrerà liquido ma è normale, poi con il raffreddamento la crema si compatterà perfettamente.


    La ricetta originaria prevedeva una bustina di zucchero vanigliato e 140 gr di zucchero normale, io ho usato l'estratto di vaniglia e aumentato di 20 gr la dose di zucchero.
    Anche i 35 minuti di cottura secondo me non sono sufficienti, ma probabilmente io non ho steso abbastanza sottile la pasta....
    http://lagallinavintage-giuliana.blogspot.com/

  • #2
    dev'essere spaziale!!
    Brancolo nel burro.

    file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls


    Commenta


    • #3
      Vado matta per i dolci al cioccolato, questo deve essere di un buono Giuli una fettina, grazie!
      EVA

      Commenta


      • #4
        Io ho capito perché si chiama "delirio" solo dopo averlo assaggiato.
        Mai nome fu più adatto.
        Gabriele
        "A essere italiani tutti son boni!..... Ma provati a esser toscano, e pratese, se ti riesce." (Curzio Malaparte)

        Commenta


        • #5
          miiii... è tutta l'estate che robi mi chiede di fare d'ora in poi dei dolci cioccolatosi al posto dei miei soliti mattoncini da colazione... sarà meglio che non gli faccia vedere questo topic!!!

          Commenta


          • #6
            Ce l'ho tutti i numeri di Cioccolato&C.........
            "Le Belle Arti sono cinque, e cioè: la pittura, la scultura, la poesia, la musica, l'architettura. Quest'ultima ha per ramo principale la pasticceria." Careme Marie Antoine

            Commenta


            • #7
              Pubblicato originariamente da Il Tosco Visualizza il messaggio
              Io ho capito perché si chiama "delirio" solo dopo averlo assaggiato.
              Mai nome fu più adatto.

              Perchè spara la glicemia a mille!!
              "Le Belle Arti sono cinque, e cioè: la pittura, la scultura, la poesia, la musica, l'architettura. Quest'ultima ha per ramo principale la pasticceria." Careme Marie Antoine

              Commenta


              • #8
                Ma questa è una vera e propria slurperia!!!!
                Mi mancava giusto giusto un dolce per una cena domenica sera ... me lo sono già stampato!
                Giuli, per quanto riguarda i tempi di cottura, non è che nella ricetta originale hanno forse usato uno stampo più grande e quindi la cottura di 35 minuti potrebbe bastare?
                Tu mi hai fatto conoscere amici che non conoscevo, Tu mi hai fatto sedere in case che non erano la mia, Chi mi era lontano oggi è vicino e lo straniero è divenuto mio fratello (Tagore)

                Commenta


                • #9
                  Chiedo troppo lo so. Hai per caso una foto della parte interna?
                  MINA

                  Commenta


                  • #10
                    MA questa non è una torta, è un suicidio!
                    Alessandra

                    Commenta


                    • #11
                      Giuly, grazie!!!!!!
                      anche in questo caso, mai titolo fu più appropriato....
                      silvia

                      Non ci siamo ritrovati per farci vedere, e neppure per mangiare: per quello sarebbe bastato un ristorante.
                      Noi ci siamo mangiati.
                      (enzo)

                      Commenta


                      • #12
                        MA è meraviglioso!!!!!
                        "...nella vita non è importante per quanto tempo saremo insieme, quello che succederà in futuro, i progetti che non potremo condividere.. l'importante è esserci incontrati.. è questo l'importante"
                        Il mio blog: Tentazioni di gusto

                        Commenta


                        • #13
                          Lo faccio subitissimo al volo per i colleghi dell'ospedale......Giuli, ma è una cosa spaziale!!!!
                          www.idolcidipinella.blogspot.com

                          Commenta


                          • #14
                            Bellissimo Giuli, bellissimo, ma con tutto quel burro non ce la posso fare! Lo guardo ma so che non riuscirà mai a farlo

                            Commenta


                            • #15
                              Pubblicato originariamente da MarisaC Visualizza il messaggio
                              Ce l'ho tutti i numeri di Cioccolato&C.........

                              Marisina, è il n. 71
                              http://lagallinavintage-giuliana.blogspot.com/

                              Commenta

                              Operazioni in corso..
                              X