Posts tagged with: regioni

Una amica di mia madre, tornando dal Friuli, mi ha portato un sacchetto di brovada, di quella fatta dalla sua famiglia, leggermente diversa da quella che vendono i negozi, che è sempre un poco più acida. Questa è un po’...
Continue Reading →
Rosalia, figlia del duca Sinibaldo di Quisquina delle Rose, nipote per parte di madre di re Ruggero d’Altavilla, crebbe nel XII secolo alla corte dello zio, a Palermo. Era molto bella e suscitava interessi terreni, fra i tanti quello del...
Continue Reading →
Conosco la Sardegna e parecchi anni fa la frequentavo assiduamente sia per lavoro che per turismo. Avevo un caro amico a Cagliari, amante e conoscitore della sua favolosa terra di cui mi spiegò tante cose. Tradizioni, storia, cultura, sovente davanti...
Continue Reading →
Questo delizioso balconcino che vedete nelle due foto successive si trova nella Pignasecca, popolare quartiere spagnolo ai piedi della collina del Vomero a ridosso della famosa via Toledo e quindi in pieno centro cittadino…. la civiltà e lo charme della...
Continue Reading →
  I turtei cu la cua (tortelli con la coda) sono il tipico piatto piacentino di magro, da consumare il venerdì e la vigilia delle festività. La denominazione di “tortello” deriva dal romano “tortulus”: con questo nome si indicavano le...
Continue Reading →
In casa mia, intendo nella parte modenese della famiglia, c’è sempre stato e c’è tuttora un culto fanatico per l’aceto balsamico: fa parte della vita di casa, come un parente molto molto stretto. La nostra acetaia nasce circa 150 anni...
Continue Reading →
Suona il campanello! La mia vicina: Giuli, hai due uova? Ero tentata di rispondere come la Margherita della Conad….ne ho da vendere!! Effettivamente di uova nel mio frigorifero ce ne sono sempre un buon numero, si sa mai che mi...
Continue Reading →
Il nome dei cibi. Voglio infine farvi perdere un poco di tempo per riflettere sul nome dei cibi. Nei cibi che scegliamo vogliamo raccontarci chi siamo e quindi il nome delle cose che mangiamo è forse più importante del cibo...
Continue Reading →
Le specialità locali: le fonti attendibili ed alcuni libri che conosco.. (e portate pazienza.. ) Ho sempre pensato che la dizione “cucina tradizionale” andrebbe sostituita con “cucina della memoria”, poiché la tradizione aveva diversità da luogo a luogo, variava secondo...
Continue Reading →
IL CACCIUCCO. Piatto dalle 5 c Intanto ci vogliono 5 c per fare il cacciucco e non 4 come fanno i viareggini che è un cacciucco castrato, delicatino, da signori. No, il cacciucco è nato a Livorno, città cacciucco di...
Continue Reading →